Cava di pietra
Cava di pietra
Attualità

Il Comune "parte offesa" in un giudizio per reato di natura ambientale

Si tratta dello stoccaggio degli scarti della lavorazione della pietra in un'azienda privata

Stoccaggio di rifiuti della lavorazione della pietra in una industria privata a nord della città: il Comune si difende in qualità di "parte offesa" e si costituisce nel giudizio pendente contro quell'azienda innanzi alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.

Quella dello smaltimento dei rifiuti della lavorazione del marmo è una problematica che ha colpito duramente dal punto vista ambientale la nostra città per decenni: nella seconda metà del secolo scorso, a causa delle errate o abusive pratiche di sversamento dei fanghi e dei residui della lavorazione delle numerose industrie all'epoca operanti nella zona costiera di ponente, quel tratto di litorale cambiò decisamente aspetto, davanti ad un mare diventato di colore bianco. E le conseguenze furono per molti anche penali, mentre il giudizio civile è ancora in corso.

Nel corso degli anni le aziende del settore della pietra, quelle poche ancora esistenti, si sono adeguate alle normative: in una di queste però è stata segnalata la presenza di fanghi e scarti di lavorazione che pare venissero stoccati o smaltiti in maniera non conforme alle leggi. Cosa che ha portato poi alla denuncia per reato di natura ambientale. Il Comune ha ritenuto opportuno costituirsi in giudizio come parte offesa.
Essendo l'avvocatura comunale impossibilitata "ad assumere l'incarico di patrocinare il Comune – si legge nella determina dirigenziale dell'area legale e contenzioso - a fronte dell'attuale carico di lavoro estremamente gravoso, e alla luce della complessità della fattispecie e delle relative problematiche giuridiche" il Comune è ricorso ad un legale esterno individuandolo Aldo Balducci del Foro di Trani, esperto in materia di reati ambientali.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Attivo il servizio di segnalazione per la presenza di blatte Attivo il servizio di segnalazione per la presenza di blatte Dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 15
Recupero delle aree a ridosso della stazione di Trani, progettazione da 5 milioni di euro Recupero delle aree a ridosso della stazione di Trani, progettazione da 5 milioni di euro In Giunta approvato lo studio di fattibilità
Ordinanza anti incendi: obbligo di intervento sui terreni incolti entro il 15 giugno Ordinanza anti incendi: obbligo di intervento sui terreni incolti entro il 15 giugno L'ordinanza emanata dal Comune per i comportamenti da adottare in modo da prevenire incendi
Concorso al Comune di Trani, un posto per Assistente Sociale Concorso al Comune di Trani, un posto per Assistente Sociale Preselettiva l'1 e 2 luglio alla scuola Baldassarre
Concorso pubblico istruttore contabile categoria C, preselettiva il 24 e 24 giugno Concorso pubblico istruttore contabile categoria C, preselettiva il 24 e 24 giugno La prova si svolgerà presso la scuola Baldassarre
Servizio civile universale, iniziata l'attività dei 10 giovani selezionati Servizio civile universale, iniziata l'attività dei 10 giovani selezionati Prima volta per l'Ente a conclusione di un percorso partito nel 2019
Consulta degli enti terzo settore, call per la condivisione di obiettivi e finalità Consulta degli enti terzo settore, call per la condivisione di obiettivi e finalità Finalità quella di istituire un luogo ufficiale di confronto e programmazione con l’Amministrazione Comunale
"Le differenze sono valore": il messaggio per la Giornata internazionale contro l'omofobia, la transfobia e la bifobia "Le differenze sono valore": il messaggio per la Giornata internazionale contro l'omofobia, la transfobia e la bifobia Il messaggio dell'assessore Marina Nenna
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.