Stazione di Trani durante i lavori
Stazione di Trani durante i lavori
Attualità

Rigenerazione Urbana: il nuovo anno arriva con 9 milioni di euro per il Comune di Trani

Sottopasso ferroviario, Matinelle, parcheggio interrato sono le opere finanziate

La riqualificazione delle aree dismesse da RFI nella zona retrostante alla stazione ferroviaria ed in particolare il prolungamento del sottopasso pedonale all'interno della stazione (ma anche, lungo il binario dismesso di Rfi, la realizzazione di una pista ciclabile, percorso pedonale, illuminazione ed altre opere varie per un importo di 5 milioni di euro); lavori di riqualificazione ricadenti in contrada Matinelle (progetto costa sud per un importo di 2.800.000 euro e per il quale sono state avviate da pochi giorni in Consiglio comunale le procedure finalizzate agli espropri per pubblica utilità); il completamento delle opere edili ed impiantistiche del parcheggio interrato della stazione (1.200.000 euro): 9 milioni di euro in arrivo per progetti importanti che riguardano Trani.

Sono stati infatti formalmente individuati dal Governo i Comuni beneficiari dei contributi da destinare ad investimenti in progetti di rigenerazione urbana con l'obiettivo di ridurre fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché migliorare la qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. Il decreto del ministero dell'Interno, di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze e del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, è stato firmato e prevede, per gli anni 2021-2026 contributi, confluiti nell'ambito del piano nazionale di ripresa e resilienza.

La Città di Trani ottiene il massimo possibile dalle proposte progettuali presentate. Già blindati i finanziamenti del Programma nazionale della qualità dell'abitare (PinQua) per la riqualificazione dell'area Petronelli e soprattutto per la riqualificazione della costa nord e di tutta la zona della distilleria Angelini, nel decreto di fine anno trovano spazio, fra le 2325 opere ammesse, soprattutto i progetti del sottopasso ferroviario, della riqualificazione del litorale Matinelle e per il parcheggio interrato del piazzale della stazione.

L'ammontare di questo ulteriore contributo attribuito all'Ente è dunque di 9 milioni di euro, oltre agli 11 milioni che erano stati già finanziati nel PinQua. Un risultato importantissimo perché fornisce all'Amministrazione gli strumenti economici per procedere ad una totale ricucitura urbanistica e sociale del territorio senza tralasciare alcun quartiere, atteso che rientrano nella programmazione finanziata 2021/2026 anche tutte le opere di rigenerazione del quartiere Stadio.

"L'anno nuovo – commenta il sindaco, Amedeo Bottaro – si apre con la conferma della capacità di questa Amministrazione di trovare le risorse necessarie per portare avanti i progetti di rigenerazione del territorio cittadino. Se, da un lato, può non far più clamore la notizia di cospicui finanziamenti ricevuti, dall'altro questa prerogativa deve tramutarsi nella dimostrazione di saper spendere velocemente questi circa 45 milioni di euro ottenuti nel solo primo anno di amministrazione del secondo mandato. Ciò significa accelerare nelle attività procedurali per i progetti di esclusiva competenza comunale, calibrare meglio, alla luce dei nuovi finanziamenti, alcuni progetti già in itinere come quello del piano della sosta integrata e definire senza ulteriori indugi con gli altri attori coinvolti (su tutti RFI) le attività che ci consentiranno di cambiare volto all'intera Città e di portare avanti questa autentica rivoluzione in cui innovazione, sostenibilità e sviluppo saranno alla base delle città di domani che immaginiamo più europea, più green e più vivibile".
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Prenotazione passaporti al Comune di Trani, info e orari Prenotazione passaporti al Comune di Trani, info e orari Unica giornata utile il giovedì
Indagine sul reddito Istat, coinvolte 46 famiglie di Trani Indagine sul reddito Istat, coinvolte 46 famiglie di Trani Saranno informate dell'indagine dal presidente dell'Istat
1 Spiagge pulite e sentinelle ambientali, avviati progetti utili alla collettività Spiagge pulite e sentinelle ambientali, avviati progetti utili alla collettività Coinvolti sei beneficiari di reddito di cittadinanza
Ex conservatorio San Lorenzo pronto a trasformarsi in un luogo di servizi per la comunità e turisti Ex conservatorio San Lorenzo pronto a trasformarsi in un luogo di servizi per la comunità e turisti Presentato oggi il progetto denominato "Porta Nova" finanziato per 750mila euro
Primo giorno di lavoro per 7 nuove unità al Comune di Trani Primo giorno di lavoro per 7 nuove unità al Comune di Trani Domani prenderanno servizio gli idonei nelle graduatorie "Specialista amministrativo" e "Istruttore contabile"
Omaggi floreali per cerimonie istituzionali, pubblicata indagine di mercato Omaggi floreali per cerimonie istituzionali, pubblicata indagine di mercato I soggetti interessati dovranno far pervenire il proprio preventivo entro il 19 aprile
Time to swim, al via il progetto di acqua motricità per bambini autistici Time to swim, al via il progetto di acqua motricità per bambini autistici Dal 9 aprile al 29 maggio per un totale di dieci lezioni a partecipante
Nomine commissione toponomastica, il Comune: «Semplicemente applicato il regolamento» Nomine commissione toponomastica, il Comune: «Semplicemente applicato il regolamento» La risposta alle critiche sollevate da Raimondo Lima
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.