carcere 2
carcere 2
Territorio

“Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat

A Trani, il 25 novembre, presso l’auditorium di San Luigi

Innanzitutto la dignità. E poi anche responsabilità, inclusione, territorio, sicurezza, salute e operatori. Sono "Le parole del carcere e della comunità". Ovvero l'iniziativa della Funzione pubblica Cgil Bat organizzata per discutere delle difficoltà del personale sia della Polizia penitenziaria che dell'area amministrativa e trattamentale ma anche per approfondire le progettualità messe in campo all'interno delle strutture penitenziarie di Trani e quindi del rapporto con il territorio e la città in termini di inclusione.

Il tema sarà al centro di una tavola rotonda organizzata nell'auditorium di San Luigi (nei pressi di piazza Mazzini) a Trani, lunedì 25 novembre, a partire dalle ore 15.30.

Ad introdurre i lavori sarà la segretaria generale della Fp Cgil Bat, Liana Abbascià. Seguiranno i saluti della segretaria della Fp Cgil Puglia, Patrizia Tomaselli e del direttore generale della Asl Bat, Alessandro Delle Donne. Interverranno: Adriana Bottiglieri, coordinatore regionale Dap Fp Cgil Puglia; Giuseppe Altomare, direttore degli istituti penali di Trani; Amedeo Bottaro, sindaco di Trani; Biagio D'Alberto, segretario generale Cgil Bat; Piero Rossi, garante regionale dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale; Gennaro Ricci, coordinatore polizia penitenziaria Fp Cgil Puglia; don Raffaele Sarno, cappellano del carcere di Trani. A concludere l'iniziativa sarà Florindo Oliviero, segretario nazionale Fp Cgil. Modera la giornalista Michela Alicino.

"Abbiamo organizzato questa iniziativa perché ci sembrava giusto riflettere su uno spaccato molto importante del nostro comparto e della società in generale, quello delle carceri. Non solo in termini esclusivamente sindacali che riguardano la situazione degli operatori all'interno della struttura ma anche intrecciando questo aspetto a quello più umano e relazionale che investe la relazione con ciò che c'è fuori il penitenziario e dunque il territorio e le famiglie stesse dei detenuti, a partire dai minori. Questa tavola rotonda segue una visita che abbiamo fatto all'interno del carcere di Trani all'inizio di ottobre in cui ci siamo resi conto di grandi difficoltà ma anche di importanti sforzi fatti dall'amministrazione penitenziaria. Serve fare molto ancora ma siamo convinti che serva anche il coinvolgimento di tutte le istituzioni perché tanti sono i temi in ballo e li abbiamo voluti sintetizzare in alcune parole chiave il cui significato (e intreccio) tenteremo lunedì di spiegare", commenta la segretaria generale della Fp Cgil Bat, Liana Abbascià.
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il sindacato Siap al fianco dei colleghi poliziotti delle regioni più colpite Coronavirus, il sindacato Siap al fianco dei colleghi poliziotti delle regioni più colpite Francesco Tiani: «È davvero il tempo di "stringiamoci a coorte»
Carceri italiane, dopo i recenti disordini in arrivo più di mille agenti di Polizia penitenziaria Carceri italiane, dopo i recenti disordini in arrivo più di mille agenti di Polizia penitenziaria La senatrice Piarulli (M5S): «Rinforzi di personale necessari per garantire la sicurezza e il rispetto dei diritti»
2 Scoppia il caos nel carcere di Trani: una nube di fumo avvolge l'edificio Scoppia il caos nel carcere di Trani: una nube di fumo avvolge l'edificio Sembra che alcuni detenuti abbiano appiccato un incendio. Guardie e carabinieri a lavoro per ripristinare l'ordine
Raccolta differenzia anche nel carcere di Trani Raccolta differenzia anche nel carcere di Trani Oggi la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa
Raccolta differenziata anche nel carcere di Trani Raccolta differenziata anche nel carcere di Trani Venerdì sottoscrizione del protocollo d'intesa
Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Laboratori e attività-ludico ricreative per i bambini prima di incontrare i loro parenti
Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo L'iniziativa nell'ambito del progetto "L'ALTrA cucina...per un pranzo d'amore"
Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Attività e laboratori per i bambini accompagnati da personale qualificato
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.