ladro mance
ladro mance
Cronaca

Il serial ladro delle mance beccato e riconosciuto dalle telecamere

In un bar del centro, il salvadanaio accanto alla cassa sottratto alla prima distrazione

"Ma sì la prima volta è andata bene, Ia seconda pure ....tanto vale che mi prendo anche questo salvadanaio, che magari io ne ho più bisogno, tanto non mi vede nessuno..." Avrà pensato questo il serial mariuolo delle mance che si sente evidentemente al sicuro con questo metodo facile e indolore? Forse non sa che a parte il fatto che anche la miseria non giustifica il furto e è possibile chiedere aiuto in caso di necessità, a parrocchie, associazioni di volontariato e assistenti sociali e che poi esistono telecamere in grado di individuare chiaramente i volti delle persone che entrano escono dalle attività commerciali per questioni, appunto, di sicurezza. Ladri di caramelle, di merendine, di mance o, peggio ancora, delle raccolte per fini benefici: sempre ladri sono, e quindi passibili di sanzioni penali: bene sottolinearlo. Dai fotogrammi che pubblichiamo - condivisi dai titolari del bar che a questo punto sporgeranno denuncia - la tecnica è ormai consolidata e ben acquisita: nessun altro cliente al bancone, una consumazione regolare, il pagamento alla cassa e poi, al primo attimo di distrazione, la latta con gli spiccioli sparisce nel giaccone, inghiottita,come ci fosse finita da sola. Non si fa.
  • Furto
Altri contenuti a tema
Ladri di garage, restituita dalla Polizia la merce sottratta ad un medico residente a Trani Ladri di garage, restituita dalla Polizia la merce sottratta ad un medico residente a Trani Il furto era stato compiuto nella notte dal box in via Dell'Olio
Canosa di Puglia: esplosione al bancomat dell'ufficio postale in via Volturno Canosa di Puglia: esplosione al bancomat dell'ufficio postale in via Volturno Interviene la Vegapol, rinvenuti sulla via di fuga dei ladri chiodi a tre punte
Dal Tg Zero di Radio Capital alle testate nazionali: si estende la mobilitazione per la 500 di nonna Pina Dal Tg Zero di Radio Capital alle testate nazionali: si estende la mobilitazione per la 500 di nonna Pina Nella celebre trasmissione radiofonica ampio spazio all'appello per ritrovare l'automobile rubata a Trani all'anziana donna
Era la sua 500 da 58 anni: rubata l'auto di "nonna Pina" nella notte a Trani Era la sua 500 da 58 anni: rubata l'auto di "nonna Pina" nella notte a Trani La signora la utilizzava per andare a fare la spesa e per andare dal dottore
"Caro ladro, tieniti l'auto ma ridammi la valigia con cui porto il sorriso negli orfanotrofi e negli ospedali" "Caro ladro, tieniti l'auto ma ridammi la valigia con cui porto il sorriso negli orfanotrofi e negli ospedali" A Trani i furti d'auto continuano e uno degli ultimi ha un sapore ancora più amaro
Furgone rubato a Trani ritrovato abbandonato nelle campagne Furgone rubato a Trani ritrovato abbandonato nelle campagne Danni su tutti i lati
Ruba capi dal centro commerciale di Molfetta: manette per un 37enne di Trani Ruba capi dal centro commerciale di Molfetta: manette per un 37enne di Trani Il furto scoperto da un operatore di Sicuritalia: l'uomo, arrestato dalla Polizia Locale, aveva rubato merce per 260 euro
Sventato furto in un campo fotovoltaico grazie a Vegapol Sventato furto in un campo fotovoltaico grazie a Vegapol I ladri sono stati fermati per la prontezza della guardia giurata e per l’efficienza dei moderni sistemi di videosorveglianza
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.