Polo museale
Polo museale
Eventi e cultura

Tour Guida: boom di presenze al Polo museale di Trani

Un weekend dedicato alla storia ebraica pugliese con l'esposizione delle macchine per scrivere della Seconda Guerra Mondiale

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Un weekend indimenticabile dedicato alla storia ebraica pugliese, con la straordinaria esposizione delle macchine per scrivere della Seconda Guerra Mondiale. Boom di presenze al Polo Museale di Trani – Fondazione S.E.C.A., che ha ricevuto la graditissima visita delle socie della Fidapa - Sezione di Giovinazzo, delle scuole superiori e di tanti visitatori tranesi e dei paesi vicini.

In due giorni, il 26 e il 27 gennaio, centinaia di visitatori, accompagnati dal dott. Graziano A. Urbano (Responsabile del Polo Museale), hanno "passeggiato nella memoria" tra le vie della giudecca di Trani. Un nuovo percorso guidato, dedicato alla consapevolezza storica, alla sensibilizzazione e alla tutela del patrimonio artistico e culturale del territorio attraverso la riscoperta dei particolari architettonici e delle radici storiche e culturali ebraiche della Città di Trani.

Il "Tour Guida", partito dalla Sinagoga Museo Sant'Anna, si è concluso presso Palazzo Lodispoto, sede del Museo Diocesano, del Museo della Macchina per scrivere e della Bibliotheca Orientalis.
Nella suggestiva corte del palazzo i visitatori hanno potuto ammirare le macchine per scrivere della Seconda Guerra Mondiale, esposte proprio per raccontare l'olocausto: la Olympia Model "Robust" del 1941 – fabbricata in Germania ed utilizzata dalle SS tedesche nella seconda guerra mondiale, la Underwood Universal portatile da campo dell'esercito U.S.A. del 1934 e la Hermes Model 3000 Hebrew Keyboard 1958 - SVIZZERA, che mostra la prima tastiera con caratteri ebraici.

A seguire una singolarissima visita alla Bibliotheca Orientalis, dove i visitatori hanno potuto esaminare i dossier della Giudecca Tranese ed i preziosi libri di architettura ebraica costituenti patrimonio bibliografico del prof. Attilio Petruccioli, già Rettore del Politecnico di Bari e Direttore della Bibliotheca Orientalis. Nella Sala Conferenze multimediale del Polo Museale, in contemporanea, è stato proiettato un video-documentario fotografico riferito alla Seconda Guerra Mondiale. Scatti fotografici in bianco e nero, forti e commoventi, realizzati da grandi e coraggiosi fotoreporter.

Meritano una citazione Margaret Bourke-White, John Florea, Robert Capa, André Kertesz. Durante gli anni drammatici della Seconda Guerra Mondiale, e nell'immediato dopoguerra, non soltanto artisti, scrittori e intellettuali levarono la propria voce per denunciare le conseguenze di un conflitto oggettivamente mostruoso: anche i fotoreporter si rivelarono sensibili e coraggiosi testimoni di questa tragedia.
Grande soddisfazione, dunque, per la Fondazione S.E.C.A., impegnata costantemente nella gestione e nella promozione di uno scrigno dal valore inestimabile, documento di storia del territorio tranese.
Un particolare e doveroso ringraziamento deve essere rivolto alla Fidapa - Sez. di Giovinazzo ed alla scuola I.T.E.S. Aldo Moro di Trani. La sinergia virtuosa con tali istituzioni, unitamente alla pluralità delle proposte del Polo Museale, ha consentito la grande partecipazione del pubblico.

Le due giornate appena trascorse al Polo Museale di Trani sono state la conferma di un'operazione culturale di grande levatura, sempre più nota sul territorio ed ormai in tutta Italia. La Fondazione S.E.C.A. è una struttura che dedica la propria attività alla promozione culturale, artistica e storica, con impegno e professionalità, affermandosi sul territorio come primario attore culturale, pronto a continuare, con innovazione e dedizione, un viaggio nei meravigliosi percorsi della conoscenza.
  • Polo Museale
Altri contenuti a tema
Il racconto continua, il Polo Museale di Trani a Tg2 Week-End Il racconto continua, il Polo Museale di Trani a Tg2 Week-End La trasmissione andrà in onda sabato 25 luglio alle 13.30 su Rai2
Fondazione Seca, il Polo museale di Trani spegne la sua quarta candelina Fondazione Seca, il Polo museale di Trani spegne la sua quarta candelina In questi anni oltre 30mila visitatori, centinaia di convegni ed eventi artistici e culturali
Trani ricorda Enzo Tortora con un incontro al Polo museale Trani ricorda Enzo Tortora con un incontro al Polo museale Docufilm e dibattito con personalità politiche regionali e nazionali
Noi A Sinistra per la Puglia incontra la cittadinanza per raccontare l'esperienza in Consiglio regionale Noi A Sinistra per la Puglia incontra la cittadinanza per raccontare l'esperienza in Consiglio regionale Al Polo Museale interverranno Mimmo Santorsola, Sebastiano Leo ed Enzo Colonna
Incontro tra le culture, oggi a Trani la seconda conferenza di architettura e urbanistica Incontro tra le culture, oggi a Trani la seconda conferenza di architettura e urbanistica Al centro la nota figura di Ludovico Quaroni come progettista e intellettuale fra Occidente e Oriente
Al Polo museale la Grande tombolata della Befana Al Polo museale la Grande tombolata della Befana Appuntamento con la tradizione questa sera
Polo museale, prosegue la mostra "Santini nella tradizione tra arte e devozione popolare" Polo museale, prosegue la mostra "Santini nella tradizione tra arte e devozione popolare" Antichi e pregiati esemplari del collezionista Francesco Zecchillo
Sere d'incanto, a Trani la presentazione del libro "Giorgio Armani: il Re della moda italiana" Sere d'incanto, a Trani la presentazione del libro "Giorgio Armani: il Re della moda italiana" Il 20 dicembre incontro con l'autore Tony Di Corcia
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.