Raduno testimoni di Geova
Raduno testimoni di Geova
Religioni

Previsti numerosi partecipanti dalla Bat al congresso 2021 dei Testimoni di Geova

Anche quest'anno in modalità virtuale a causa delle restrizioni covid

A tutela della salute di tutti e interrompendo una consuetudine che dura da oltre un secolo, i Testimoni di Geova hanno deciso di organizzare per la seconda volta i loro congressi annuali in modalità virtuale. Così, i circa 6.000 congressi che si sarebbero dovuti tenere in presenza in 240 paesi sono stati annullati.

In Italia i Testimoni di Geova organizzano congressi dal 1925. Per 60 anni anche a Bari (il primo congresso fu organizzato nel ristorante 'Il Transatlantico' nel 1960) sono stati tenuti molti congressi in strutture come il Teatro Petruzzelli, lo stadio della Vittoria, lo stadio San Nicola e la Fiera del Levante, attirando negli hotel e nei ristoranti della città un gran numero di Testimoni. Nel 2020 la pandemia ha improvvisamente interrotto questa consuetudine, ma il successo di pubblico è stato assicurato proprio dalla modalità virtuale: più di 35.000 persone hanno seguito il congresso on line dello scorso anno solo in Puglia e Basilicata.

Alessandro Ambrosi, Presidente della Camera di Commercio di Bari e della Nuova Fiera del Levante, che fino al 2019 è stata utilizzata per lo svolgimento dei congressi, ha espresso apprezzamento per i tanti volontari impegnati nell'organizzazione dell'evento: "I testimoni di Geova sono una comunità ordinata e onesta. Non ho mai visto tante persone lavorare insieme così gioiosamente per rendere il luogo in cui si riuniranno bello e pulito. Spero che questa piacevole collaborazione continui nel tempo".

Il tema dell'evento che avrà luogo in tutto il mondo nel 2021 è "Potenti grazie alla fede". I contenuti saranno trasmessi in oltre 500 lingue durante sei fine settimana tra luglio e agosto 2021. Vi assisteranno tra i 15 e i 20 milioni di persone. Il programma sarà suddiviso in sei parti.

"La fede ha aiutato molti Testimoni a perseverare durante la pandemia", ha dichiarato Giuseppe Carbonara, portavoce dei Testimoni di Geova per la Puglia e la Basilicata. "La fede ci permette di essere uniti per adorare Dio, anche in modalità virtuale. In tutto il mondo saranno milioni le persone che comodamente a casa propria potranno godersi questo straordinario evento".

È possibile assistere al congresso accedendo al sito jw.org o scaricando la app gratuita JW Library, disponibile sia per iOS che per Android. L'evento è gratuito e accessibile a tutti. I contenuti del congresso saranno postati progressivamente nelle seguenti date: 28 giugno, 5 luglio, 19 luglio, 26 luglio, 9 agosto e 16 agosto.

Si possono ottenere ulteriori informazioni contattando i testimoni di Geova della propria zona attraverso i recapiti disponibili sul sito jw.org nella sezione Chi siamo > Adunanze.
  • Religione
Altri contenuti a tema
L'Opera Don Uva compie 99 anni  L'Opera Don Uva compie 99 anni  Ricorre quest'anno il 99° anniversario della fondazione dell'Opera Don Uva e della Congregazione Ancelle Divina Provvidenza
Don Natale Albino nominato segretario della Nunziatura Apostolica in Israele Don Natale Albino nominato segretario della Nunziatura Apostolica in Israele La nomina oggi da Papa Francesco
A Trani si rinnovano i festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia A Trani si rinnovano i festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia Due diverse celebrazioni all’aperto nel pieno rispetto delle norme anti covid
Festeggiamenti in onore di Santa Rita nel pieno rispetto delle norme anticovid Festeggiamenti in onore di Santa Rita nel pieno rispetto delle norme anticovid Via Beltrani chiusa al traffico in occasione della celebrazione all'aperto presieduta dall'arcivescovo
Una tranese sull'altare della Cattedra di San Pietro nella S. Messa del mattino Una tranese sull'altare della Cattedra di San Pietro nella S. Messa del mattino La dott.ssa Pasquadibisceglie ha dato voce alla Prima Lettura nel giorno dell'onomastico del Santo Padre
3 Il sorriso tranese di don Natale: sereno pur nelle giornate  difficili della Repubblica Centrafricana. Il sorriso tranese di don Natale: sereno pur nelle giornate difficili della Repubblica Centrafricana. Il giovane sacerdote si trova a Bangui come Diplomatico della Santa Sede
A Trani l'ammissione agli ordini sacri di Leonardo Gaudioso A Trani l'ammissione agli ordini sacri di Leonardo Gaudioso Il 6 gennaio presso la Parrocchia Santa Chiara
La messa sta per cambiare, da domenica prossima il nuovo Padre Nostro La messa sta per cambiare, da domenica prossima il nuovo Padre Nostro Il versetto della preghiera "non indurci in tentazione" diventa "non abbandonarci alla tentazione"
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.