raffa
raffa
Solidarietà

"Un futuro per Raffaele": prosegue la raccolta fondi per l'acquisto di protesi di ultima generazione

Da una ferita sulla caviglia all'amputazione di entrambe le gambe

La vita che cambia nell'arco di pochi mesi, e che ora vede uno spiraglio: "Un futuro per Raffaele" è la raccolta di fondi avviata per dare una speranza a chi non l'ha mai persa.

La vicenda: nel 2017 Raffaele scopre una piccola ferita sulla caviglia destra. Quella piccola ferita è stato l'inizio di un calvario che ha portato Raffaele e sua moglie Luciana in giro per l'Italia per cercare una cura alle sue ferite sulle gambe che, infine, hanno portato all'amputazione di entrambi gli arti inferiori all'altezza del femore.

Raffaele è sempre stato una persona attiva, organizzatore di viaggi, feste e balli insieme a Luciana e ballerino egli stesso. Oggi è su una sedia a rotelle. "Vogliamo raccogliere la cifra sufficiente ad acquistare per Raffaele delle protesi di ultima generazione che gli permetteranno di avere una qualità di vita adeguata ed il più possibile vicina a prima": ieri è cominciata la raccolta fondi per dare la possibilità a Raffaele di tornare ad avere una vita quanto più simile a quella precedente la malattia, grazie all'acquisto di protesi bioniche/elettroniche.

"Siamo stati circondati da tanti amici – raccontano sui social Raffaele e la moglie Luciana - che hanno voluto testimoniare con la loro presenza il loro affetto e la loro vicinanza per l'inizio di questo percorso che per noi è una vera e propria sfida. L'amore mostrato da tutte le persone intervenute è stato inaspettato e commovente e ci ha donato una forza immensa ed una grande speranza. Non possiamo fare altro che essere felici che siate accanto a noi in questo viaggio".

Raffaele e Lucia ringraziano chi ha donato e chi donerà (pagina Fb "Un futuro per Raffaele"). Per donazioni attraverso bonifico bancario: Associazione Il Volo del Gabbiano.

IBAN: IT26 I030 6909 6061 0000 0183 585
CAUSALE: UN FUTURO PER RAFFAELE
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
L'8 dicembre raccolta giochi nuovi per Il treno del sorriso L'8 dicembre raccolta giochi nuovi per Il treno del sorriso Saranno destinati ai bambini ospiti del reparto oncoematologico pediatrico del Policlinico di Bari
Pioggia nel weekend, rinvio al 4 dicembre per la sfilata di AmoPuglia Pioggia nel weekend, rinvio al 4 dicembre per la sfilata di AmoPuglia Nulla di buono nelle previsioni meteo,  da qui la di spostare "The Charity Show"
"Il cibo del sorriso": una raccolta alimentare con l'associazione Orizzonti "Il cibo del sorriso": una raccolta alimentare con l'associazione Orizzonti Gli alimenti raccolti saranno trasferiti alle parrocchie delle Città coinvolte
Avvocata di Trani dona rene al fratello in dialisi e lo salva Avvocata di Trani dona rene al fratello in dialisi e lo salva La particolarità dell'intervento i gruppi sanguigni differenti della coppia
Raffaele Lavacca, la famiglia valuta l'ipotesi di vendere casa per l'acquisto delle protesi Raffaele Lavacca, la famiglia valuta l'ipotesi di vendere casa per l'acquisto delle protesi Il 31 agosto termina la raccolta fondi, finora raccolti 65mila euro
Un pomeriggio di risate e spensieratezza sulle giostre per i ragazzi del Trani Autism Friendly Un pomeriggio di risate e spensieratezza sulle giostre per i ragazzi del Trani Autism Friendly I giostrai hanno messo a disposizione gratuitamente per i ragazzi le attrazioni del Luna Park
1 Salvate il collarino rosso! L'appello urgente di Irene Carbonara per fondi e un locale per la degenza dei gatti randagi Salvate il collarino rosso! L'appello urgente di Irene Carbonara per fondi e un locale per la degenza dei gatti randagi Una lettrice da Venezia scrive a Traniviva sapendo quanto valore e quanti sacrifici vengono fatti da trent'anni
Le farfalle a maglia dei folletti laboriosi sparse a Trani e dintorni: chi ne trova ancora le pubblichi! Le farfalle a maglia dei folletti laboriosi sparse a Trani e dintorni: chi ne trova ancora le pubblichi! Ieri la manifestazione nel Parco delle Tufare, decine di manufatti attendono di essere trovati
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.