Altri sport

Partita perfetta della Fortitudo Trani. Monteroni battuta 88-71

La squadra tranese si impone con un netto +17

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La partita perfetta. Il presidente Amoruso aveva chiesto una partita perfetta, accontentato in pieno da tutti. A fine gara tutti a centrocampo a farsi tributare i giusti applausi da un pubblico folto e partecipe. Partiamo dall'inizio però. I coach Amoruso-Curci schierano in quintetto capitan Procacci Gesmundo Gonzalez Totaro e Rodriguez. Partenza equilibrata con i tranesi attenti in difesa e precisi in attacco. Gesmundo (5) è perfetto in difesa su Faletto (23) e lo limita molto. Il quarto termina sul 23-15. Le squadre rientrano in campo determinate con il Monteroni che cerca di recuperare terreno grazie alle giocate di Jonikas (16) e Manca (8). La squadra di casa tiene botta con Totaro (16) e un Ferilli (11) preciso concentrato e aggressivo in difesa. Il primo tempo si chiude con il Trani ancora avanti sul 44-39. Il terzo quarto riparte con il sostanziale equilibrio di tutta la partita con gli uomini di coach Laudisa che riescono a mettere anche il naso avanti al quarto minuto, ma è proprio in quel momento che capitan Procacci (24) sale in cattedra, segna 11 punti filati e con l'aiuto di Gonzalez (11) tiene avanti la squadra fino al 65-61 di fine terzo periodo. L'ultimo periodo non inizia nei migliori dei modi per la squadra di casa, con Rodriguez (19) fuori con quattro falli e con Gesmundo a fargli compagnia in panchina per lo stesso motivo. E' proprio in questa situazione d'emergenza che i tranesi si compattano e danno il massimo. Gonzalez cattura rimbalzi ad altissima quota, Adriani (2) tiene bene Faletto e Procacci prosegue nel suo show aiutato da un monumentale Totaro la partita va in discesa fino al finale 88-71. Il miglior Trani della stagione ferma il forte Monteroni, lo raggiunge in classifica e allunga a quattro la serie di vittorie.
A fine gara capitan Procacci " la miglior gara della stagione di tutti soprattutto in chiave difensiva. Abbiamo tenuto alta la concentrazione per tutta la partita e anche nel terzo periodo quando ci hanno superato non siamo crollati ma abbiamo accelerato con maggior vigore. Il nostro campionato deve prendere maggior vigore da questa vittoria e dobbiamo far sì che sia solo il punto d'inizio di un girone da affrontare da protagonisti. Dobbiamo lavorare tanto in palestra e non lasciare niente al caso. Sabato a Mesagne la partita è difficile e non dobbiamo sottovalutare l'avversario, sarebbe un errore imperdonabile." Felice il General Manager Marinaro " tutto lo staff ci teneva davvero molto a questa partita. La debacle dell'andata ci ha dato maggior forza e convinzione. Oggi sono tutti da elogiare, Gesmundo Gonzalez e Adriani hanno difeso alla grande e in attacco hanno fatto cose di buona fattura facendo girare la palla in maniera efficace e precisa, Totaro è davvero prezioso e centrale nel nostro gioco con la grinta che lo contraddistingue, Rodriguez è stato condizionato dai falli ma ha giocato a disposizione della squadra stoppando rubando palloni e rimbalzi e segnando molto nel primo tempo, Procacci è stato eccezionale nel terzo periodo e con il capitano in queste condizioni si può sognare, infine Ferilli, altra partita da incorniciare per concentrazione e voglia di fare, spero che sia la prima di una lunga serie. Ringrazio anche i ragazzi che non hanno giocato, hanno tifato per tutta la gara. Un plauso naturalmente anche ai coach. Siamo davvero soddisfatti di aver raggiunto in classifica Monteroni e Santeramo con il quarto posto a sole due lunghezze. I nostro obbiettivi non cambiano ma se giochiamo con questa concentrazione sarà difficile per tutti strapparci i punti. Tutti in palestra a lavorare, sabato a Mesagne vincere sarà ancora più difficile, la squadra deve essere al 100% anche lì."CANAPE' TRANI - MONTERONI 88-71 (23-15, 44-39, 65-61)TRANI. Procacci 24, Rodriguez 19, Totaro 16, Ferilli 11, Gesmundo 5, Adriani 2, Gonzalez 11, Amoruso, Pizzichillo e Musicco n.e.. All. Amoruso-Curci.

MONTERONI. Jonikas 16, Paiano 2, Manca 8, Signore 4, Faletto 23, Scarpa 7, Trullo 5, Pagliula, Colella 6, Cataldo n.e. All. Laudisa.

Arbitri: Soleti di Martina e Nigro di Latiano.
  • Fortitudo basket
Altri contenuti a tema
Fortitudo Trani, al via la stagione per i più piccoli con una grande festa Fortitudo Trani, al via la stagione per i più piccoli con una grande festa Appuntamento sul campo di via Gisotti: due giorni all'insegna dello sport e del divertimento
Fortitudo Trani, il presidente Basile: «A volte bisogna dire ciò che si fa» Fortitudo Trani, il presidente Basile: «A volte bisogna dire ciò che si fa» Il commento sulla stagione sportiva da poco conclusasi
La Fortitudo Trani in serie C Silver: il coronamento di un'annata trionfale La Fortitudo Trani in serie C Silver: il coronamento di un'annata trionfale Le interviste alla squadra di Fabio Palieri
Oggi a Trani la prima tappa del Baskin Regione Puglia: protagonista la Fortitudo Oggi a Trani la prima tappa del Baskin Regione Puglia: protagonista la Fortitudo Obiettivo del progetto: sostenere l'inclusione sociale
A Trani la prima tappa del Baskin Regione Puglia: protagonista la Fortitudo A Trani la prima tappa del Baskin Regione Puglia: protagonista la Fortitudo Dieci le squadre che si scontreranno tra loro divise in tre gironi
Baskin, oggi il fischio di inizio di una grande sfida per la Fortitudo Trani Baskin, oggi il fischio di inizio di una grande sfida per la Fortitudo Trani Anche la Puglia avrà il suo campionato regionale: un segnale di arricchimento dello sport
PalaLosito amaro per la Fortitudo, NM Corato vince 60-53 PalaLosito amaro per la Fortitudo, NM Corato vince 60-53 La prima trasferta di regular season non porta fortuna ai tranesi
Baskin: la nuova sfida della Fortitudo Basket Trani Baskin: la nuova sfida della Fortitudo Basket Trani Persone normodotate e disabili libere di giocare nella stessa squadra
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.