Arges
Arges
Associazioni

Come rimanere "a galla" dopo una diagnosi di tumore: se n'è parlato oggi presso l'associazione Arges

Fondamentale l'importanza di esperti e di un supporto psicologico

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Oggi si è svolta a Trani presso l'associazione Arges, la terza giornata della Psiconcologia. Il tema che è stato trattato è quello del "Tempo in oncologia" e nello specifico "il tempo delle attese in Oncologia". A relazionare sull'argomento diversi esperti del settore.

Il cancro è percepito come un ospite inatteso che interrompe bruscamente il normale svolgimento della vita quotidiana. A causa del disorientamento che porta con sé, è importante che la persona cerchi di mantenere le abitudini della vita quotidiana. Nel caso della malattia oncologica è importante che i pazienti "esperti" mettano a disposizione la propria esperienza in modo tale che quest'ultima diventi un elemento concreto di resilienza al trauma.

Il compito dello psiconcologo è quello di accompagnare il paziente nel riconoscere riprendere e talvolta ripensare la propria identità, integrandovi i cambiamenti prodotti dalla malattia.
  • Associazione Arges
Altri contenuti a tema
Gli "angeli custodi" dell’Arges a sostegno dei malati di tumore Gli "angeli custodi" dell’Arges a sostegno dei malati di tumore Una realtà da far conoscere
A Trani nasce l'Arges, l'associazione assistenziale per malati A Trani nasce l'Arges, l'associazione assistenziale per malati Obiettivo è offrire supporto morale ai pazienti con malattie croniche e non
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.