Bambini a scuola
Bambini a scuola
Scuola e Lavoro

Scuola corsara, arriva il progetto di Legambiente per contrastare la povertà educativa

Oggi il primo momento di partecipazione pubblica nell'ex ospedaletto


Contrastare il fenomeno della dispersione scolastica realizzando esperienza laboratoriale di filiera agroalimentare e turistica in economia circolare, attraverso cui veicolare gli apprendimenti delle materie di base, sviluppare le competenze professionali, educare alla legalità e cittadinanza attiva e motivare i ragazzi all'utilità della scuola. Sono queste le finalità del progetto "Scuola Corsara" promosso da Legambiente Puglia e selezionato nell'ambito del bando Adolescenza (11-17 anni) del Fondo povertà educativa, finanziato da "Impresa sociale con i bambini".

Il progetto vedrà protagonista la comunità educativa della città di Trani per poi aprirsi all'intero territorio reginale pugliese per i prossimi 3 anni. Tanti gli attori coinvolti: la città di Trani, la Legambiente, la scuola superiore Aldo Moro, la media Baldassarre, la ASP Vittorio Emanuele, l'associazione "Boanda", l'associazione "Il Colore degli Anni", la cooperativa soc. "Campo dei Miracoli", la cooperativa "Alleanza 3.0", l'università Lumsa, l'associazione "Promozione e Solidarietà", la cooperativa sociale "Questa Città", l'impresa sociale "Terre Solidali" ed il centro di salute mentale della ASL Bat di Trani, quest'ultimo quale ente valutatore del progetto.

La collaborazione di una così ampia rete territoriale di partners, insieme agli stessi beneficiari, coinvolti in un percorso "peer to peer", genera e favorisce la configurazione di una "comunità educante", stimolando non solo l'acquisizione di competenze pratiche ma anche pensiero creativo e soprattutto etico e solidale.

Le attività pratiche individuate sono quelle dell'orto sociale, del "baretto" dei bambini e del ristorante sociale.

Oggi alle 10.30 è previsto il primo momento di partecipazione pubblica del progetto che vedrà la partecipazione di disabili mentali, studenti e soggetti in stato di bisogno. Come pianificato, l'evento sarà organizzato nei giardini dell'ex ospedaletto di Trani (corso Imbriani) con una iniziativa di raccolta di agrumi. Parteciperanno per fornire ulteriori informazioni alla stampa ed alla cittadinanza il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, gli assessori all'ambiente ed alle politiche sociali (Michele Di Gregorio e Debora Ciliento), il direttore generale della ASL Bat, Alessandro Delle Donne, il direttore del dipartimento salute della ASL Bat, Giuseppe Barrasso, il presidente di Legambiente Puglia, Francesco Tarantini, ed i dirigenti scolastici degli Istituti coinvolti.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuole, il Mef autorizza 5 mila posti in meno rispetto quelli annunciati Scuole, il Mef autorizza 5 mila posti in meno rispetto quelli annunciati Turi (Uil): «Sintomo chiaro che sulla scuola si voglia fare cassa»
Contributi libri di testo 2019/2020: proroga dei termini fino al 31 luglio Contributi libri di testo 2019/2020: proroga dei termini fino al 31 luglio Attivo un canale di assistenza e supporto tecnico
Scuole sicure, dalla Provincia oltre 33 mila per il Comune di Trani Scuole sicure, dalla Provincia oltre 33 mila per il Comune di Trani Sarano utilizzati per iniziative di prevenzione e contrasto dello spaccio di droga
La "Notte prima degli esami" è arrivata La "Notte prima degli esami" è arrivata L'indimenticabile giorno per i maturandi domani alle prese con la prima prova
Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi «Il mio augurio è di affrontare l’esame con emozione e serenità, sfidando voi stessi e ottenendo quel che meritate»
“Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli “Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli Lo spettacolo è stato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha visto i bambini impegnati per l’intero anno
"I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale "I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale Gli alunni hanno inviato all’Autorità del Garante tre nuovi diritti
Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Gaetano Nacci: «È fondamentale la collaborazione per diffondere la cultura ambientale»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.