topi in villa
topi in villa
Cronaca

Sarà troppo? Topi assaltano le giostrine della villa: bambini spaventati, famiglie inorridite

La testimonianza raccolta dalla pagina del consigliere Michele Centrone

Se esistesse il pifferaio magico, molto probabilmente lo chiameremmo davvero - pur sapendo della sua indole vendicativa - visto che è un'intera estate che avvistamenti di topi, che normalmente non si mostrano in questa maniera quasi spavalda ma tendono a restare nascosti, continuano a susseguirsi nella Città.

In un'occasione, riportata proprio da Traniviva, tra i commenti c'era chi aveva detto che vengono fuori perche morenti e vittime di trappole o da fame e sete.

Onestamente a chi era presente ieri sera in villa comunale,come al solito numerose famiglie con bambini a divertirsi sulle giostrine, stando alle foto e alle testimonianze non devono essere apparsi affatto moribondi.

Nell'articolo veniva sottolineata la necessità di affrontare la questione della presenza dei topi sempre più evidente e visibile in città magari con l'ausilio di una squadra specializzata che studiasse la situazione e individuasse un metodo efficace per arginare una situazione che, degenerando, creerebbe pesanti problemi all'igiene e alla sanità della collettività.

Guardando le immagini i commenti sono davvero superflui, poichè parlano da sole: sono le giostrine messe lì perchè vi giochino i bambini, in un ambiente che dovrebbe essere pulito e sicuro. Ne citiamo uno solo, da parte del consigliere Michele Centrone che le ha pubblicate: "Bambini rincorsi dai topi sulle giostrine della villa comunale. È follia pura...i bambini che piangono impauriti: questa non è la mia Trani!"

Probabilmente, in una situazione che appare sempre più di emergenza, sarebbe auspicabile una chiusura straordinaria funzionale a una operazione profonda di derattizzazione o almeno di sanificazione e disinfezione nei Giardini Pubblici della città, luogo tra i più amati di tutta Trani dai cittadini ma anche dai turisti e davvero soprattutto dai bambini, pubblichiamo le foto del sabato sera in villa comunale a Trani.

E vediamo che succede.
topi villatopi villatopi villatopi villatopi villatopivilla
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
12 Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Con pochi arnesi e tanta cura ha sistemato alcune delle giostre danneggiate
1 Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Ormai bersaglio facile delle bagarre notturne
Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Da tempo il colorato "benvenuto" ai visitatori era fuori uso
2 Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Ancora atti di vandalismo, ai danni della comunità e dei bambini
Festa della Liberazione, il programma delle iniziative a Trani Festa della Liberazione, il programma delle iniziative a Trani Tre i momenti commemorativi previsti
Nella Villa comunale di Trani torna il Concerto di Primavera dell'associazione Il Preludio Nella Villa comunale di Trani torna il Concerto di Primavera dell'associazione Il Preludio Un’edizione che si coniuga con finalità solidali in quanto sarà dedicata a Raffaele Lavacca
18 Giostrine distrutte e pericolose: "La grande bruttezza" in villa comunale Giostrine distrutte e pericolose: "La grande bruttezza" in villa comunale La denuncia del consigliere comunale Michele Centrone (Palumbo Sindaco)
Commemorazione delle foibe, il 10 cerimonia in villa comunale Commemorazione delle foibe, il 10 cerimonia in villa comunale Deposizione di una corona alla presenza delle istituzioni
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.