Consiglio comunale
Consiglio comunale
Politica

Rinvigorire e rafforzare l’azione del governo cittadino: con Mastrototaro e Befano nasce un nuovo gruppo consiliare

Con una nota a firma congiunta i consiglieri sottoscrivono il loro sodalizio politico.

Eletti un anno fa in due distinte liste a sostegno di Amedeo Bottaro, Giuseppe Mastrototaro (Bottaro Sindaco) e Antonio Befano (Solo con Trani Futura), in tempi diversi hanno abbandonato i propri gruppi e adesso si uniscono sottolineando comunque il loro appoggio all'amministrazione.

Dice Giuseppe Mastrototaro: "Le motivazioni della scelta di rendermi indipendente si legano a ragioni di carattere generale. Una scelta legata alla necessità di una riflessione sulle dinamiche politiche nazionali e regionali al fine di poter individuare un percorso più aderente alla mia visione politica. D'intesa con il mio gruppo di lavoro (Cat) potrò dedicarmi più scientemente alle dinamiche del mondo della agricoltura. Valorizzazione del comparto agricolo e promozione di iniziative mirate per questo importante settore, sono stati stato i temi che mi hanno stimolato nell' immaginare un percorso politico che è scaturito nell'impegno diretto nella scorsa competizione elettorale.

Da oggi parte un nuovo percorso con il consigliere Antonio Befano, il più giovane della assise comunale, con cui da tempo è in atto un proficuo dialogo e che ci ha visto sempre condividere riflessioni politiche. Ribadiamo che il nostro gruppo è in maggioranza e, come da inizio mandato, (ma ora con la forza della condivisione), metteremo in atto azioni politiche utili a rinvigorire e rafforzare l'azione di governo del Sindaco Bottaro".

Sostiene Antonio Befano: "L'esperienza del consigliere Mastrototaro è utile alla città ed è un valore aggiunto per questa amministrazione. Ad un anno dall' inizio della consiliatura abbiamo, seppure in contesti diversi, condiviso molte considerazioni sulla azione di governo: talvolta abbiamo anche espresso critiche (personalmente anche forti) rispetto ad alcune dimaniche quando era, a nostro, avviso necessario. Confermando il sostegno al Sindaco Bottaro riprenderemo, da oggi, con più forza un percorso comune nella casa comunale (ma anche fuori le istituzioni con la costituzione di un nostro movimento) per adempiere al meglio al ruolo che i cittadini ci hanno consegnato".
  • Antonio Befano
Altri contenuti a tema
Denominazione comunale d'origine: la proposta di Antonio Befano per la carta d’identità del prodotto Denominazione comunale d'origine: la proposta di Antonio Befano per la carta d’identità del prodotto I settori dell’agricoltura e dell’artigianato ne trarrebbero beneficio, a salvaguardare del patrimonio culturale e delle tradizioni locali
1 "Senza dialogo e senza discussione": lo sfogo del consigliere comunale Antonio Befano "Senza dialogo e senza discussione": lo sfogo del consigliere comunale Antonio Befano "E' tutto già deciso, c'è solo parvenza di confronto"
Impianto di depurazione di percolato, Befano (Trani Futura) risponde al candidato sindaco Attilio Carbonara Impianto di depurazione di percolato, Befano (Trani Futura) risponde al candidato sindaco Attilio Carbonara «Allarme ingiustificato nella sola speranza di raccattare qualche voto»
D come De Simone, A come ammazza l’assessore D come De Simone, A come ammazza l’assessore Quattordicesima puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco
U come UDC (maggioranza, ci siamo); B come Befano da Santoro! U come UDC (maggioranza, ci siamo); B come Befano da Santoro! Quinta puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco
Proteste e forconi, Antonio Befano querela Beppe Grillo Proteste e forconi, Antonio Befano querela Beppe Grillo Presentata denuncia per "istigazione militari a disubbidire alle leggi"
Ora Giggino si lecca i baffi Ora Giggino si lecca i baffi Ed il dottor Ferrantestein sforna creature dal suo laboratorio
Cordialmente Antonio Befano Cordialmente Antonio Befano Giovanni Ronco incontra l'esponente del Nuovo Centrodestra di Trani
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.