Amiu
Amiu
Vita di città

Reddito di dignità, da aprile sei tirocini anche in Amiu

Avrà durata di 12 mesi

A partire da aprile, sei cittadini tranesi ammessi al Reddito di Dignità (ReD) 3.0, misura erogata dalla Regione Puglia, cominceranno il proprio tirocinio presso Amiu Trani. I sei beneficiari coordinati da un tutor interno all'azienda, si occuperanno di spazzamento, raccolta differenziata, manutenzione e pulizia di fontane ornamentali, pulizia di spiagge e litorali, contribuendo dunque "attivamente" ad un incremento del decoro urbano della città e nel contempo alimentando maggiormente il proprio senso di appartenenza e autodeterminazione nel contesto sociale.

Il percorso di tirocinio avrà una durata di 12 mesi (coincidente con la durata del beneficio economico) e avrà inizio a seguito della sottoscrizione di un patto individuale di inclusione sociale sottoscritto rispettivamente dal cittadino avente diritto al beneficio, dal case manager assistente sociale referente del caso e dal Rup della misura Reddito di Dignità per l'Ambito Trani-Bisceglie il dirigente dell'ufficio di piano Alessandro Nicola Attolico, e dal legale rappresentante del soggetto ospitante Gaetano Nacci, amministratore di Amiu.

Dall'1 Marzo 2021, hanno avuto inizio altri lavori di comunità afferenti la misura di contrasto alla povertà, in collaborazione con il Comune di Trani, attuatore dei percorsi di cittadinanza attiva. Sei cittadini sono stati impiegati in attività di monitoraggio, tutela, cura e sorveglianza di aree pubbliche, delle piazze principali della città e della villa comunale, altri quattro sono stati collocati presso la biblioteca comunale, ulteriori 10 stanno prestando servizio all'interno degli Uffici Comunali, a supporto del personale dipendente e tredici hanno iniziato il percorso di autonomia e accompagnamento al lavoro presso gli uffici giudiziari di Trani (dodici presso la Procura della Repubblica ed uno presso l'Ordine degli Avvocati presso il Tribunale di Trani).

Il ReD 3.0-II edizione, è di fatto una misura regionale, avviata già nel 2016, di integrazione del reddito, ma soprattutto una misura funzionale ad un più ampio inserimento sociale e lavorativo, volto a sostenere persone in difficoltà, le quali offrono, in cambio del contributo, servizi d'interesse pubblico.
  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
Trani Capoluogo di Provincia più Riciclone della Puglia, Giordano: "Merito di Amiu e cittadini" Trani Capoluogo di Provincia più Riciclone della Puglia, Giordano: "Merito di Amiu e cittadini" Bottaro: "L’impegno deve proseguire per il raggiungimento di nuovi e ambiziosi traguardi"
Parapetto della Villa comunale, ripristino tempestivo grazie all'intervento di Amiu Parapetto della Villa comunale, ripristino tempestivo grazie all'intervento di Amiu Giordano: "Caso concreto di cooperazione tra più soggetti"
Festa Ognissanti, l'isola ecologica di via Finanzieri chiusa l'1 novembre Festa Ognissanti, l'isola ecologica di via Finanzieri chiusa l'1 novembre Le attività riprendono il 2 novembre
Raccolta differenziata, continua la distribuzione delle buste gialle Raccolta differenziata, continua la distribuzione delle buste gialle Sinora consegnati 6000 kit
Amiu, da lunedì 10 ottobre al via la distribuzione di buste gialle per la plastica Amiu, da lunedì 10 ottobre al via la distribuzione di buste gialle per la plastica Si potranno ritirare presso l'info point in via Finanzieri
1 Rimosso il grosso albero caduto nella notte in via Malcangi Rimosso il grosso albero caduto nella notte in via Malcangi L'intervento di una squadra specializzata di Amiu
Ripristinate le lastre alla base del Monumento degli Statuti Marittimi Ripristinate le lastre alla base del Monumento degli Statuti Marittimi L'intervento di Amiu su iniziativa dell'Amministrazione comunale
3 Amiu avvia il rinnovo della flotta aziendale con la fornitura di 2 nuove spazzatrici Amiu avvia il rinnovo della flotta aziendale con la fornitura di 2 nuove spazzatrici L'acquisto grazie a benefici economici previsti nelle misure “investimenti Sud” e “Industria 4.0”
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.