Ambulanza 118 Oer Trani
Ambulanza 118 Oer Trani
Sanità

Potenziare l’ospedale di Trani? Se ne parla lunedì in Regione

In programma l’audizione richiesta dalla consigliera tranese Debora Ciliento

Si terrà lunedì 27 settembre presso la Regione Puglia un importante incontro che riguarda la "salute" dell'ospedale di Trani: su richiesta della consigliera regionale del Pd Debora Ciliento, per quella data sono stati infatti convocati in audizione l'assessore alla salute Pier Luigi Lopalco, il direttore del dipartimento promozione della salute Vito Montanaro e il direttore generale della Asl Bat Alessandro Delle Donne per discutere sul futuro del presidio territoriale ospedaliero di Trani.

In audizione sarà presentata la proposta progettuale elaborata dalla commissione salute del Pd della provincia Bat composta da medici che operano nel territorio e che hanno vissuto per tanti anni l'esperienza ospedaliera nel presidio di Trani: in particolare si tratta dei referenti della proposta progettuale sul tema "Potenziamento del PTA di Trani", dott. Arbore, dott. Di Fazio e ing. Riccio.

"Il Pta di Trani - spiega Ciliento - è una struttura su cui si è investito molto, ma che necessita di un ulteriore potenziamento per offrire maggiore servizio alla città di Trani e all'intera provincia; è urgente e necessario supportare gli ospedali presenti sul territorio al fine di migliorare le prestazioni sanitarie dei cittadini".

Sempre nella stessa giornata, e con gli stessi vertici della sanità pugliese,, è in programma anche un'audizione richiesta dal consigliere regionale Francesco Ventola, sul tema: "Attuazione dell'articolo 27 "Centrale 118 territorio Asl Bt" della l. r. n. 35/2020; b) riconoscimento delle cd "zone carenti" per i territori di Canosa di Puglia e di Trani con l'implementazione di n. 5 medici per ciascuna città onde garantire efficacemente i Lea per i servizi del 118".
  • Debora Ciliento
Altri contenuti a tema
2 Consiglio regionale, approvate la legge sulla parità retributiva e l'abrogazione del trattamento di fine mandato Consiglio regionale, approvate la legge sulla parità retributiva e l'abrogazione del trattamento di fine mandato Debora Ciliento traccia un bilancio del primo anno di lavoro in Regione
Commissione d'inchiesta della criminalità organizzata in Puglia, Debora Ciliento è vicepresidente Commissione d'inchiesta della criminalità organizzata in Puglia, Debora Ciliento è vicepresidente «Questo ruolo assume ancora di più valore perché arriva all'indomani dell'anniversario della morte di Paolo Borsellino»
Termina l'attività del Posto medico avanzato di Barletta, Ciliento: «Grazie a chi è stato in prima linea nella fase più complessa dell’emergenza» Termina l'attività del Posto medico avanzato di Barletta, Ciliento: «Grazie a chi è stato in prima linea nella fase più complessa dell’emergenza» Il commento della consigliera regionale del Pd
Ciliento: "Nel nostro territorio esempi virtuosi di riqualificazione ambientale e sviluppo sostenibile del paesaggio" Ciliento: "Nel nostro territorio esempi virtuosi di riqualificazione ambientale e sviluppo sostenibile del paesaggio" La consigliera regionale in occasione della giornata mondiale della terra
Consiglio regionale, approvato l'istituzione dell'Osservatorio dei Minori Consiglio regionale, approvato l'istituzione dell'Osservatorio dei Minori Ciliento: "Struttura importante per rilevare dati e informazioni su bambini e adolescenti"
Fitto casa, dalla Regione altri 5 milioni in arrivo Fitto casa, dalla Regione altri 5 milioni in arrivo L'annuncio della consigliera Debora Ciliento
Furti e danni nell’agro della Bat, Ciliento: «Ho chiesto all’assessore Pentassuglia di intervenire» Furti e danni nell’agro della Bat, Ciliento: «Ho chiesto all’assessore Pentassuglia di intervenire» La consigliera regionale interviene dopo i recenti fatti di cronaca
1 Buoni servizio minori, Ciliento: «Motivo d'orgoglio saper di aver contribuito all'approvazione del documento» Buoni servizio minori, Ciliento: «Motivo d'orgoglio saper di aver contribuito all'approvazione del documento» «Lo sblocco dei 14 milioni di euro dimostra la capacità di sapere affrontare e superare le emergenze»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.