Raffaello Piracci
Raffaello Piracci
Enti locali

Raffaello Piracci, oggi l'anniversario di morte del politico e docente di Trani

Il ricordo del Comune a 27 anni dalla sua scomparsa

Ricorre oggi l'anniversario dalla morte di Raffaello Piracci. Nato nel 1921 a Vieste, visse dal 1926 a Trani, città di origine dei suoi genitori, dove poi morì nel 1994. Laureato in lettere classiche nel 1946, insegnò lettere presso la Scuola Secondaria Statale di I grado "Gen. E. Baldassarre" - Trani fino al 1973.

Si dedicò alla ricerca storica con una ricca produzione storiografica e nel 1959 fondò Il #Tranesiere, il periodico più duraturo che divenne vero e proprio mezzo di promozione culturale e civica, ragione per cui ha meritato il premio annuale della Presidenza del Consiglio riservato alle riviste di elevato valore culturale. Giornalista pubblicista, membro della Società di Storia Patria per la Puglia e dell'Istituto per la Storia del Rinascimento Italiano, ottenne diversi e prestigiosi riconoscimenti, tra cui nel 1963 il "Premio della Cultura" della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Consigliere comunale e Assessore alla Pubblica Istruzione dal 1952 al 1956, dal 1978 al 1980 ricoprì anche il ruolo di Presidente del Distretto Scolastico Trani-Bisceglie. Un percorso di formazione e professionale che a buona ragione portò il Rotary Club Trani a conferirgli il 6 marzo 1990 il prestigioso Premio della Professionalità.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
1 Sportello dei periti agrari in Comune, sarà attivo dalla settimana prossima Sportello dei periti agrari in Comune, sarà attivo dalla settimana prossima Sottoscritta la convenzione a Palazzo di Città
8 maggio 1998: Trani insignita della Medaglia d'Argento al Merito Civile 8 maggio 1998: Trani insignita della Medaglia d'Argento al Merito Civile Per lo spirito di coraggio e sacrificio dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale
Posso prima io? Iniziata la consegna delle vetrofanie agli esercizi aderenti Posso prima io? Iniziata la consegna delle vetrofanie agli esercizi aderenti Il pass consentirà a chi si prende cura delle persone con fragilità di poter “saltare la fila”
Sulla facciata del Comune di Trani la bandiera della Croce Rossa Italiana Sulla facciata del Comune di Trani la bandiera della Croce Rossa Italiana Bottaro: «Un modo per ringraziare tutte le associazioni cittadine impegnate in questo momento di emergenza globale»
1 Posso prima io? Col pass solidale niente più file per i caregiver Posso prima io? Col pass solidale niente più file per i caregiver Oggi la cerimonia a Palazzo di Città. Si potrà presentare richiesta al Comando di Polizia locale
Posso prima io? A Trani niente più file per chi si prende di cura di persone con fragilità Posso prima io? A Trani niente più file per chi si prende di cura di persone con fragilità Domani la consegna del primo pass. Ferrante: «Questa iniziativa è un atto di civiltà e responsabilità»
Servizio civile al Comune, pubblicate le graduatorie. Ecco i nomi Servizio civile al Comune, pubblicate le graduatorie. Ecco i nomi Data di avvio dei progetti stimata al 25 maggio
Il Comune "parte offesa" in un giudizio per reato di natura ambientale Il Comune "parte offesa" in un giudizio per reato di natura ambientale Si tratta dello stoccaggio degli scarti della lavorazione della pietra in un'azienda privata
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.