Ambulanza
Ambulanza
Sanità

Asl, una proroga tira l'altra: slitta ancora il passaggio di consegne nel servizio 118

Neanche l'aggiudicazione definitiva della gara d'appalto smorza il "circolo vizioso" dei rinvii

«Chi va piano va sano e va lontano» è un detto che abbiamo sentito e ripetuto tante volte. Compiere le proprie azioni con calma e cautela sarebbe la chiave per ottenere il successo. Sembra che la Asl Bat da un anno a questa parte stia facendo propria questa filosofia, purtroppo, però, senza il risultato "rosa e fiori" sperato. È passato più di un anno (3.8.2017), infatti, da quando la Asl aveva indetto una procedura di gara telematica, attraverso la piattaforma Empulia, riservata alle organizzazioni di volontariato per l'affidamento del servizio di emergenza sanitaria "118", della durata di un anno, con eventuale rinnovo di un altro anno.

Dopo un lungo, anzi lunghissimo periodo di "limbo", in tutta la Bat ad agosto sono state aggiudicate definitivamente le postazioni e gli aggiudicatari del bando avrebbero dovuto iniziare oggi, 1 ottobre. Di fatto, però, il subentro delle nuove associazioni è slittato ancora una volta nel silenzio dei vertici che forse speravano che la manovra del rinvio passasse inosservata. Ancora. Ancora una volta, sì, perché l'assegnazione della gara d'appalto non ha fermato il circolo "vizioso" delle proroghe, come un serpente che si mangia la coda.

Quelle delle proroghe tuttavia è una storia lunga, che parte da molto lontano, da ancor prima che si arrivasse alla nuova gara d'appalto. Il 10 agosto, finalmente, l'aggiudicazione definitiva delle nuove postazioni. Ma il calvario non è ancora finito perché, dopo la proroga del mese scorso, le nuove associazioni non inizieranno nemmeno oggi. L'incertezza regna sovrana e il motivo del rinvio resta un mistero. Non è assurdo immaginare, a questo punto, che la prossima meta di questo viaggio sia l'ennesima proroga. Non resta che chiedersi cosa si celi dietro questa assurda manovra per la quale la Asl dovrebbe fornire almeno una spiegazione.
  • Asl Bat
Altri contenuti a tema
Stabilizzazione precari Asl Bat: il 13 novembre si firma il tempo indeterminato Stabilizzazione precari Asl Bat: il 13 novembre si firma il tempo indeterminato Riguarda 104 figure professionali in possesso dei requisiti previsti dalla Madia, soddisfatto il sindacato
6 L'ospedale di Trani perde Medicina e Gastroenterologia, Delle Donne:  «Cosa c'è di nuovo?» L'ospedale di Trani perde Medicina e Gastroenterologia, Delle Donne: «Cosa c'è di nuovo?» Il dirigente sanitario risponde a Santorsola in merito al progetto di riconversione del nosocomio
Protestano gli infermieri precari: il 31 ottobre “tutti a casa” per 120 operatori sanitari della Bat Protestano gli infermieri precari: il 31 ottobre “tutti a casa” per 120 operatori sanitari della Bat Stato d'agitazione e manifestazione in via Fornaci ad Andria
Asl Bat, ora è ufficiale: dal 1 novembre subentrano le nuove associazioni per il 118 Asl Bat, ora è ufficiale: dal 1 novembre subentrano le nuove associazioni per il 118 Dopo una serie di proroghe arriva la comunicazione dalla dirigenza sanitaria
Calzino e materiale non biodegradabile nei sanitari, ieri l'intervento nella scuola Bovio Calzino e materiale non biodegradabile nei sanitari, ieri l'intervento nella scuola Bovio Asl e Comune invitano le famiglie a a sensibilizzare i propri figli
CardioBat 2018, esperti a confronto: presentato il "Progetto Ponte" CardioBat 2018, esperti a confronto: presentato il "Progetto Ponte" A Trani durante lo scorso fine settimana focus sulle malattie cardiovascolari
3 Michele Emiliano in visita negli ospedali della Bat Michele Emiliano in visita negli ospedali della Bat Sarà a Bisceglie, presso il nuovo Poliambulatorio ed alla mensa del Dimiccoli a Barletta
Alta tecnologia e robotica: anche la Asl/Bt celebra con il prof. Mastropasqua la "Giornata Mondiale della Vista" Alta tecnologia e robotica: anche la Asl/Bt celebra con il prof. Mastropasqua la "Giornata Mondiale della Vista" L'iniziativa è stata curata dal Dott. Pasquale Attimonelli, Dir.t Resp.le U.O.S.V.D. Day Service Oculistico Asl BT Trani e allievo del prof. Mastropasqua
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.