Tango
Tango
Associazioni

Trani nuova patria del tango: al via i corsi per i principianti ed esperti

Si svolgeranno ogni mercoledì allo Sporting Club con due ballerini professionisti

Nella magica Trani, patria del Festival del Tango e città che ha dato i natali al grande musicista e compositore Astor Piazzolla, Il tango ha deciso di mettere radici Il tango è stato dichiarato ufficialmente patrimonio mondiale dell'umanità dalla sezione dell'Unesco. Ma qual è l'origine del tango? Esso nasce in Argentina da un fenomeno di grande impatto sociale come l'immigrazione. Gli europei giungevano in Argentina con il dolore immenso di chi ha lasciato i propri cari e sa che non li rivedrà mai più e questa sofferenza si andò ad incontrare con quella di un'altra figura di emigrante, quella del gaucho che lasciava la provincia per cercare lavoro in città. Da queste due profonde solitudini, nasceva il bisogno dell'incontro.

Un bisogno così profondo da esprimersi nel desiderio di abbracciare qualcuno. Il tango, quindi, come desiderio di rompere la solitudine, sentirsi riconosciuti e vivi: il tango, quindi, come un abbraccio alla vita! Il tango non è maschio, è coppia: cinquanta per cento uomo e cinquanta donna. Nessuna danza popolare raggiunge lo stesso livello di comunicazione tra i corpi: emozione, energia, respirazione, abbraccio, palpitazione. Perché praticare il Tango? Perché esso migliora la conoscenza di sé stessi attraverso il lavoro esperienziale delle parti maschile e femminile. Inoltre, attraverso il ballo in coppia, aiuta a comprendere mediante il contatto, come poter relazionarsi meglio con l'altra/o.

La musica guida nella esplorazione delle emozioni. Ascoltando e ballando musiche diverse, si dà ritmo alle sensazioni. Attraverso il Tango si inizia a lavorare ad uno dei concetti più delicati della vita: la fiducia. Fiducia significa esplorare anche la sua polarità: la responsabilità. Il Tango si presta in modo illuminante a tale esplorazione con le sue due parti bene definite. Attraverso alcuni passi specifici di Tango si vede come ci affida agli altri e in che modo ci si assume la responsabilità e si ispira la fiducia altrui. La guida e l'essere guidati nel Tango possono essere metafora della propria modalità che si esprime durante la quotidianità. Quando una coppia balla bene, si ha l'impressione che si tratti di un corpo solo che si muove come preda di una piccola magia. È come un'anima completa, autosufficiente. Quando un corpo guida un altro e quando ci si lascia guidare, allora si ha il vero danzare…danzare verso un equilibrio più soddisfacente ed eccitante…sperimentare un abbraccio nuovo e più soddisfacente alla vita!

Il Giovane Movimento Para DOS Tango insieme alla collaborazione dell'Associazione ART eleven daranno vita ad un corso sia per chi desidera muovere i primi passi, sia per ballerini un po' più esperti. I due insegnanti, Miky Padovano e Valentina Guglielmi (lui pugliese e lei romana ), si conoscono in una milonga a Roma nel cuore di una notte estiva di diversi anni fa, notte che segnerà l'inizio del loro amore e del loro progetto, quello di creare una realtà Tanguera a Trani. Lo scopo dei loro corsi di tango è quindi più di uno studio didattico, bensì una chiave per aprire il dialogo tra persone, la socialità, lo stare bene insieme ,la possibilità attraverso il tango, di scoprire lati di noi stessi che magari ancora non conosciamo.

Insomma, un viaggio che ognuno di noi forse dovrebbe avere il piacere di fare, fosse anche soltanto per riuscire a perdersi sulle note di un tango, in un abbraccio senza tempo. I corsi si svolgeranno all'interno dello Sporting di Trani tutti i mercoledi a partire dal giorno 19 Settembre, e durante l'anno accademico in corso si succederanno molti ospiti Argentini che daranno un contributo preziosissimo alla conoscenza di questa meravigliosa cultura. E' possibile provare una lezione gratuita Mercoledì 19 e 26 Settembre. Allora che aspetti? Inizia anche tu a vivere la magia del TANGO.
  • Tango
Altri contenuti a tema
Si chiude tra applausi scroscianti la VII edizione del Festival del tango di Trani Si chiude tra applausi scroscianti la VII edizione del Festival del tango di Trani La grande kermesse ha catalizzato l’attenzione di media nazionali e internazionali. In città circa duemila persone
Festival del Tango di Trani, oggi in piazza Duomo il gran finale Festival del Tango di Trani, oggi in piazza Duomo il gran finale Grande show con l'esibizione di tutti i maestri
La grande bellezza di Trani ancora su Rai 1 per il Festival del Tango La grande bellezza di Trani ancora su Rai 1 per il Festival del Tango In onda le immagini della città e della milonga ai piedi della Cattedrale
Inizio strepitoso per la VII edizione del Festival del Tango di Trani Inizio strepitoso per la VII edizione del Festival del Tango di Trani Tantissimi gli appassionati che hanno affollato le lezioni e la milonga serale
Festival del tango Trani, oggi si apre il sipario sulla settima edizione Festival del tango Trani, oggi si apre il sipario sulla settima edizione Fino a domenica masterclass in biblioteca e milonghe in piazza Duomo
Festival del tango Trani, giovedì 11 luglio si apre il sipario sulla settima edizione Festival del tango Trani, giovedì 11 luglio si apre il sipario sulla settima edizione E venerdì in piazza Duomo lezioni gratuite per chi desidera avvicinarsi per la prima volta a questo ballo
Domenica 30 giugno ultima tappa del Festival del Tango di Trani in tour Domenica 30 giugno ultima tappa del Festival del Tango di Trani in tour Milonga gratuita in villa comunale a partire dalle 19.30
Festival del tango, Bottaro: «Conferiremo la cittadinanza onoraria a Miguel Angel Zotto e Laura Escalada» Festival del tango, Bottaro: «Conferiremo la cittadinanza onoraria a Miguel Angel Zotto e Laura Escalada» Ieri la presentazione della VII edizione presso l'Ambasciata argentina a Roma
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.