Wertmuller
Wertmuller
Eventi e cultura

Trani e quell'impronta indimenticabile di Lina Wertmuller

L'addio alla grande regista che in città girò le riprese esterne di "Sabato, domenica e lunedì"

Trani porterà sempre la traccia di quelle settimane in cui le strade del centro storico, e non soltanto, furono invase dal set, luci e cineprese di una troupe cinematografica così importante: lei, la Lina nazionale, regista italiana famosa nel mondo, insieme a Sofia Loren, la nostra diva più acclamata, e ancora Luciano De Crescenzo, la giovane Alessandra Mussolini e Luigi De Filippo in una trasposizione cinematografica del maestro Edoardo che a Trani ebbe la sua location perfetta nelle strade del borgo antico, soprattutto in via Mario Pagano ma anche davanti alla villa comunale, nell'antico chalet, sul lungomare e al mercato.

Come dimenticare i suoi innumerevoli ciak che non si accontentavano né alla prima ma neanche alle successive riprese: meticolosa in modo maniacale pretendeva che anche i figuranti - fu un' esperienza indimenticabile per tanti tranesi di tutte le età - ripetessero le scene decine di volte.

Irriverente e anticonformista come certi grandi artisti possono permettersi di fare, molti ne ricordano i modi rudi e il linguaggio spesso colorito uniti a uno spirito e una ironia straordinarie, e allo stesso tempo una tecnica di lavoro di grandissima professionalità.

Donna piccola ma energica del sud, Lina: era nata in Lucania , a Palazzo San Gervasio , paese in provincia di Potenza che negli anni non ha mancato di celebrarla.

Aveva detto di recente, in occasione del suo Oscar alla carriera - era stata la prima regista donna a essere candidata a un premio Oscar per il miglior film straniero- che il nome Oscar si sarebbe dovuto sostituire con uno femminile, ad esempio Anna.

E noi da Trani , orgogliosi di averla avuta come amica (era tornata dieci anni fa nel suo "solito", come ai tempi delle riprese, ristorante "La Perla del Sud" e lì aveva dichiarato per l'ennesima volta il suo grande amore per la Città ) ne suggeriamo allora un altro: " Lina".

Nel firmamento dei grandi registi, una stella luminosissima.
  • Lutto
Altri contenuti a tema
1 Colto da malore a 28 anni, addio a Cosimo D'Azzeo Colto da malore a 28 anni, addio a Cosimo D'Azzeo Il giovane pasticcere di Trani si trovava a Jesolo per lavoro
1 Ciao, padre Vittorio! Nel pomeriggio l'ultimo saluto a un sacerdote tanto amato dai tranesi Ciao, padre Vittorio! Nel pomeriggio l'ultimo saluto a un sacerdote tanto amato dai tranesi "Mite e virtuoso", "buon samaritano", "amico di tutti": un grande vuoto per la città
22 «L'onestà fu il suo ideale, il lavoro la sua vita», a Trani l'addio a Nicole Selvaggio «L'onestà fu il suo ideale, il lavoro la sua vita», a Trani l'addio a Nicole Selvaggio Folla di parenti e amici ai funerali della giovane infermiera scomparsa lo scorso 6 gennaio
1 L'ultimo saluto a Nicole domenica al Santuario della Madonna di Fatima L'ultimo saluto a Nicole domenica al Santuario della Madonna di Fatima L'addio alla giovane infermiera vittima di un incidente stradale
Addio a Tony Santagata, ambasciatore della Puglia nel  mondo Addio a Tony Santagata, ambasciatore della Puglia nel mondo Il suo amore per Trani su un CD e un manifesto di un suo tour, nella nostra città una delle ultime esibizioni pubbliche
Il dolore per la morte di Giuseppe  in una struggente lettera d'amore della sua fidanzata Il dolore per la morte di Giuseppe in una struggente lettera d'amore della sua fidanzata E' stampata su volantini sparsi nella città con l'immagine del giovane deceduto domenica in un incidente stradale
Stroncato in vacanza da un infarto, morto il tranese Guido Melega Stroncato in vacanza da un infarto, morto il tranese Guido Melega L'uomo è stato responsabile della prima squadra calcistica tranese
Addio a Nunzia Mangione, madre dell'ex sindaco Giuseppe Tarantini Addio a Nunzia Mangione, madre dell'ex sindaco Giuseppe Tarantini Oggi il rito funebre presso la chiesa di San Giuseppe
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.