Pasquale De Toma
Pasquale De Toma
Politica

Amministrative 2015, il centro-destra rimane nell'ombra

I cinque nomi avanzati sembrano non accattivare, mentre il centro-sinistra si "prende" Bottaro

Continuano a esser fitte le nebbie attorno alle prossime Amministrative. Nel centro-destra rimangono validi i cinque nomi su cui si è vociferato nelle passate settimane: Andrea Ferri, ex vice-presidente del Consuglio Comunale; Pasquale De Toma, uno dei pochi superstiti di Forza Italia; Raimondo Lima, consigliere Fdi che da solo è riuscito a "valere" un assessorato; Fabrizio Sotero, ex assessore a Cultura e Turismo col Tif all'occhiello; Roberto Gargiuolo, solidamente a capo dell'Stp ma attratto dalla mancanza di un leader affidabile nel suo schieramento.

Che siano nomi veri o semplici "cavalli di Troia", la cosa certa è che nessuno di questi voglia bruciarsi: la caotica fine della mini-era Riserbato lascia poco spazio (o scampo?) al prossimo candidato del suo schieramento e prestare la propria faccia a una (probabile ma non certa) sconfitta non pare essere nelle corde di nessuno.

Tesi avvalorata dal fatto che, dalla parte opposta, sembra apparsa la chiave di volta: Amedeo Bottaro, giovane giurista appartenente all'area di centro-sinistra sembra un nome in forte crescita, che possa portare in dote i voti di centro e di destrorsi delusi ed evitare dolorose e poco remunerative guerre intestine nel Pd.

Conti alla mano, da destra ci si aspetta un deciso cambio di ritmo, altrimenti la sfida potrebbe vedere come principale contraltare un Procacci ambulante o il nome grillino, sul quale si attendono novità dopo la fumata nera nella riunione di sabato.
  • Fabrizio Sotero
  • Andrea Ferri
  • Raimondo Lima
  • Pasquale De Toma
Altri contenuti a tema
Coronavirus, Lima (FdI): «La Puglia non abbassi la guardia» Coronavirus, Lima (FdI): «La Puglia non abbassi la guardia» Il consigliere comunale: «Se c’è da “tagliare” il presidente Emiliano eviti di farlo in ambito sanitario»
Bollette dell’Acquedotto pugliese, FdI Puglia chiede lo stop ad Emiliano Bollette dell’Acquedotto pugliese, FdI Puglia chiede lo stop ad Emiliano Raimondo Lima: «Economia turistica in ginocchio. Necessari urgenti interventi di sostegno»
Coronavirus, Lima (Fdi): «Chi lavora e produce non ha bisogno di prestiti, ma finanziamenti a fondo perduto» Coronavirus, Lima (Fdi): «Chi lavora e produce non ha bisogno di prestiti, ma finanziamenti a fondo perduto» «Un accesso al credito garantito dalla Regione Puglia non è lo strumento finanziario utile in questo momento»
Riqualificazione area in via Di Vittorio, Lima contesta l'assenza di una gara ad evidenza pubblica Riqualificazione area in via Di Vittorio, Lima contesta l'assenza di una gara ad evidenza pubblica Il consigliere FdI: «Se il beneficiario e investitore non fosse stato Don Dino ma un imprenditore che sarebbe successo?»
Impianto di biometano a Trani, De Toma replica a Lodispoto: «Mai autorizzato nulla» Impianto di biometano a Trani, De Toma replica a Lodispoto: «Mai autorizzato nulla» «Scaricare la responsabilità politica sul sottoscritto è un atto strumentale ed una brutta caduta di stile»
Impianto di biometano a Trani, botta e risposta tra Lima (FdI) e il Sindaco Impianto di biometano a Trani, botta e risposta tra Lima (FdI) e il Sindaco Il consigliere: «Non rispettata la volontà politica della città». Bottaro: «Ricorreremo al TAR»
Chiavi della città e risvolti pericolosi: un quadro da 0 in pagella Chiavi della città e risvolti pericolosi: un quadro da 0 in pagella Dal circolo Dino Risi agli incontri clandestini tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Relazione antimafia 2019, la Bat è «lo scenario criminale tra i più complessi nella Regione» Relazione antimafia 2019, la Bat è «lo scenario criminale tra i più complessi nella Regione» Il consigliere Lima (Fdi) commenta le carte della DIA, in particolare l'operazione "Chiavi della città"
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.