Libri
Libri
Scuola e Lavoro

Libriamoci a scuola, il liceo De Sanctis accoglie l'invito del sindaco

Sabato letture sulle legalità a Palazzo di Città

In occasione della quarta edizione di Libriamoci, giornate di lettura nelle scuole, che dal 23 al 28 ottobre 2017 torna negli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, il Liceo "F. De Sanctis" di Trani intende partecipare con più iniziative dedicate alla lettura ad alta voce. Lo scopo è quello di "catturare" sempre nuovi lettori e, quindi, fornire ai propri studenti la possibilità di godere di una bella lettura ad alta voce, per aprirsi ad una sana riflessione e aggiungere una tappa al personale cammino di auto-formazione come "lettori consapevoli".

Il progetto LIBRIAMOCI al Liceo "F. De Sanctis", per quest'anno scolastico, usufruisce di una prestigiosa "anteprima", ossia l'incontro con Giuseppe Costanza, l'agente di polizia autista del giudice Giovanni Falcone, unico sopravvissuto alla strage di Capaci, che sarà ospite del Liceo sabato 21 ottobre 2017, inserito nel progetto MIUR "Ti spiego la mafia".

La mattina, presso l'aula magna del Liceo, Giuseppe Costanza incontrerà gli alunni di tutte le classi Quinte, che saranno coinvolti con letture e domande, anche in relazione al libro Stato di abbandono di Riccardo Tessarini, un testo in prima persona che racconta l'esperienza del signor Costanza.

Gli alunni delle classi Quinte hanno letto il libro, scorrevole e al contempo denso di riflessioni sul tema della legalità, della lotta alle mafie e anche della solidarietà con le vittime delle mafie. L'evento della mattinata vedrà anche la presenza del mar. Michele Gallo, referente del presidio Libera Trani e di Giuseppe Fazio, padre di Michele, il ragazzo di sedici anni vittima innocente di una guerra tra clan di Bari vecchia.

Dopo questa "anteprima" offerta dal Miur, LIBRIAMOCI 2017, che si configura come progetto d'Istituto, rimarrà legato sia alle tematiche affrontate nell'incontro delle classi Quinte con Giuseppe Costanza sia a uno dei tre filoni tematici proposti dal Ministero, ossia "Letture e solidarietà". Pertanto, a cura dei docenti di Italiano e dei coordinatori, sarà organizzato per ciascuna classe un ventaglio di "Letture ad alta voce" sul tema proposto: ogni classe avrà una scaletta di passi autonomamente scelti, che saranno letti in maniera ordinata e con un esplicito filo conduttore, secondo una scansione unica per tutto l'Istituto, sia nella sede centrale sia nella succursale.

Novità assoluta per LIBRIAMOCI, quest'anno, sarà l'apertura dell'iniziativa a tutta la città. Infatti, sabato 21 ottobre, alle ore 17.00, nella Sala Consiliare ubicata presso Palazzo Palmieri a Trani, il Liceo "F. De Sanctis" organizza l'incontro con Giuseppe Costanza e tutta la cittadinanza. Letture ad alta voce, riflessioni, racconti dei terribili fatti di mafia, ricordi dolorosi della strage di Capaci saranno l'asse portante dell'evento ospitato in uno spazio simbolo di legalità.

A dare concretezza all'iniziativa si menziona la massima disponibilità del Sindaco Avv. Amedeo Bottaro, fermo sostenitore dell'iniziativa "Libriamoci" intersecata con un progetto di legalità e solidarietà, e tutta l'Amministrazione Comunale, che ha accolto con grande favore la proposta della Dirigente Scolastica prof. Grazia Ruggiero, ferma sostenitrice di percorsi di studio volti allo sviluppo delle competenze di Cittadinanza attiva.
  • Liceo De Sanctis
Altri contenuti a tema
Storia, paesaggio e nuove tecnologie: al Polo Museale una giornata di studio Storia, paesaggio e nuove tecnologie: al Polo Museale una giornata di studio Verrà presentata l'app "CastleTrAPP" creata dagli studenti del De Sanctis
Al Liceo De Sanctis l'autista del giudice Falcone, Giuseppe Costanza Al Liceo De Sanctis l'autista del giudice Falcone, Giuseppe Costanza L'unico superstite della strage di Capaci a "tu per tu" con gli studenti
Domenica al Museo? Al Castello svevo anche gli studenti del De Sanctis Domenica al Museo? Al Castello svevo anche gli studenti del De Sanctis Per grandi e piccini tante attività ludico-didattiche
"Eppur si muove": al liceo De Sanctis al via il progetto finanziato dal MiBact "Eppur si muove": al liceo De Sanctis al via il progetto finanziato dal MiBact Gli studenti a "tu per tu" con notevoli volti del mondo scientifico
1 Anche la fisica è bellezza: al liceo De Sanctis Marco Drago Anche la fisica è bellezza: al liceo De Sanctis Marco Drago Il ricercatore di Hannover il 21 e 23 settembre a Trani
7 Liceo De Sanctis, Lorena Canaletti riceve il "Premio Mauro De Benedictis" Liceo De Sanctis, Lorena Canaletti riceve il "Premio Mauro De Benedictis" La studentessa premiata per il suo eccellente percorso formativo
The Guild of Students at Work: dal liceo De Sanctis direttamente a Londra The Guild of Students at Work: dal liceo De Sanctis direttamente a Londra Il progetto vincitore di un finanziamento da 80 mila euro
1 Digithon 2017, premiata la startup tranese "Trip" Digithon 2017, premiata la startup tranese "Trip" Trionfa anche il liceo De Sanctis con l'app "Ootd"
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.