Oltresport donato Grande
Oltresport donato Grande
Solidarietà

Il furgone di Oltresport riconsegnato alla squadra: un atto di generosità e amore da una ditta barese

Nicola Maldarizzi : "In cambio vogliamo da voi traguardi sempre più belli"

Come nuovo, restituito alla squadra in un pomeriggio dal sapore di gioia, festa, amore.

Ieri, nella sede di Maldarizzi Automotive, il patron Nicola Maldarizzi ha riconsegnato il furgone completamente riparato, gratuitamente, alla Oltre Sport, dopo che ignoti malfattori la notte del 11 maggio lo avevano rubato e ppoi abbandonato gravemente danneggiato, in contrada 'Puro Vecchio' dove fu ritrovato dopo 20 ore di ricerche.

A ritirare il furgone l'intera squadra con in testa il capitan Donato Grande che ha subito voluto provare personalmente, salendo sul furgone, che tutto funzionasse come e meglio di prima: "È un' emozione indescrivibile riavere il pulmino tutto sistemato: potremmo partire più forti di prima!".

Donato grande ha auspicato che la collaborazione con questa ditta sia un esempio per future sinergie con altri enti o aziende in favore della associazione Oltresport che è l'unica in Puglia a consentire a chi è in carrozzella di praticare sport. Un auspicio che nasce dalle tante esigenze che l'attività richiede: nel furgone ad esempio possono entrare solo quattro carrozzine e le trasferte sono onerose dovendo poi ricorrere a ulteriori mezzi.

Il patron della ditta Maldarizzi dal canto suo non ha richiesto altro in cambio se non la promessa di raggiungere sempre maggiori traguardi e obiettivi.

"Un cerchio che si apre con nuove prospettive", ha dichiarato il Presidente dell'Associazione Sante Varnavà, visibilmente felice insieme a tutti i ragazzi della squadra che parlano addirittura già di una Maldarizzi Cup in onore di chi si è prestato con generosità e puro spirito di amicizia e ammirazione per il coraggio che dimostrano ogni giorno questi ragazzi, a offrire in toto la spesa non esigua della riparazione del furgone.

Un grande atto di solidarietà e amore da parte del patron Maldarizzi, che ha voluto sostenere la ripartenza dei nostri Atleti, che con grinta e tenacia portano in alto i colori della nostra Puglia e Italia nel mondo.
IMGIMGIMGIMGIMGIMGIMG
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
I calzaturieri di Trani lanciano una raccolta fondi per Oltresport I calzaturieri di Trani lanciano una raccolta fondi per Oltresport Dopo il furto del furgone prosegue l'onda di sostegno all'associazione
#Ideattiva: al via EcoDialoghi, il progetto sull'accrescimento della cultura del volontariato #Ideattiva: al via EcoDialoghi, il progetto sull'accrescimento della cultura del volontariato Saranno compiute azioni di sensibilizzazione e co-progettazione insieme ai giovani delle scuole tranesi
1 Via Bovio: restituito un portafogli smarrito  con soldi e documenti Via Bovio: restituito un portafogli smarrito con soldi e documenti In un momento di vandalismo diffuso raccontiamo un piccolo gesto gentile
1 Solidarietà alimentare, si accende la macchina della cooperazione in vista della Pasqua Solidarietà alimentare, si accende la macchina della cooperazione in vista della Pasqua Bottaro: "Impegnati circa 80mila euro per l'implementazione del banco alimentare"
La pappa è servita, a Trani distribuzione gratuita di alimenti per neonati La pappa è servita, a Trani distribuzione gratuita di alimenti per neonati La nuova iniziativa del Comitato Progetto Uomo
Una staffetta di solidarietà per aiutare Manuela a sconfiggere un raro tumore Una staffetta di solidarietà per aiutare Manuela a sconfiggere un raro tumore La storia della giovane mamma che lavora nel suo centro estetico di Trani
Divine in love #amaticonstile, nuovo shooting fotografico promosso dall'associazione Divine del Sud Divine in love #amaticonstile, nuovo shooting fotografico promosso dall'associazione Divine del Sud L'iniziativa in occasione della Festa di San Valentino per valorizzare l’amore in tutte le sue declinazioni
Ambulatorio medico Moscati, erogate le prime visite specialistiche ai bisognosi di Trani Ambulatorio medico Moscati, erogate le prime visite specialistiche ai bisognosi di Trani Guarriello: «In questo momento di emergenza è necessario cercare di creare alleanze cercando di far fronte alle tante necessità»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.