Cinema e scienza
Cinema e scienza
Speciale

Come nasce la paura e come si può contrastare?

Ce lo spiega il biologo tranese Giuseppe Labianca

"L'uomo nero non è morto, ha gli artigli come un corvo, fa paura la sua voce, prendi subito la croce, apri gli occhi, resta sveglia, non dormire questa notte".

Sono sicuro che molti di voi hanno riconosciuto questa filastrocca, ma per chi non l'avesse fatto, è l'agghiacciante colonna sonora del film Nightmare – dal profondo della notte, colossal dell'horror anni 80. In questo film uno spietato maniaco, chiamato Freddy Krueger, si diverte ad uccidere bambini e ragazzi nei loro sogni. Nella pellicola è molto evidente da dove Freddy tragga il suo potere, ovvero dalla paura, infatti se il povero malcapitato si fa coraggio e non lo teme, egli non potrà fargli nulla. Ma come può la scienza soccorrerci?

Esiste nel cervello un interruttore molecolare che permette di controllare la paura: sono i neuroni che controllano il cosiddetto ormone dell'amore, l'ossitocina. Una recente scoperta ha evidenziato che nella nascita dei 'brutti ricordi' è coinvolto l'ipotalamo e per scoprire questo meccanismo è stato possibile con una tecnica di analisi genetica che ha permesso di individuare e manipolare i neuroni dell'ipotalamo che producono l'ossitocina e che giocano un ruolo di primo piano sia nella nascita dei ricordi legati alle paure, sia nella capacità di richiamarli. Esperimenti sui ratti hanno dimostrato che gli animali immobilizzati dalla paura hanno ripreso a muoversi normalmente quando sono stati stimolati i neuroni dell'ipotalamo. Quindi una buona dose di ossitocina permetterebbe di contrastare quel cattivone di Freddy Krueger.

- Giuseppe Labianca, biologo
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Oggi presentazione del libro "Il salto" di Giuseppe Laurora Oggi presentazione del libro "Il salto" di Giuseppe Laurora Appuntamento alle ore 21 presso il circolo Dino Risi
Oggi alla Lega Navale il professor Trifone Gargano e il suo "Dante pop" Oggi alla Lega Navale il professor Trifone Gargano e il suo "Dante pop" Un incontro per una moderna riscoperta del sommo poeta
Chi si nasconde dietro alla Rete? Se ne parla con l'associazione Archimede Chi si nasconde dietro alla Rete? Se ne parla con l'associazione Archimede Previsto un incontro con l'autore per il prossimo 31 maggio
Numeri da record per il San Nicola Air Show: presente anche un pilota di Trani Numeri da record per il San Nicola Air Show: presente anche un pilota di Trani Il video ringraziamento alla città delle Frecce tricolori
Il tranese Luigi Ambrosio nuove rettore della "Normale di Pisa" Il tranese Luigi Ambrosio nuove rettore della "Normale di Pisa" Il docente succede al suo predecessore, Vincenzo Barone
La scrittrice Claudia Venuti presenta a Trani il suo nuovo libro “Io ti voglio felice” La scrittrice Claudia Venuti presenta a Trani il suo nuovo libro “Io ti voglio felice” Appuntamento oggi presso Villa Guastamacchia alle ore 18.30
La scrittrice Claudia Venuti presenta a Trani il suo nuovo libro “Io ti voglio felice” La scrittrice Claudia Venuti presenta a Trani il suo nuovo libro “Io ti voglio felice” Appuntamento sabato presso Villa Guastamacchia alle ore 18.30
La balestra gigante di Leonardo da Vinci a Trani La balestra gigante di Leonardo da Vinci a Trani Verrà azionata il 2 maggio in occasione dei 500 anni dalla morte del "Genio"
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.