Mercato
Mercato
Ambiente

Rischio incendi nell'area mercatale di Trani, Casambulanti: «Si rischia la chiusura»

L'associazione di categoria scrive al Prefetto chiedendo un immediato e risolutivo intervento

Una mattinata convulsa e concitata quella di martedì 31 maggio nell'area mercatale del comune di Trani. Ai tantissimi problemi legati ad una situazione abbandonata a se stessa dove le intese e gli accordi tra l'Amministrazione comunale, il vecchio assessore, il sindaco e le associazioni di categoria sono stati disattesi, si aggiunge l'incuria e la mancata manutenzione degli spazi "verdi" allocati nelle immediate vicinanze del percorso mercatale.

Il Presidente CasAmbulanti, Savino Montaruli, firmatario delle Intese non rispettate da parte dell'Amministrazione comunale anche per quanto riguarda le assegnazioni dei posteggi secondo quanto la legge impone, disattesa a Trani, è personalmente intervenuto dopo l'allarme degli Operatori del mercato ed ha dichiarato: "Quella situazione di pericolo è inaudita, specie in quella che vorrebbe essere una città che ambirebbe a traguardi straordinari che però in queste condizioni non saranno mai raggiunti se non virtualmente. Tutta quell'erba secca, pronta a prendere fuoco in caso di incendio accidentale o doloso, rappresenta un pericolo non solo per le centinaia di Ambulanti che operano nel mercato di Trani il martedì ma anche e soprattutto per avventori e consumatori, anch'essi molto preoccupati di questa situazione incresciosa. La presente nota la invio contestualmente a S.E. il Prefetto di Barletta Andria Trani per un suo immediato e risolutivo intervento, in caso di chiusura del mercato a causa dell'assenza delle previste condizioni di sicurezza qualcuno sarà chiamato a pagarne i danni" – ha concluso deciso il Presidente CasAmbulanti.
  • Mercato settimanale
Altri contenuti a tema
4 Giornata del recupero del mercato annullata per le previsioni di pioggia Giornata del recupero del mercato annullata per le previsioni di pioggia Oggi il mercato era previsto in sostituzione della data annullata del 17 ottobre
1 Ex capannoni Ruggia: interviene l'Assessore Giovanna Pizzichillo Ex capannoni Ruggia: interviene l'Assessore Giovanna Pizzichillo "Le accuse appaiono strumentalizzazioni finalizzate a visibilità personale e che non tengono conto delle regolarizzazioni dovute"
12 Mercato ai capannoni Ruggia, Casambulanti: "Ma sanno di cosa stanno parlando?" Mercato ai capannoni Ruggia, Casambulanti: "Ma sanno di cosa stanno parlando?" Montaruli: "Amedeo risparmiati quei soldi e chiamaci"
Mercato settimanale confermato per martedì 26 dicembre Mercato settimanale confermato per martedì 26 dicembre Si svolgerà regolarmente sull'arteria di via Falcone
1 Mercato settimanale, Italia in Comune: "L'attuale localizzazione non ha mai incontrato la nostra approvazione" Mercato settimanale, Italia in Comune: "L'attuale localizzazione non ha mai incontrato la nostra approvazione" Il gruppo chiede anche la sospensione dei lavori stradali il martedì
1 Di Leo contro il silenzio istituzionale sul mercato comunale Di Leo contro il silenzio istituzionale sul mercato comunale Il Consigliere della Lega è il primo rappresentante delle istituzioni a prendere posizione. Mantiene riserbo il Sindaco
Polemiche mercato, Fivap-Unionecommercio: "Silenzi terribili dopo le esternazioni di Laurora" Polemiche mercato, Fivap-Unionecommercio: "Silenzi terribili dopo le esternazioni di Laurora" "E il Duc Manager cosa fa? Pensa di dimettersi?"
1 “A cosa serve ancora il mercato settimanale?”: nella bufera Carlo Laurora “A cosa serve ancora il mercato settimanale?”: nella bufera Carlo Laurora Chieste le dimissioni dell’assessore della Giunta Bottaro per delle esternazioni su Facebook
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.