Missione in Iraq: i militari italiani lasciano la diga di Mosul. Tra loro molti pugliesi
Missione in Iraq: i militari italiani lasciano la diga di Mosul. Tra loro molti pugliesi
Vita di città

Missione in Iraq: i militari italiani lasciano la diga di Mosul. Tra loro molti pugliesi

Cerimonia di passaggio di consegne tra le Forze Armate italiane e quelle statunitensi alla guida della Task Force Praesidium

Mosul (Iraq), 01.03.2019. Si è svolta la cerimonia di passaggio di consegne tra le Forze Armate italianee quelle statunitensi alla guida della Task Force Praesidiumnell'ambito della Missione in Iraq. All'evento hanno partecipato l'Ambasciatore d'Italia in Iraq Bruno Antonio Pasquinoe il Generale di Brigata Nicola Terzano, Comandante del Contingente Nazionale e Direttore dell'addestramento della Coalizione in Iraq.

Il Tenente ColonnelloVincenzo Leone, comandante di Battaglione del 187° Reggimento Paracadutisti "Folgore", ha ceduto le consegne al CapitanoJoseph A. Kinsey, comandante della Batteria Charlie del 1° Battaglione del 161° Reggimento dell'Esercito degli Stati Uniti, scambiandosi una calorosa stretta di mano. Durante gli interventi delle Autorità italiane è emerso il ringraziamento per lo straordinario lavoro di integrazione con le forze di sicurezza irachene conseguendo risultati eccellenti sotto il profilo della sicurezza, della stabilizzazione dell'area e del supporto necessario al regolare sviluppo dei lavori di consolidamento della diga di Mosul. A seguito dell'aggiudicazione dei lavori di messa in sicurezza della diga di Mosul da parte di una ditta italiana, il Governo decise di schierare una Task Force a protezione della diga e del personale della ditta. Tale contributo avvenne in accordo con le autorità irachene.

La diga è una infrastruttura di rilievo strategico per l'Iraq, serve ad approvvigionare di acqua centinaia di migliaia di persone che abitano nelle regioni circostanti. Un cedimento della diga avrebbe messo in grave pericolo le vite di queste persone, e avrebbe compromesso lo sviluppo e l'economia di tutta l'area, oltre a causare un grave danno ambientale. La diga è estremamente importante per l'economia e l'assetto politico dell'area. Da ciò si può facilmente intuire come sia elemento fondamentale per lo sviluppo del territorio nonché strategico nel processo di normalizzazione dell'Iraq. La Task Force Praesidium in missione in Iraq, è nata nel 2016 dopo l'aggiudicazione dei lavori di messa in sicurezza della diga di Mosul da parte di una società italiana, la Trevi S.p.A.

Negli anni diversi sono stati i contingenti, reparti e comandanti che si sono alternati nell'alimentazione della Task Force:
• 6° Reggimento Bersaglieri - Col. Piccirillo - dal 21.09.2016 al 24.02.2017
• 1° Reggimento Bersaglieri - Col. Iorio - dal 25.02.2017 al 13.08.2017
• 3° Reggimento Alpini - Col. Piasente - dal 14.08.2017 al 14.02.2018
• 151° Reggimento Fanteria - Col. Settesoldi - dal 15.02.2018 al 22.07.2018
• 82° Reggimento Fanteria - Ten. Col. Carbonetti - dal 23.07.2018 al 25.12.2018
• 187° Reggimento Paracadutisti - Ten. Col. Leone - dal 26.12.2018 al 28.02.2019
3 fotoMissione in Iraq
Missione in IraqMissione in IraqMissione in Iraq
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Pugliesi alla guida, la Bat è la provincia in cui si utilizza meno l’auto Pugliesi alla guida, la Bat è la provincia in cui si utilizza meno l’auto Presentati i risultati dell’Osservatorio Unipol Sai sulle abitudini dei cittadini locali
Furto o rottamazione, presentata da Santorsola la proposta di legge per richiedere il rimborso del bollo auto Furto o rottamazione, presentata da Santorsola la proposta di legge per richiedere il rimborso del bollo auto Ecco tutti i dettagli del disegno avanzato dal consigliere regionale
Possibile inquinamento acque del pozzo n.4 della Regione: timori anche a Trani Possibile inquinamento acque del pozzo n.4 della Regione: timori anche a Trani Il vicino pozzo artesiano c'è il divieto di emungimento
Coldiretti Puglia, crac di angurie e meloni: in 10 anni persi 8mila ettari di frutteto Coldiretti Puglia, crac di angurie e meloni: in 10 anni persi 8mila ettari di frutteto E intanto nella regione aumentano i prezzi di frutta e verdura
Contributi alle Università popolari e della terza età, approvato il regolamento in Regione Contributi alle Università popolari e della terza età, approvato il regolamento in Regione Il consigliere Santorsola: «Riconosciuto la loro rilevanza»
Consiglio regionale, approvato il disegno di legge in materia di emissioni odorigene Consiglio regionale, approvato il disegno di legge in materia di emissioni odorigene Santorsola: «Un provvedimento di cui sono particolarmente soddisfatto»
Apprendistato e botteghe scuola, la Regione approva il disegno di legge Apprendistato e botteghe scuola, la Regione approva il disegno di legge Santorsola: «Abbiamo lavorato molto e sono soddisfatto del risultato»
Reddito di dignità, centinaia le famiglie tranesi ammesse al finanziamento regionale Reddito di dignità, centinaia le famiglie tranesi ammesse al finanziamento regionale In cambio del contributo offriranno prestazioni presso comunità o tirocini
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.