Amet
Amet
Enti locali

Amet, i segretari sindacali dicono "no" alla gestione privata del servizio sosta

Pignataro e di Chiano: «È una risorsa, non un peso di cui liberarsi»

I sottoscritti rappresentanti sindacali aziendali Filt-Cgil e Uil Trasporti dichiarano di condividere le preoccupazioni circa le problematiche sollevate dal collega di Lernia (Fit-Cisl) poiché i servizi in affidamento ad Amet devono rappresentare una risorsa per l'azienda e non un peso di cui liberarsi alla prima occasione utile, nello specifico, il settore sosta che è strettamente connesso al settore Trasporti.

Come si può prevedere, infatti, un efficiente piano della mobilità scindendo la gestione del Tpl da quella della sosta? Lasciando entrambe le gestioni in capo ad un unica azienda (per altro pubblica) si potrebbero portare a termine progetti di mobilità sostenibile e Park and ride (come ad esempio quello effettuato durante le festività natalizie, con un eccellente risposta da parte dell'utenza) che l'amministrazione vorrà realizzare, in maniera semplice ed efficace senza dover prevedere continui accordi con privati.

I proventi del servizio, inoltre, potrebbero essere reinvestiti anche nell'efficientamento del servizio Trasporti, per dare un servizio sempre migliore alla cittadinanza. Per questi e molti altri motivi chiediamo all'amministrazione di riconsiderare tale decisione riaffidando la gestione del servizio ad Amet (potenziandolo con l'installazione dei parcometri) piuttosto che affidarlo a privati che probabilmente porterebbero i molti incassi fuori dalla nostra Città.

I segretari sindacali aziendali,
Antonio Pignataro (Filt-Cgil)
Nicola di Chiano (Uil Trasporti)
  • Amet
Altri contenuti a tema
Black-out e sbalzi di corrente in diverse zone di Trani: guasto in una cabina elettrica in via Imbriani Black-out e sbalzi di corrente in diverse zone di Trani: guasto in una cabina elettrica in via Imbriani Tecnici dell'Amet al lavoro per risolvere il problema
1 Amet sotto accusa, Daniele di Lernia replica al sindaco Bottaro Amet sotto accusa, Daniele di Lernia replica al sindaco Bottaro Il segretario sindacale aziendale interviene sull'argomento sosta a pagamento
Fotocamere in arrivo, sarà vero? Intanto è quattro in pagella Fotocamere in arrivo, sarà vero? Intanto è quattro in pagella Tra vigili assenti e motopesca Poseidon, i voti della settimana di Giovanni Ronco
Centrodestra tranese unito contro l'esternalizzazione del servizio di sosta a pagamento Centrodestra tranese unito contro l'esternalizzazione del servizio di sosta a pagamento «L’ennesimo attacco alla città e ai suoi cittadini da parte del sindaco»
Amet società di «sfadigati», di Lernia: «Il sindaco ha dichiarato il falso» Amet società di «sfadigati», di Lernia: «Il sindaco ha dichiarato il falso» Il segretario sindacale aziendale Fit Cisl pronto allo stato di agitazione
All'Amet lo straordinario diventa ordinario, Filcams Cgil Bat: «Inammissibile condizione lavorativa» All'Amet lo straordinario diventa ordinario, Filcams Cgil Bat: «Inammissibile condizione lavorativa» «Gli addetti alla Darsena sono sei impiegati h24. Necessarie nuove assunzioni»
Amiu e Amet come «poltronifici», Daniele Di Lernia (Fit-Cisl) replica alle dure affermazioni di Bottaro Amiu e Amet come «poltronifici», Daniele Di Lernia (Fit-Cisl) replica alle dure affermazioni di Bottaro E sui parcheggi: «Inappropriato il paragone con Andria, a Trani gli abusivi sottraggono incassi all'Azienda»
Selezione letturista in Amet, Solo con Trani: «Requisiti sproporzionati rispetto alla mansione» Selezione letturista in Amet, Solo con Trani: «Requisiti sproporzionati rispetto alla mansione» Sotero e Loconte chiedono l'annullamento in autotutela e il ricorso a commissioni esterne
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.