Giunta
Giunta
Vita di città

Ora nasca la Giunta delle Intelligenze

Non più capricci e rivalse personali. Bisogna valorizzare le migliori risorse politiche

Ha un'ultima ghiotta occasione il sindaco AB per chiudere bene e condurre in porto senza patemi sui numeri il suo mandato amministrativo. Garantirsi una Giunta delle Intelligenze. Ad oggi solo Luca Lignola è certo della riconferma. Già le nostre Pagelle lo avevano tra l'altro premiato. Per il resto la situazione è liquida e pensiamo che il sindaco debba, con intelligenza appunto, tutelare e valorizzare le migliori risorse politiche a sua dispisizione, tra consiglieri ed assessori.

Una Giunta delle Intelligenze. Laddove con questo termine dobbiamo e dovranno mostrare , in filigrana, i seguenti attributi: maturità, affidabilità e concretezza. Ponendo garanzie per il governo e la città che, come attraverso un cordone ombelicale, dovranno evidenziare un collegamento saldo e Politico nell'accezione più alta tra consiglieri e assessori.

Non più black out, parafrasando Bottaro,tra esecutivo e consiglieri, tra mente e braccia, non più capricci e rivalse personali in giunta, con puerili ambizioni personali fatte valere mentre si svolge il mandato assessorile: un grande errore politico che da una parte rompeva gli equlibri e dall'altra ridicolizzava l'esecutivo. Come se Cristiano Ronaldo dopo ogni vittoria sella Juve prendesse a centrocampo il megafono e dicesse: "Anche questa vittoria è tutto merito mio". Niente più dunque pulcini col becco aperto che aspettano e chiedono nutrimento ogni santo giorno al sindaco in fatto di nomine, poltrone e incarichi.

Intelligenza per la città, per la riscoperta di una politica seria. Buttando a mare tutta la zavorra che ha rovinato ancora una volta l'immagine di Trani anche all' esterno e nei rapporti con vertici di partiti, imprenditori ( so di incontri a dir poco imbarazzanti con alcuni assessori uscenti da parte di questi ultimi allibiti da pochezza ed impreparazione) e professionisti, pltre a potenziali investitori.

Oltre a mortificare, con certi comportamenti ai limiti dell'infantilismo, il rapporto già in parte compromesso con la massa dei cittadini e dell'opinione pubblica, incattivita ed esasperata da capricci di assessori e patetiche congiure periodicamente organizzate da e con consiglieri infidi e viscidi. Ora c'è ancora un anno per evitare figure barbine e per progettare una Trani migliore. Ma ci vuole una Giunta reattiva e più vicina ai cittadini, di fattura politica elevata. Ed intelligente. La Giunta delle Intelligenze.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Legge di bilancio, Piarulli (M5s): «Nella sanità riconoscimenti economici anche gli Oss, fondamentali ma troppo spesso dimenticati» Legge di bilancio, Piarulli (M5s): «Nella sanità riconoscimenti economici anche gli Oss, fondamentali ma troppo spesso dimenticati» Nota della senatrice pentastellata
Marina Nenna commenta l'elezione di Kamala Harris a vice presidente degli Usa Marina Nenna commenta l'elezione di Kamala Harris a vice presidente degli Usa "Per decenni si è consumata una silenziosa discriminazione" sottolinea la consigliera comunale, già assessore alle attività produttive
2 Trani, a metà novembre la nuova Giunta Comunale Trani, a metà novembre la nuova Giunta Comunale "Sarà presentata nel corso della prima seduta di Consiglio Comunale": l'annuncio del sindaco Bottaro in un'intervista a TraniViva
2 Dal Senato nella circoscrizione del Nord America a Trani: Angela Maria Pirozzi al Consiglio comunale Dal Senato nella circoscrizione del Nord America a Trani: Angela Maria Pirozzi al Consiglio comunale «Il mio impegno continua. Ora Trani»
Tranispia... una botta e via Tranispia... una botta e via Mazza e panella di Giovanni Ronco
Nasce anche a Trani “Puglia Solidale e Verde” Nasce anche a Trani “Puglia Solidale e Verde” Morollo e Ricci: «Al centro temi come ecologia, sanità, welfare e lavoro»
1 Il Salvini che fa flop ad Andria perché non dice nulla Il Salvini che fa flop ad Andria perché non dice nulla Nel suo discorso nessun accenno al territorio o ai problemi della Puglia
1 Elezioni il 20 e 21 settembre: ok dall'Aula della Camera Elezioni il 20 e 21 settembre: ok dall'Aula della Camera Confermata la data con 287 voti
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.