Apulia
Apulia
Calcio

Apulia Trani, si riparte dal Comunale. Dopo la sosta, arriva la Rever Roma

Le biancazzurre avvolte ancora dal calore dei propri sostenitori. Sara Ventura: "Possiamo e dobbiamo crescere insieme"

Dopo lo stop forzato dell'ultimo turno, dovuto ai vari impegni di cinque calciatrici biancazzurre con le loro rispettive nazionali, e che, di conseguenza, ha visto slittare il big match tra Trastevere e Apulia Trani dal 28 novembre all'8 dicembre, le ragazze guidate da Francesco Mannatrizio tornano in campo, nuovamente allo stadio Comunale, domenica alle ore 14:30, per fare gli onori di casa alla Rever Roma, nella nona giornata del campionato nazionale di Serie C Girone C.

La sfida in questione rappresenta l'inizio di un mini ciclo davvero intenso, prima dell'ennesima sosta per le festività natalizie, che vedrà l'Apulia Trani scendere in campo quattro volte in poco più di quattordici giorni.

A dare una spinta maggiore alla squadra sarà sicuramente l'affetto e il calore del pubblico sugli spalti che, dopo essere tornato presente anche nell'impianto cittadino in occasione della gara contro la Vis Mediterranea Soccer, potrà incitare da vicino le proprie beniamine anche in due di questi quattro incontri del mese di dicembre.

Pubblico, certamente, fondamentale per il successo ottenuto in rimonta, nonostante qualche sbavatura iniziale, contro la compagine sianese e firmato dalla tripletta della numero nove rumena Laura Roxana Rus e dall'acuto finale della playmaker transnistriana Nadejda Colesnicenco, ma che ha messo in luce - ancora una volta - il fatto che, in un campionato così lungo ed equilibrato, non bisogna mai cadere nell'errore di staccare la spina o di approcciare in modo timoroso la gara.

"La partita contro la Vis Mediterranea Soccer è stata difficile, ma siamo riuscite a strappare una vittoria in una partita che non si era messa per niente bene. È stata una buona prova di squadra, ma dobbiamo cercare di soffrire di meno.", è ciò che ha dichiarato Sara Ventura, a tal proposito.

Seppur ancora di giovane età, la duttile centrocampista classe 2002 è, ormai, una veterana del gruppo e l'annata in corso rappresenta l'occasione giusta per cercare di conquistare un importante traguardo di squadra, e continuare a crescere ancora sul piano personale per raggiungere la definitiva consacrazione.

"Credo di aver fatto un bel percorso di crescita da almeno un paio d'anni a questa parte, ma so di poter migliorare ancora. Il mio obiettivo è quello di riuscire a diventare una centrocampista completa, di cui la squadra si possa fidare.", ha commentato, per poi aggiungere: "Siamo una squadra eterogenea, che pian piano si sta amalgamando sempre di più. Possiamo e dobbiamo crescere insieme".

L'esame Rever Roma sarà ancora una prova in più per le pugliesi che, come detto, dovranno tenere le antenne dritte e scendere in campo con il giusto atteggiamento, in quanto la formazione romana, appena fuori la zona playout e in grado di impensierire per più di un tempo la Linkem RES ROMA VIII domenica scorsa, che in estate ha acquisito il titolo sportivo del Formello, ha mantenuto nella nuova società alcune delle migliori giocatrici della precedente gestione, che riuscirono a pareggiare per 1-1 il match di andata della passata stagione con l'Apulia Trani e vincere il ritorno per 0-3, tra le quali l'ex Pamela Riccio, attualmente out per la recente rottura del crociato, ma ha anche operato bene in sede di mercato con innesti mirati, come il difensore - centrocampista estone Heidi Melis dalla Ternana, la centrocampista offensiva napoletana Valeria Perna e, soprattutto, Kyrie Maivlag Seying dall'Eretum Monterotondo e la punta Sara Berglund dall'University of Mount Olive Trojan Athletics. Inoltre, il tecnico Massimo De Luca può fare affidamento anche sul talentuoso difensore Aurora Croce, classe 2000, e l'attaccante Chiara Barbarino, classe 2004, quest'ultima fresca di convocazione nella Rappresentativa Nazionale Dilettanti Femminile Under 20, dove proprio Sara Ventura e Isabel Sgaramella ne presero parte lo scorso giugno.

