Giovanni Antonio Mici
Giovanni Antonio Mici
Eventi e cultura

"Valerio": a dicembre l'esordio letterario di Giovanni Antonio Mici

L'autore di adozione tranese presenta in anteprima il suo primo romanzo

Sarà pubblicato a dicembre il primo romanzo dell'autore siciliano di adozione tranese Giovanni Antonio Mici, a cura della Rizzo Editore. Ma nel frattempo il quarantasettenne ex dj ha scelto Traniviva per dare qualche anticipazione su questa sua opera prima, un esordio in piena regola. Stiamo parlando del romanzo "Valerio", scritto nel giro di pochi mesi e pronto a costituire un vero e proprio caso letterario. Scritto di getto, come suol dirsi, é la storia di bambino che diventa presto un uomo attraverso le esperienze tumultuose della sua vita: dall'infanzia difficile con un padre violento, ad un'adolescenza fatta di luci ed ombre, tra il triste affidamento ad un istituto, pur con le gioie dovute alla scoperta dell'amicizia e dello spirito cameratesco e guascone che si vive in esperienze come quelle.

Ma il "giro di giostra" della vita di Valerio è fatto di esperienze forti e passionali. È il tempo dell'incontro con l'eros carnale, con la sessualità che esplode con tutta la sua carica e che scuote la vita del protagonista. Ma Valerio sarà presto pronto per la grande svolta della sua vita: la conoscenza con un personaggio forte e carismatico: il pittore Donati, che guiderà il giovane alla favolosa scoperta di un mondo altro e sublime, fatto di Bellezza e sofferenza: l'arte. Da questo momento in poi la vita di Valerio si accosta a quella del pittore: nasce un rapporto come tra padre e figlio. Come in un cerchio che la vita è sempre capace di chiudere, Valerio rinasce come il figlio che il pittore aveva perso anni addietro inun incidente stradale. E Donati diventa il padre che Valerio aveva visto "scomparire" nella violenza sulla madre e nella coneguente separazione dei genitori. Il rapporto tra i due, Valerio e Donati, si snoda poi attraverso una vicenda ricca di colpi di scena ed una "richiesta " decisiva da parte del pittore nei confronti del ragazzo, fino ad un finale che potremmo definire spiazzante per i lettori.

Ma per ora non vi anticipiamo altro. I prossimi particolari dell'avvincente storia possiamo rimandarli alla lettura del romanzo. A dicembre. Attendiamo impazienti.
  • Libri
Altri contenuti a tema
Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il progetto Oltremaggio abbraccia il Mediterraneo e l’Africa. Ecco il calendario degli appuntamenti
Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno L'autore si racconta e descrive il suo lavoro nel 118
L'amore secondo Brigida Frigione L'amore secondo Brigida Frigione Esordio letterario per una giovane autrice tranese
Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Il nuovo libro per il vernacolo del prolifico Francesco Pagano
Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Saggio biografico sulla vita di un grande musicista tranese
Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi Le donazioni a partire dal 10 marzo con la collaborazione del liceo classico
In libreria il "gioiello" di Lucia Rosa Pastore In libreria il "gioiello" di Lucia Rosa Pastore Antonio Bassi, quella raffinata scultura da ricordare
"Oltre i limiti meravigliosa...mente", da Luna di sabbia la presentazione del libro "Oltre i limiti meravigliosa...mente", da Luna di sabbia la presentazione del libro Gli utili ricavati saranno utilizzati per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.