Nacci, Bottaro, Di Gregorio
Nacci, Bottaro, Di Gregorio
Ambiente

L'Amiu Trani verso un piano d'igienizzazione delle strade e un nuovo finanziamento per la chiusura definitiva della discarica

Il sindaco: «All'inizio del mio mandato strade ricolme di rifiuti, oggi non più»

Procedure concorsuali, discarica, raccolta differenziata e un nuovo piano d'igienizzazione. E' di questi temi che si è parlato nel corso di una conferenza stampa a Palazzo di Città a cui hanno preso parte l'amministratore unico di Amiu, l'ingegner Gaetano Nacci, il sindaco Amedeo Bottaro e l'assessore all'ambiente Michele Di Gregorio. L'occasione è stata utile per tracciare un bilancio del lavoro svolto finora, tra vecchi e nuovi propositi.

E' proprio in merito i 14 avvisi integrali per selezioni di personale a tempo indeterminato, il cui termine scade il 30 agosto, che è intervenuto l'ingegner Nacci. «L'Amministrazione ha dato degli obbiettivi ambiziosi ad Amiu, sia per quanto concerne la raccolta differenziata sia per quanto concerne l'avvio dei servizi svolti in maniera adeguata rispetto all'importanza della città. Per poter adempiere a quel contratto di servizio abbiamo bisogno d'immettere energie nuove motivo per il quale abbiamo indetto le procedure concorsuali. Queste sono state aperte anche per posizioni per le quali attualmente non c'è il fabbisogno in maniera tale da cristallizzare delle graduatore da utilizzare anche per gli sviluppi futuri dell'azienda».

Per l'avvio del servizio raccolta differenziata esteso a tutta la città , in ritardo rispetto la data prevista, Nacci ha così risposto: «Purtroppo avevo dato una data (prima dell'estate, ndr) che non sono stato in grado di confermare nei fatti poiché abbiamo avuto dei ritardi nell'indizione della procedura concorsuale, anche in quel caso per l'acquisizione di mezzi e attrezzature. La gara scade proprio oggi: alle ore 12 riceveremo le offerte sia per l'accordo quadro per i mezzi che per le attrezzature per cui saremo in grado a breve di partire operativamente. Queste cose danno l'idea di una procedura che si è attivata: da un lato il personale, dall'altra per mezzi e attrezzature. Sono tutti elementi che concorrono all'avvio del nuovo servizio».

E' toccato, poi, all'assessore Di Gregorio fare il punto sull'ex discarica in contrada Puro Vecchio e le nuove ambizioni dell'Amministrazione: «L'incontro di oggi vuole dare atto di tutte le attività intraprese in questi anni. Una di queste è la messa in sicurezza del terzo lotto della discarica finanziate dalla Regione Puglia con un finanziamento di oltre 6 milioni di euro. Abbiamo terminato l'attività di caratterizzazione. A breve ci sarà una relazione finale che attesterà con un parere tecnico quello che è lo stato della nostra discarica. L'Amministrazione ha intercettato un finanziamento regionale per la copertura definitiva del sito della discarica. Trani è uno dei pochi Comuni che ha ottenuto questo beneficio dalla Regione Puglia. Il progetto è stato già presentato in Regione ed è all'attenzione dei tecnici. Nei limiti - ha aggiunto - anche i dati che riguardano i campionamenti dei pozzi spia che monitorano le acque di falda. Questo è il frutto di un'attività posta in essere da Amiu e dall'Amministrazione che indica che la strada intrapresa con tanta difficoltà e con tante critiche è quella giusta».

E sulla raccolta differenziata: «Non siamo a livelli di percentuali altissime però c'è stato un incremento sostanzioso di 5 punti ormai costante. Stiamo comprando i mezzi per estendere il servizio a tutta la città che aumenterà esponenzialmente il dato. I tempi saranno brevissimi. Da marzo abbiamo esteso il servizio su tutte le attività food di tutta la fascia costiera dal confine della città di Barletta fino al confine della città di Bisceglie».

Progetti avviati ma anche dei nuovi. Tra questi un un piano d'igienizzazione che miri ad una pulizia intensiva delle strade rispetto a quella effettuata finora. A parlarne il sindaco Bottaro: «E' evidente il passo nuovo che l'azienda ha assunto mantenendo la città sempre pulita con interventi anche straordinari. Non ci limiteremo più a lavare le strade ma abbiamo praticamente pensato ad un intervento massivo d'igienizzazione della città utilizzando prodotti autorizzati dal servizio di igiene e sanità pubblica e non inquinanti. Considerate che abbiamo sostenuto eventi che hanno portato migliaia di persone e la città non ne ha assolutamente risentito. Torno indietro di qualche anno, quando anch'io fotografavo strade ricolme di rifiuti. Oggi - ha concluso - questo non accade più».

Sul sito Internet del Comune di Trani, al seguente link, è possibile consultare mappa e elenco strade. Eventuali segnalazioni e osservazioni da parte dei cittadini potranno essere formulate inviando una mail a comunicazione@amiutrani.it.


  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
Discarica e raccolta differenziata, a Trani l'assessore regionale all’Ambiente Stea Discarica e raccolta differenziata, a Trani l'assessore regionale all’Ambiente Stea Elogiato l’impegno di Amiu:  «Un percorso da rilanciare con forza nella direzione della sostenibilità ambientale»
Ritiro gratuito di cartoni: sottoscritto accordo tra sindaco, Amiu e Cta Trani Ritiro gratuito di cartoni: sottoscritto accordo tra sindaco, Amiu e Cta Trani De Marinis: «Contribuisce a far aumentare la percentuale di raccolta differenziata in città»
«Amiu Trani non subentrerà a Sia», il sindaco Bottaro rompe il silenzio «Amiu Trani non subentrerà a Sia», il sindaco Bottaro rompe il silenzio Scongiurata l'ipotesi di subentro nella gestione del servizio di igiene urbana in sei Comuni della provincia di Foggia
Concorso Amiu, pubblicati gli esiti delle prove preselettive Concorso Amiu, pubblicati gli esiti delle prove preselettive Gli elaborati potranno essere consultati da ciascun candidato accedendo con le proprie credenziali
Amiu, sono online gli esiti delle prove preselettive Amiu, sono online gli esiti delle prove preselettive Pubblicati i punteggi di tutti i candidati
1 Operazione Amiu-Sia, Santorsola difende l'operato di Amministratore unico e Amministrazione comunale Operazione Amiu-Sia, Santorsola difende l'operato di Amministratore unico e Amministrazione comunale Ma precisa: «Comprensibile la protesta di alcuni consiglieri per aver ricevuto la notizia delle trattative attraverso social media»
Amiu subentra ad una società in fallimento? Lima (FdI-An): «La questione merita la massima attenzione» Amiu subentra ad una società in fallimento? Lima (FdI-An): «La questione merita la massima attenzione» Dovrebbe assorbire circa 200 unità lavorative di SIA Srl. Il consigliere chiede un Consiglio straordinario
Scissione di comparti in Amiu, le precisazioni della lista civica guidata da Tommaso Laurora Scissione di comparti in Amiu, le precisazioni della lista civica guidata da Tommaso Laurora «E' in contrasto con l'atto di indirizzo del Consiglio Comunale per mancanza dei presupposti»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.