Vita di città

Sospensione del mercato settimanale: la posizione dell'Italia dei Valori

De Feudis: "Cittadini o sudditi?"

Pubblichiamo integralmente una nota del capogruppo de "l'Italia dei Valori" Avv. Sebastiano de Feudis: «Cittadini o sudditi? Solo l'arroganza, l'incultura, la mancanza di rispetto connaturata alla destra, poteva sospendere sine die il mercato a Trani.

Questa giunta, con la sicumera del suo piccolo potere arruffone, ci priva di una nostra consolidata possibilità da un giorno all'altro, senza alcuna considerazione per il danno non solo economico che ci arreca. Non è in discussione la necessità di spostare il mercato dalla sua decennale sede, ma il problema non nasce ora, e un'amministrazione attenta ai bisogni dei cittadini avrebbe dovuto spostarlo nella sede più idonea quando quest'ultima fosse stata disponibile.

La maggioranza di centro-destra aveva non solo trovato una nuova area (quella di via Superga) ma l'aveva anche attrezzata; salvo poi interrompere i lavori e decidere che quell'area era inidonea e con una delibera di Giunta Comunale utilizzare i fondi per terminare i lavori di via Superga per restaurare la lumaca della villa con evidente spreco di denaro pubblico.

Possiamo concordare sull'inidoneità dell'area individuata ma non certo sullo spreco del nostro denaro. Le città sono nate e si sono sviluppate intorno ad un mercato, centro di aggregazione e di scambi non solo economici. Anche dopo tanti secoli il mercato non ha perso né la sua natura, né la sua funzione.

I mercatini rionali nascono come centro di aggregazione rionale, quello cittadino come punto d'incontro per la città. Perché solo a Trani il tradizionale mercato cittadino dovrebbe, sulla testa dei cittadini. essere declassato a mercatino rionale. Chi, fra noi cittadini residenti e non, ha mai resistito al desiderio di fare un giro al mercato non solo nella propria città , ma in qualsiasi città ci troviamo a passare?

E' nel DNA soprattutto delle donne. Chiunque debba provvedere ai bisogni di una famiglia sa quanto si possa risparmiare e per l'abbigliamento e per la verdura, concentrando al martedì il giorno degli acquisti. Per non parlare di tutti quei commercianti che dai mercati, sopportando disagi evidenti, riescono a ricavare il sostentamento per la propria famiglia.

Solo l'attuale amministrazione pare non avere alcuna considerazione per i bisogni degli altri; nessun bisogno di risparmio, né considerazione per la funzione sociale del mercato, uno dei rari punti di incontro dove ancora si può trovare a chiacchierare amichevolmente con estranei. L'aver perso il nostro appuntamento del martedì ci ha reso un po' più poveri e più soli.» Avv. Sebastiano de Feudis
Capogruppo IDV Consiglio Comunale di Trani
  • Mercato settimanale
Altri contenuti a tema
A Trani nessun mercato la domenica delle Palme A Trani nessun mercato la domenica delle Palme Montaruli (Unibat – Casambulanti): «Ormai la bella Trani preda di bufale e bufalini»
Mercato settimanale anche di domenica: si svolgerà il 31 marzo e il 14 aprile Mercato settimanale anche di domenica: si svolgerà il 31 marzo e il 14 aprile Due appuntamenti per recuperare le giornate perse a causa del maltempo
A Trani un mercato evento: iniziativa solidale nel clima natalizio A Trani un mercato evento: iniziativa solidale nel clima natalizio Oggi raccolta fondi per Telethon e molto altro ancora
E' ufficiale: domenica 25 novembre a Trani mercato straordinario E' ufficiale: domenica 25 novembre a Trani mercato straordinario Firmata l'ordinanza, si recupera la giornata di martedì 20
Maltempo, salta il mercato settimanale: Unimpresa chiede il recupero per domenica 25 novembre Maltempo, salta il mercato settimanale: Unimpresa chiede il recupero per domenica 25 novembre In subordine il 2 dicembre in caso di avverse condizioni atmosferiche
Mercato settimanale in via Falcone: dalla Giunta l'ok per il trasferimento Mercato settimanale in via Falcone: dalla Giunta l'ok per il trasferimento Traguardo storico per la città di Trani dopo 13 anni in via Superga
3 Mercato sotto i ponti e accesso al mare negato: è due in pagella Mercato sotto i ponti e accesso al mare negato: è due in pagella I voti (bassissimi) della settimana di Giovanni Ronco
Mercato serale, a Trani salta ma nella Bat ma è un successo Mercato serale, a Trani salta ma nella Bat ma è un successo Montaruli (Unibat): «Siamo riusciti a rivitalizzare i centri urbani»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.