Debora Ciliento
Debora Ciliento
Politica

Sicurezza, Ciliento: «Una priorità nell’agenda politica per la nostra provincia, uno dei grandi freni allo sviluppo»

Nota della candidata Pd alla Camera dei Deputati

«La sicurezza è un tema centrale nel dibattito politico e, soprattutto, una questione aperta per il nostro territorio, nel quale la crescita di fenomeni criminosi avvenuta negli ultimi anni ha generato allarme nel tessuto economico e nella cittadinanza. Le cronache e i report delle forze dell'ordine restituiscono un quadro a tinte fosche: intimidazioni ed estorsioni nei confronti di imprese e attività commerciali; aumento del traffico di sostanze stupefacenti e di violenza nella fascia giovanile; reati predatori e un triste primato nazionale nei furti d'auto». Lo afferma in una nota Debora Ciliento, candidata Pd alla Camera dei Deputati nel collegio plurinominale "Foggia-Bat".

«Quello della sicurezza è un problema che considero una priorità nell'agenda politica per la nostra provincia, uno dei grandi freni allo sviluppo. Un tema complesso, che non può essere affrontato con slogan banali o strumentalizzazioni. Dovremo certamente insistere con forza nella richiesta di un potenziamento degli organici di polizia e giudiziari, per conseguire un maggiore controllo del territorio – in particolar modo delle zone industriali e commerciali – e più celerità nelle inchieste, oltre ad ampliare le zone video sorvegliate centralizzate per agevolare le indagini.

Ma questo non può essere sufficiente, soprattutto in un territorio in cui la criminalità si avvale in modo crescente di forze giovani. Insieme all'aumento dei controlli, dovranno essere messe in campo iniziative di sostegno sociale, economico e culturale che, oltre ad incidere sul reclutamento di chi versa in condizioni di povertà, riescano a dissuadere i più giovani da percorsi che li conducono alla violenza e alla criminalità. In altri termini, al controllo del territorio devono essere affiancati investimenti nelle politiche giovanili, dando vita a progetti di educazione di strada e concedendo spazi comuni finalizzati alla socializzazione; così come deve ridarsi autorevolezza alle diverse agenzie educative, a partire dalle famiglie, scuole, associazioni di volontariato, associazioni sportive, parrocchie e oratori. Legalità e socialità camminano insieme».
  • PD
Altri contenuti a tema
Approvazione delibera sottopasso via de Robertis, Pd: «Un'occasione persa per il centrodestra» Approvazione delibera sottopasso via de Robertis, Pd: «Un'occasione persa per il centrodestra» «Il centrodestra si è messo sulle barricate accampando motivazioni del tutto poco coerenti»
Congresso costituente PD, a Trani prima assemblea cittadina lunedì 14 Congresso costituente PD, a Trani prima assemblea cittadina lunedì 14 L'invito esteso agli iscritti e simpatizzanti
1 Elezioni, Pd Trani: «A Trani risultato tra i migliori della regione» Elezioni, Pd Trani: «A Trani risultato tra i migliori della regione» Il commento del circolo cittadino sul dato «cresciuto rispetto al 2018»
I candidati del Partito Democratico incontrano gli elettori a Trani I candidati del Partito Democratico incontrano gli elettori a Trani L'appuntamento domani sera in piazza Libertà
Il Pd presenta i candidati per le prossime elezioni politiche Il Pd presenta i candidati per le prossime elezioni politiche Conferenza stampa domani presso la sede provinciale di Trani
«Debora Ciliento, un'educatrice e insegnante che vive la politica come servizio» «Debora Ciliento, un'educatrice e insegnante che vive la politica come servizio» Il Pd Trani a sostegno della candidata alle elezioni politiche del 25 settembre
Caos liste Pd, Mennea e Amati: «Presentato ricorso per annullarle» Caos liste Pd, Mennea e Amati: «Presentato ricorso per annullarle» «Nel partito della legalità non si va in Parlamento con scelte illegali»
Elezioni politiche, il Pd della Bat contesta le candidature "non condivise" Elezioni politiche, il Pd della Bat contesta le candidature "non condivise" Clamorosa spaccatura: un dietro le quinte fatto di "chiamate alle armi" ad insaputa dei diretti interessati
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.