bafanoantonio
bafanoantonio
Politica

"Senza dialogo e senza discussione": lo sfogo del consigliere comunale Antonio Befano

"E' tutto già deciso, c'è solo parvenza di confronto"

"Senza dialogo e senza discussione": il consigliere comunale Antonio Befano, fondatore ed eletto nella lista Solo con Trani Futura a sostegno del sindaco Bottaro, dichiaratosi indipendente da quel gruppo all'inizio dello scorso mese di febbraio ma rimanendo comunque nella maggioranza di centro sinistra, in un post sui social mostra evidenti segnali di delusione di questo tratto di percorso politico: "Devo constatare – dice ironico - che questa esperienza in consiglio comunale inizia molto bene e con le premesse giuste. Si si proprio bene...Senza dialogo, senza discussione".

Come si ricorderà, Befano aveva aderito formalmente al gruppo "Bottaro Sindaco" con una nota inviata anche al Presidente del Consiglio comunale. Ma l'iter per la formalizzazione del passaggio non si è mai concluso: c'era stato anche il "veto" del Pd, che ricordava al capogruppo Di Gregorio gli accordi pre-elettorali (il divieto di passaggi da un gruppo all'altro), e pertanto oggi Befano risulta "indipendente".
Nel post continua: "Quando si affronta un argomento lo si fa giusto per buttare un po' di fumo negli occhi perché è tutto già deciso: ma è necessario darti la parvenza di confronto. Non sono l'unico a pensarla così in questa maggioranza naturalmente".

Le parole di Befano non sono passate inosservate. E l'ex consigliere di FdI, Raimondo Lima, chiede "lumi" su queste dichiarazioni, ascrivibili evidentemente ad una disillusione di Befano. Il quale in precedenza aveva anche sottolineato: "Al Comune di Trani valgono diverse regole a seconda delle esigenze: fai quello che dico io e non fare quello che faccio io. Poi...Fai quello che dico io che è come dico io... Valido almeno due volte alla settimana. Di tanto in tanto c'è la regola. Dimmi cosa pensi tu che poi tanto faccio come voglio io. Raramente, ma al momento giusto: dimmi cosa pensi tu che poi tanto faccio io come voglio io e diciamo che lo vuoi tu".
  • Antonio Befano
Altri contenuti a tema
Rinvigorire e rafforzare l’azione del governo cittadino: con Mastrototaro e Befano nasce un nuovo gruppo consiliare Rinvigorire e rafforzare l’azione del governo cittadino: con Mastrototaro e Befano nasce un nuovo gruppo consiliare Con una nota a firma congiunta i consiglieri sottoscrivono il loro sodalizio politico.
Denominazione comunale d'origine: la proposta di Antonio Befano per la carta d’identità del prodotto Denominazione comunale d'origine: la proposta di Antonio Befano per la carta d’identità del prodotto I settori dell’agricoltura e dell’artigianato ne trarrebbero beneficio, a salvaguardare del patrimonio culturale e delle tradizioni locali
Impianto di depurazione di percolato, Befano (Trani Futura) risponde al candidato sindaco Attilio Carbonara Impianto di depurazione di percolato, Befano (Trani Futura) risponde al candidato sindaco Attilio Carbonara «Allarme ingiustificato nella sola speranza di raccattare qualche voto»
D come De Simone, A come ammazza l’assessore D come De Simone, A come ammazza l’assessore Quattordicesima puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco
U come UDC (maggioranza, ci siamo); B come Befano da Santoro! U come UDC (maggioranza, ci siamo); B come Befano da Santoro! Quinta puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco
Proteste e forconi, Antonio Befano querela Beppe Grillo Proteste e forconi, Antonio Befano querela Beppe Grillo Presentata denuncia per "istigazione militari a disubbidire alle leggi"
Ora Giggino si lecca i baffi Ora Giggino si lecca i baffi Ed il dottor Ferrantestein sforna creature dal suo laboratorio
Cordialmente Antonio Befano Cordialmente Antonio Befano Giovanni Ronco incontra l'esponente del Nuovo Centrodestra di Trani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.