"Penso che siamo al livello delle altre squadre in testa alla classifica, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo. Indubbiamente, l'obiettivo della stagione è fare il salto di categoria, quindi è indispensabile vincere domenica contro la Rever Roma.", ha affermato la numero diciannove coratina.

Naturalmente, Francesco Mannatrizio, coadiuvato dallo staff tecnico e medico, dovranno valutare attentamente lo stato di salute di Daniela Mardari, Violeta Mițul, Nadejda Colesnicenco, Claudia-Andreea Bistrian e Laura Roxana Rus, dopo le fatiche da nazionale, e cercare di recuperare le giocatrici acciaccate dagli ultimi impegni di club, come - principalmente - la centrocampista terlizzese Sara Chiapperini.

Giornata che vede anche il Trastevere, ostacolo che l'Apulia Trani si troverà di fronte nel giorno della Solennità dell'Immacolata Concezione per l'appunto, impegnato in Salento contro il Lecce Women, mentre la Linkem RES ROMA VIII avrà un altro derby sul proprio cammino, in questo caso contro la Roma XIV Decimoquarto, e il Chieti riceverà la Vis Mediterranea Soccer, per ciò che concerne le tre squadre che - finora - precedono in classifica l'Apulia Trani.

L'ingresso nell'impianto tranese sarà gratuito e, nel rispetto delle normative vigenti, potranno essere occupati il 75% dei posti sulla capienza totale.

Vi si potrà accedere tramite prenotazione, contattando su WhatsApp il numero di cellulare +393319837613, indicando nome, cognome, data e luogo di nascita, o fornendo le medesime generalità all'indirizzo di posta elettronica asdapuliatrani@gmail.com, oppure sui social dell'Apulia Trani. Per consentire l'ingresso, gli spettatori dovranno giungere allo stadio muniti di green pass rafforzato.

La gara, inoltre, sarà regolarmente visibile anche sulla pagina Facebook dell'Apulia Trani; telecronaca affidata ad Antonio Quinto, accompagnato dal commento tecnico di Mattia Giodice, con la regia curata da Nunzio Procacci.
  • Apulia Trani
Altri contenuti a tema
Apulia Trani, firma la francese Maknoun Apulia Trani, firma la francese Maknoun Si rinforza il reperto offensivo con l'atleta parigina classe 1992
Nuovo acquisto nell'Apulia Trani: si tratta del difensore Ana Maria Stanciu Nuovo acquisto nell'Apulia Trani: si tratta del difensore Ana Maria Stanciu Classe 1987, la giocatrice è originaria della Romania
Apulia Trani, il punto sul campionato Apulia Trani, il punto sul campionato "Sarebbe stato meglio interrompere per tre settimane" è il parere del vice presidente Carlo Uva
Calcio femminile, l’Apulia Trani s’impone sul Fesca Bari per 9-0 Calcio femminile, l’Apulia Trani s’impone sul Fesca Bari per 9-0 Le biancazzurre dominano in casa l’intero match
Calcio femminile, ancora una vittoria per l'Apulia contro il Matera: 2-5 Calcio femminile, ancora una vittoria per l'Apulia contro il Matera: 2-5 Le biancazzurre conquistano tre punti e continuano la loro scalata in classifica
Apulia Trani, si cercano tre punti in Basilicata Apulia Trani, si cercano tre punti in Basilicata Le biancazzurre attese dal Matera CdS Match Point. Pamela Ponzo: "Il valore della squadra sta uscendo fuori"
Calcio femminile, l’Apulia pareggia contro il Trastevere per 1-1 Calcio femminile, l’Apulia pareggia contro il Trastevere per 1-1 La gara valevole per il recupero dell’ottava giornata del campionato di serie C
Apulia Trani, turno infrasettimanale dal grande fascino Apulia Trani, turno infrasettimanale dal grande fascino Le biancazzurre attese dal Trastevere. Sara Chiapperini: "Test fondamentale per il nostro percorso di crescita"
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.