libri di scuola
libri di scuola
Scuola e Lavoro

Nessuna traccia dei buoni digitali per i libri di testo, impossibile anche ordinarli

Difficoltà per i bonus libri di diritto alle famiglie tramite il certificato ISEE

Il problema che è stato segnalato In redazione da diversi genitori riguarda le famiglie che sono in possesso del certificato ISEE, che dimostra uno stato di difficoltà economica e che consente di avere dei buoni per l'acquisto dei libri di testo scolastici : ebbene, per la prima volta il Comune di Trani ha stabilito l'acquisto tramite buoni digitali da presentare a librerie e cartolibrerie e non attraverso il rimborso su conto corrente come era sempre avvenuto.

Ormai alle porte di settembre però, in molti tra ragazzi e genitori si sono recati all'ufficio della Pubblica Istruzione del Comune di Trani proprio per chiedere informazioni in merito al ritardo per l'ottenimento degli stessi, senza i quali non è possibile neanche ordinare i libri.

Al Comune l'unica risposta ottenuta è che l'ufficio sta aspettando l'ok dalla Regione per procedere alla emissione dei buoni digitali, mentre, come detto, dalle cartolerie autorizzate la risposta è che non si può neanche procedere a effettuare l'ordine se non vengono presentati i buoni digitali.

Tutto questo lascia presagire, temere, anzi, ritardi nella consegna dei libri a meno di due settimane dall'inizio delle lezioni.

La presentazione delle domande ottenere per ottenere i libri di testo si è chiusa a fine luglio, ma della possibilità di accedervi ancora nessuna traccia, dunque. La richiesta da parte delle famiglie è evidentemente di un sollecito dell'ufficio del Comune nei confronti della Regione per poter attivare la procedura in maniera tempestiva, Anche se già con un evidente ritardo..
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Una delegazione di studenti visita il centro di raccolta rifiuti in via Finanzieri Una delegazione di studenti visita il centro di raccolta rifiuti in via Finanzieri L'iniziativa nell’ambito del progetto “Miglioriamo le competenze chiave!”
Uniti contro la violenza, incontro all'istituto Cosmai Uniti contro la violenza, incontro all'istituto Cosmai Gli studenti avranno l’opportunità di ascoltare le testimonianze dirette di figure femminili
L'Istituto Sergio Cosmai aderisce alle due campagne #ioleggoperché e Libriamoci L'Istituto Sergio Cosmai aderisce alle due campagne #ioleggoperché e Libriamoci Giornate di letture nelle scuole, promosse dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell'Istruzione
Lo yoga contro il bullismo, Stefania Bucci: "Un mare di emozioni con i giovani" Lo yoga contro il bullismo, Stefania Bucci: "Un mare di emozioni con i giovani" L'esperienza di meditazione connessa con il cibo fa parte di un progetto più ampio
Cara meritocrazia... Cara meritocrazia... Dardo commenta la riflessione di Enrico Galiano
Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Il candidato capolista alla Camera con + Europa: «Prendersi cura della scuola è prendersi cura della propria salute futura»
Suona la prima campanella per centinaia di studenti tranesi Suona la prima campanella per centinaia di studenti tranesi Ritorno sui banchi di scuola senza dad e mascherine
Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Lo sostiene il presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.