Lampara
Lampara
Vita di città

La Lampara, all'asta lo storico locale della Dolcevita tranese

Avviata la gara per la concessione. Si parte da una base di oltre 72mila euro all'anno

Il famoso locale della Dolcevita tranese continua ad essere al centro della cronaca cittadina e di quella che sembra essere un'estenuante burocrazia. Il Comune ha deciso di procedere all'affidamento della concessione in locazione de La Lampara, storica regina della movida notturna, con un'aggiudicazione mediante il criterio del massimo rialzo sull'importo a base d'asta di 72.480 euro annui. La durata della locazione sarà di sei anni e tutte le spese per i lavori immediati di manutenzione straordinaria degli impianti elettrici e del tetto saranno a carico del concessionario. L'immobile sarà "ceduto" così com'è attualmente.

Lo scorso ottobre La Lampara aveva rappresentato una spesa non indifferente per l'amministrazione: quasi 5mila euro. Era stata questa la cifra che il Comune di Trani aveva liquidato per accatastare tra i fabbricati l'immobile. Ad occuparsi dell'incarico era stato un geometra esterno che aveva provveduto anche alla quantificazione del canone di locazione. Costruito nei lontani anni '60, il locale risultava ancora accatastato tra i terreni, ma non tra i fabbricati.

Si trattava di un fatto non da poco per l'Agenzia delle Entrate, in termini di sanzioni amministrative e per il Comune, che ne è proprietario per la definizione dell'importo del canone di locazione a terzi. Tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione alla gara sono sul sito del Comune di Trani, sezione Determine.

Questo il band: https://www.comune.trani.bt.it/wp-content/uploads/2018/05/1396-DD-LL.PP_.n.135-del-10.05.2018.pdf
  • Comune di Trani
  • La Lampara club
Altri contenuti a tema
1 Lions Club, donate cinque paia di occhiali da vista per bambini in difficoltà Lions Club, donate cinque paia di occhiali da vista per bambini in difficoltà Per loro anche di una visita oculistica gratuita
Reddito d'inclusione, cambiamenti in vista per chi deve presentare le domande Reddito d'inclusione, cambiamenti in vista per chi deve presentare le domande Ecco tutti le informazioni utili
1 Suolo pubblico solo agli esercenti che non sfruttano i dipendenti: insorge Potere al Popolo Suolo pubblico solo agli esercenti che non sfruttano i dipendenti: insorge Potere al Popolo Il movimento tranese chiede al sindaco un incontro il prima possibile
4 Sfrattati e senza casa: la protesta di una famiglia davanti al Comune Sfrattati e senza casa: la protesta di una famiglia davanti al Comune Mobili e persino una culla per chiedere un aiuto concreto all'amministrazione
A Trani nasce lo sportello "Kipepeio" per l'integrazione dei migranti A Trani nasce lo sportello "Kipepeio" per l'integrazione dei migranti Sarà aperto al pubblico ogni giovedì mattina a Palazzo di Città
2 La biblioteca cambia volto: Trani ottiene un finanziamento di oltre un milione La biblioteca cambia volto: Trani ottiene un finanziamento di oltre un milione Avviata la procedura per l'appalto dei lavori. Tra gli interventi anche l'utilizzo del cortile sul retro
1 Troppe imprese funebri, dopo la sentenza del Tar ecco la replica dell'ultima arrivata Troppe imprese funebri, dopo la sentenza del Tar ecco la replica dell'ultima arrivata L'impresa Lombardi: «Trani unico Comune d’Italia con un regolamento obsoleto»
Domenica volontari in azione per ripulire il tratto di costa tra Castello e Cattedrale Domenica volontari in azione per ripulire il tratto di costa tra Castello e Cattedrale L'iniziativa promossa dall'associazione "Gli amici del mare", Trani Soccorso e Comune
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.