vittorio emanuele II
vittorio emanuele II
Vita di città

"Vittorio Emanuele II", i soldi ai privati fuori città

Da un anno la struttura è ferma, gli anziani ospitati a Corato

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
A distanza di un anno, poco è cambiato. Il 18 dicembre 2014, a seguito di un sopralluogo dei Nas, nucleo anti-sofisticazioni dei Carabinieri, gli ospiti della Asp "Vittorio Emanuele II" venivano trasferiti presso "Casa Alberta", residenza socio-sanitaria assistita con sede a Corato e gestita dalla Casa Gest srl, a causa di carenze strutturali che facevano classificare la struttura tranese al di sotto degli standard previsti dalla normativa vigente.

Attualmente, il Comune contribuisce, insieme alle famiglie degli anziani, al pagamento delle rette previste dalla struttura. Soldi che, se si fosse disposta una prima fase di lavori di recupero all'interno dello stabile sito nel quartiere Sant'Angelo, sarebbero potuti rimanere in città e garantire, oltre a un disagio minore per i dipendenti della struttura, costretti a mesi di inattività, un mantenimento del valore economico di tutta l'azienda. Ammonta a oltre 20 mila euro in cinque mesi il saldo delle spettanze effettuato dagli uffici comunali tranesi, cifra non enorme ma che, reinvestita sulle proprietà della "Vittorio Emanuele II", avrebbe portato a un arricchimento della città, invece la impoverisce.
  • Comune di Trani
  • Casa di riposo
Altri contenuti a tema
Patti per la sicurezza urbana, oggi la firma dei Comuni di Trani, Barletta e Bisceglie Patti per la sicurezza urbana, oggi la firma dei Comuni di Trani, Barletta e Bisceglie In mattinata la presentazione e la sottoscrizione
In città otto nuove cittadinanze benemerite, ieri la cerimonia a Palazzo Beltrani In città otto nuove cittadinanze benemerite, ieri la cerimonia a Palazzo Beltrani La consegna dei riconoscimenti dopo l'approvazione in Consiglio comunale
Edilizia, a partire da oggi possibilità d'invio telematico delle pratiche Edilizia, a partire da oggi possibilità d'invio telematico delle pratiche Dal 1 ottobre diventerà obbligatorio
Il Comune di Trani torna ad assumere: approvato il bando per 28 posti​ Il Comune di Trani torna ad assumere: approvato il bando per 28 posti​ Pubblicato l'avviso pubblico per la copertura di posti a tempo pieno e indeterminato di vari profili professionali
4 Largo Mario Azzella: a Trani una nuova area dedicata al giornalista e compositore Largo Mario Azzella: a Trani una nuova area dedicata al giornalista e compositore Giovedì 30 luglio la cerimonia d'intitolazione
Reddito di cittadinanza e contrasto alla povertà, giovedì un incontro in Comune Reddito di cittadinanza e contrasto alla povertà, giovedì un incontro in Comune Un momento di informazione, condivisione e approfondimento
Caldo, il Comune di Trani adotta un piano d'emergenza Caldo, il Comune di Trani adotta un piano d'emergenza Interventi a favore degli anziani fino al 31 agosto
“Si vola”: il sindaco incontra il primo “tour team” fondato da travel blogger “Si vola”: il sindaco incontra il primo “tour team” fondato da travel blogger Descritte le potenzialità della città di Trani per turisti e imprenditori
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.