Parcheggio a strisce blu
Parcheggio a strisce blu
Attualità

Torna dall'1 giugno la sosta a pagamento nella zona di Colonna

Il servizio è sempre affidato all'Amet fino a fine anno

Torna da martedì 1 giugno la sosta a pagamento sugli stalli delimitati dalle strisce blu sul lungomare Cristoforo Colombo, piazzale Marinai d'Italia a Colonna, Monastero e dintorni, un tratto nei pressi di via Pola, fino a via Palermo, per circa 120 stalli, servizio che durerà fino al 30 settembre prossimo con il pagamento del relativo parcheggio mediante parcometri, e il controllo con l'impiego degli ausiliari della sosta.

Com'è noto, sarà ancora l'Amet spa a gestire il servizio cittadino di parcheggio a pagamento, almeno fino al 31 dicembre prossimo, come si sottolineava in una determina dirigenziale dell'Area Polizia Locale e Protezione Civile (la 239 del 31 dicembre 2020), con cui si concedeva una proroga di un anno all'Azienda.

Nel giugno 2020 era stato prorogato il servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento a cura dell'Amet SpA fino al 31 dicembre 2020; il 3 dicembre scorso, come si ricorderà, l'amministrazione comunale con una delibera di giunta "al fine di perseguire una più razionale gestione del sistema delle soste e dei parcheggi nel Comune di Trani – si leggeva nella determina - ha acquisito la proposta del Dirigente dell'Area Urbanistica all'esito dell'istruttoria condotta dallo stesso Dirigente, che ha individuato quale Operatore Economico Proponente, nell'ambito di "Finanza di progetto" art. 183 comma 15 D.Lgs. 50/2016 s.m.i., "Costituendo RTI – Società No Problem Parking s.p.a. – Società SI.GE.A. s.r.l. con sede in Napoli in via Cornelia dei Gracchi nr. 28/C, per la "Progettazione, realizzazione e gestione in concessione di Sistema Integrato della Sosta; tale scelta è stata recepita in sede di aggiornamento della programmazione delle opere pubbliche, approvata dal consiglio comunale in data 30 dicembre 2020; nel corso della stessa seduta consiliare, in sede di ricognizione delle società partecipate dall'ente, è stato acclarato che per la società controllata Amet spa non ricorrono le condizioni per procedere ad affidamenti in house, non essendo stata nemmeno avviata la richiesta di iscrizione nell'elenco tenuto dall'Anac".

In attesa che il "nuovo modello gestionale venga attuato, previo esperimento delle relative procedure di gara, è stato ritenuto "necessario ed opportuno approvare una proroga tecnica di dodici mesi a partire dall'1 gennaio 2021 del Contratto di Servizio con l'Amet spa e relativo alla gestione del servizio di sosta a pagamento, in quanto di fondamentale importanza per la collettività". Questo "nelle more della nomina del nuovo Gestore, con facoltà, decorsi i primi sei mesi, di recedere anticipatamente preavviso di almeno sessanta giorni".

E' di oggi, intanto, la notizia che sono entrate in servizio da oggi altre 10 unità nel Corpo di Polizia Locale e lo saranno per i prossimi 6 mesi: si tratta di agenti, attinti dalla graduatoria del Comune di Ruvo, saranno dedicati ai servizi di controllo sul territorio, quanto mai essenziali in vista della stagione estiva.
  • Parcheggi
Altri contenuti a tema
1 Pochi parcheggi in piazza Sedile San Marco? Il gestore del bar: «Le auto davanti al locale non possono stare» Pochi parcheggi in piazza Sedile San Marco? Il gestore del bar: «Le auto davanti al locale non possono stare» Per il titolare dell'attività le lamentele dei residenti sono fuori luogo
La protesta dei residenti del centro storico: i posti auto riservati sono pochi e non rispettati La protesta dei residenti del centro storico: i posti auto riservati sono pochi e non rispettati Le lamentele dei cittadini sono sempre più numerose
1 Parcheggi bizzarri: a Trani  sempre più fantasiosi Parcheggi bizzarri: a Trani sempre più fantasiosi Il segnale comunque di una insufficienza di posti rispetto alle massicce presenze nel centro
Caos parcheggi: sarà presto riesumato il parcheggio interrato di piazza XX settembre Caos parcheggi: sarà presto riesumato il parcheggio interrato di piazza XX settembre Lo stabilisce una delibera di Giunta comunale: lo stato dei luoghi e il progetto di riuso
Accesso agli atti per il Piano di sosta e parcheggi: cinque consiglieri vorrebbero conoscere il progetto Accesso agli atti per il Piano di sosta e parcheggi: cinque consiglieri vorrebbero conoscere il progetto Sono i componenti della I Commissione consiliare, che avevano già inoltrato semplice richiesta per ben due volte
Gestione parcheggi, «Forte perplessità sul progetto in assenza di pianificazione» Gestione parcheggi, «Forte perplessità sul progetto in assenza di pianificazione» Nota congiunta di Comitato Bene Comune, Libera, Cgil
1 Verso il sistema integrato di sosta e parcheggi: la Giunta approva la proposta di una Rti napoletana Verso il sistema integrato di sosta e parcheggi: la Giunta approva la proposta di una Rti napoletana Saranno attivati forum tematici prima del "si" definitivo
Striscia la notizia, il centrodestra tranese contro l'aumento delle tariffe dei parcheggi Striscia la notizia, il centrodestra tranese contro l'aumento delle tariffe dei parcheggi Sotto accusa il provvedimento approvato nell'ultimo Consiglio comunale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.