Mordi la Puglia
Mordi la Puglia
Turismo

"Mordi la Puglia": rilanciare il turismo enogastronomico

La "missione" di Sandro Romano passa da Corteinfiore

Non c'è amore più sincero di quello per il cibo, il buon cibo, e questo l'osteria Corteinfiore lo sa molto bene. Nato nell'estate del 2000, il rinomato ristorante tranese è stato scelto come seconda tappa del progetto "Mordi la Puglia". L'iniziativa, ideata da Sandro Romano, è stata creata per unire e far conoscere la Puglia da gustare, buona e onesta, nelle sue infinite espressioni.

Un contenitore di eventi, un'articolata rete di associazioni e persone che rappresentano e hanno a cuore la Puglia e desiderano raccontarla in tanti modi diversi e originali. "Mordi la Puglia" è un'occasione per far crescere economicamente, e non solo, la regione e la comunità pugliese.

Ristoratori, chef, produttori, giornalisti, blogger e semplici appassionatisi avranno la possibilità di trascorrere serate all'insegna dell'amicizia e della spensieratezza. Un modo simpatico, per imparare ad essere amici, per ridere insieme e per condividere e scambiare idee ed opinioni.

Il turismo è da sempre una componente essenziale della Puglia e in particolare il turismo enogastronomico, come ha raccontato Michele Matera, proprietario di Corteinfiore, è sicuramente un punto di forza della regione. «La Puglia è ormai sotto gli occhi di tutti e Trani, perché no, potrebbe essere la capitale della ristorazione». Il cibo trova sempre coloro che amano cucinare e il buon cibo ha trovato i tranesi.
Carico il lettore video...
  • Osteria Corteinfiore
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
La Puglia, con i suoi stupendi villaggi, è tra le 11 mete migliori in Europa La Puglia, con i suoi stupendi villaggi, è tra le 11 mete migliori in Europa Anche Bari tra le mete più in voga
Mega impianto di percolato a Trani, i dissidenti presentano ricorso al Tar Mega impianto di percolato a Trani, i dissidenti presentano ricorso al Tar «Abbiamo deciso di fare noi quello che avevamo chiesto all'amministrazione comunale»
Determinante il Cdx unito in Regione per la proposta della nuova legge Determinante il Cdx unito in Regione per la proposta della nuova legge Dopo mesi di stallo burocratico finalmente la legge regionale per le attività estrattive
Alloggi popolari, dall'Arca Puglia 530 mila per la ristrutturazione di quattro fabbricati Alloggi popolari, dall'Arca Puglia 530 mila per la ristrutturazione di quattro fabbricati Gli interventi interessano i palazzi ubicati in via Superga e viale Spagna
Missione in Iraq: i militari italiani lasciano la diga di Mosul. Tra loro molti pugliesi Missione in Iraq: i militari italiani lasciano la diga di Mosul. Tra loro molti pugliesi Cerimonia di passaggio di consegne tra le Forze Armate italiane e quelle statunitensi alla guida della Task Force Praesidium
Pugliesi alla guida, la Bat è la provincia in cui si utilizza meno l’auto Pugliesi alla guida, la Bat è la provincia in cui si utilizza meno l’auto Presentati i risultati dell’Osservatorio Unipol Sai sulle abitudini dei cittadini locali
Furto o rottamazione, presentata da Santorsola la proposta di legge per richiedere il rimborso del bollo auto Furto o rottamazione, presentata da Santorsola la proposta di legge per richiedere il rimborso del bollo auto Ecco tutti i dettagli del disegno avanzato dal consigliere regionale
Possibile inquinamento acque del pozzo n.4 della Regione: timori anche a Trani Possibile inquinamento acque del pozzo n.4 della Regione: timori anche a Trani Il vicino pozzo artesiano c'è il divieto di emungimento
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.