Lettera
Lettera
Vita di città

Rino Mennea e le cartoline tranesi: un tesoro di saluti e memoria

La nuova opera è uno scrigno prezioso di richiami storici e artistici

Ennesima pubblicazione gioiello a cura di Rino Mennea, scrupoloso e appassionato storico tranese, perfezionista fin quasi alla maniacalita'.

E la nuova opera, pur nella semplicità del soggetto trattato, si rivela scrigno prezioso di richiami storici e artistici, di memorie lontane e / o da salvaguardare o recuperare, di luoghi cari ai tranesi immortalati nel "genere" fotografico della cartolina.

Opera stampata dall'Azienda Grafica PiùbAidea - stampa ok di Bisceglie, per iniziativa editoriale di un noto periodico locale tranese, "Saluti da Trani", e' presentata al numeroso pubblico di appassionati di storia locale con il primo dei tre volumi previsti per un "piano dell'opera" che ne comprende in tutto tre. E dunque questo primo volume della preziosa trilogia di Rino Mennea è dedicato, insieme all'intero lavoro, alla memoria della moglie dell'autore, Francesca Laurora, recentemente scomparsa e che ha aiutato il marito in un difficile percorso di decifrazione e schedatura delle stesse cartoline, con l'aiuto di una lente d'ingrandimento.

Il primo volume dei tre previsti è dunque presente in tutte le edicole e librerie tranesi, in tutta la sua completezza e chiarezza, dalla classificazione delle cartoline, ordinate per editore e numerate, all'esposizione dei contenuti del contesto storico e artistico che ogni luogo, via, monumento ritratto, viene richiamato puntualmente dall'autore.
"Chicche" inedite e curiosità, micro e macro storia ripresa da ogni veduta, a suon di fatti, notizie, dati accertati e verificati, da un certosino lavoro di ricerca, compiuto sulle cartoline come " spie " di un percorso glorioso, concreto, vissuto ed esaltante, come quello della nostra Trani.

In questo primo volume Rino Mennea si concentra sulla raccolta di cartoline dal 1868 al 1920, con una "catalogazione" storica e testuale che va giustamente sotto l'etichetta de "La Belle Époque". Sfogliare e leggere questo libro è puro piacere per gli occhi e la mente (occhi lucidi per l'emozione e mente libera dalle brutture del presente) di un lettore destinato a trattare le pagine come ciliege ( una tira l'altra perché vuoi sempre sapere come sarà la prossima, cosa vedrai nella prossima cartolina).

L'autore accompagna il lettore in un raffinato gioco di "matrioska", destinato a creare dipendenza da curiosità e bellezza: dalla cartolina semplice si apre ogni volta un orizzonte nuovo, attraverso una storia, un personaggio, un evento, un ricordo.

Dalla micro alla macro storia, in un continuo viaggio di andata e ritorno e viceversa, a seconda della strada tracciata da un Rino Mennea in particolare stato di grazia. Come sempre avviene quando scrive e realizza un testo di storia e arte.

Cartoline spedite da Trani, con tanto di didascalie per risalire al mittente e destinatario, ai messaggi, laddove possibile, alle occasioni piacevoli, il più delle volte in cui un soggiorno o una ricorrenza culminavano con la tradizionale spedizione di una cartolina.

Nei prossimi volumi sono previste rispettivamente le raccolte relative al periodo interbellico, dal 1921 al 1944 ( vol .2) e "Dal dopoguerra agli anni '60 dal 1945 al 1969 ( vol. 3).
  • Cultura
Altri contenuti a tema
“Come mille oceani”: il libro autobiografico della tranese Michela Barbangelo “Come mille oceani”: il libro autobiografico della tranese Michela Barbangelo Il racconto di una ragazza speciale di nome Claudia
Trani eccelle anche su “The Telegraph”: due i ristoranti recensiti Trani eccelle anche su “The Telegraph”: due i ristoranti recensiti Fra ricordi proustiani e scampi drogati d'amore
1 Dante letto in lingua straniera da lettori in madrelingua: sabato sera a Trani Dante letto in lingua straniera da lettori in madrelingua: sabato sera a Trani L'appuntamento in piazza Longobardi con il patrocinio dell'Università di Bari
Trani t'incanta, Pietro Falconetti presenta "L'amore (im)perfetto" Trani t'incanta, Pietro Falconetti presenta "L'amore (im)perfetto" Lo scrittore ospite alla libreria Luna di Sabbia
3 Servillo a Trani: «La vostra città è una grandissima bellezza!» Servillo a Trani: «La vostra città è una grandissima bellezza!» Una serata memorabile tra racconti e ricordi
Sport e sesso sono compatibili? Sport e sesso sono compatibili? Una nuova pagina della rubrica "Salute d'asporto" di Giuseppe Labianca
Donne alla periferia del mito, Loreta Minutilli presenta "Elena di Sparta" Donne alla periferia del mito, Loreta Minutilli presenta "Elena di Sparta" L'evento promosso dall'Archeoclub oggi presso lo chalet della Villa comunale
Pif fa cantare i tranesi Pif fa cantare i tranesi Stasera il premio Oscar Toni Servillo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.