Risonanza magnetica
Risonanza magnetica
Sanità

Presidio territoriale di Trani: è arrivata la risonanza magnetica

In corso le operazioni di assemblaggio. Delle Donne: «Completerà l'offerta sanitaria»

Una risonanza magnetica da 1,5 tesla è arrivata ieri a Trani per essere installata presso la unità operativa di Radiologia diretta dal dottor Francesco Nemore. L'apparecchiatura è arrivata nella giornata di ieri: sono ora in corso le operazioni di assemblaggio alle quali seguiranno le operazioni di collaudo e di formazione del personale. La risonanza magnetica è stata acquistata con fondi FESR 2014/2020: "E' un momento molto importante per noi - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - la risonanza serve a completare l'offerta sanitaria su tutto il territorio. Anche l'organizzazione della Unità Operativa di Radiologia avrà più personale medico e tecnico per combattere le liste di attesa e per dare risposte più veloci alla popolazione".

"L'arrivo della Risonanza Magnetica che sarà inaugurata a breve a completamento di tutte le operazioni necessarie per la messa in funzione - continua Delle Donne - segna un passo importante nella crescita del Presidio Territoriale di Assistenza di Trani che può già contare su ambulatori di primo e di secondo livello, sul day service multispecialistico, sull'arco sterile per gli interventi di oculistica. E tanti sono i progetti in corso e che saranno avviati a breve, dal nuova parcheggio alla hall, la nuova dialisi, l'ospedale di comunità con 10 posti letto, la residenza sanitaria assistenziale con 20 posti letto".

"Un ringraziamento particolare va a tutti gli attori ogni giorno coinvolti nella organizzazione e nella gestione dell'assistenza sanitaria - conclude il Direttore Generale - alla direzione sanitaria e amministrativa e al personale delle aree patrimonio, gestione tecnica, ingegneria clinica, risorse finanziarie e personale".
Risonanza magneticaRisonanza magneticaRisonanza magneticaRisonanza magnetica
  • Asl Bat
Altri contenuti a tema
Liste di attesa, Delle Donne (Asl Bt): ​«Al lavoro per garantire il diritto all'erogazione corretta e nei tempi giusti» Liste di attesa, Delle Donne (Asl Bt): ​«Al lavoro per garantire il diritto all'erogazione corretta e nei tempi giusti» Ed aggiunge: ​«Siamo consapevoli delle difficoltà presenti ma la nostra attenzione è massima»
Rapporto tumori, nella Bat si ammala un uomo su tre e una donna su quattro Rapporto tumori, nella Bat si ammala un uomo su tre e una donna su quattro Reso noto il lavoro svolto dall'unità operativa complessa di Epidemiologia e Statistica
Liste d'attesa nella Asl Bat, la sezione T.D.M pronta a ricevere segnalazioni e testimonianze Liste d'attesa nella Asl Bat, la sezione T.D.M pronta a ricevere segnalazioni e testimonianze Il 18 aprile aperta mattina e pomeriggio per la giornata nazionale dei diritti del malato
Stabilizzazione personale, buone notizie per i lavoratori della Asl Bat Stabilizzazione personale, buone notizie per i lavoratori della Asl Bat Fp Cgil Puglia esprime grande soddisfazione
La Asl Bt a caccia di camici bianchi: oltre 100 avvisi di mobilità La Asl Bt a caccia di camici bianchi: oltre 100 avvisi di mobilità Il 22 marzo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Sanità, da Trani parte la petizione dei diabetici in vista delle nuove misure regionali Sanità, da Trani parte la petizione dei diabetici in vista delle nuove misure regionali Al direttore generale richiesto un maggior numero di centri specializzati nella Bat
Collaborare in medicina territoriale, oggi nuovo convegno a Palazzo San Giorgio Collaborare in medicina territoriale, oggi nuovo convegno a Palazzo San Giorgio Focus sulla spesa farmaceutica e i risultati raggiunti nella Bat
Sanità in sicurezza, oggi e domani convegno a Palazzo San Giorgio Sanità in sicurezza, oggi e domani convegno a Palazzo San Giorgio Verranno presentati i dati del lavoro svolto dalla Asl Bat
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.