Guido Lombardi
Guido Lombardi
Eventi e cultura

Del racconto, i padri: al carcere di Trani il film "Il ladro di giorni" di Guido Lombardi

Entra nel vivo il festival di cinema e letteratura promosso da I Bambini di Truffaut

Dopo la prima settimana di eventi che ha dato il via alla rassegna organizzata dalla cooperativa sociale I Bambini di Truffaut, con la direzione artistica di Giancarlo Visitilli, Del Racconto, il Film entra nel vivo con un mese denso di appuntamenti tra Bari, Mola di Bari, Giovinazzo, Sannicandro di Bari e Trani.

Martedì 29 giugno (ore 15) si ritorna nella Sezione Maschile della Casa Circondariale di Trani per l'appuntamento «Del racconto, i padri», con il film «Il ladro di giorni» di Guido Lombardi (in gara fuori concorso per la sezione «La terra vista dalla luna»). Il soggetto del film ha vinto il premio Solinas nel 2007: un padre che deve ritrovare la propria umanità a confronto con il figlio che ha suo malgrado abbandonato, e un figlio che deve diventare uomo dopo aver dovuto imparare a vivere senza un modello paterno. È il terzo film lungometraggio di Guido Lombardi, regista, sceneggiatore e scrittore napoletano classe 1975. All'incontro, organizzato in collaborazione con il Garante dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale regione Puglia, saranno presenti il regista Guido Lombardi, Alessandro Nelson Garofalo (compositore delle musiche) e Piero Rossi (Garante regione Puglia).

Il cinema e la letteratura saranno i protagonisti dell'incontro «Del racconto, la cura», in programma venerdì 2 luglio (ore 19) a Lo Stabilimento di Mola di Bari. Francesca Serafini presenterà il suo libro «Tre madri» (ed. La Nave di Teseo, in concorso): un romanzo straripante di scelte coraggiose e parole raccolte con cura, di canzoni e film che lasciano folgorati, per raccontare Lisa Mancini, un personaggio che parla di noi, delle nostre paure, dei nostri affetti più incandescenti. All'incontro parteciperanno anche Antonella Gaeta (giornalista de La Repubblica e sceneggiatrice) e l'attore Nic Nocella.

Durante la serata sarà proiettato il film «Cosa sarà» di Francesco Bruni (in concorso nella sezione «I quattrocento colpi» e premio Francesco Laudadio): un'opera autobiografica in cui il protagonista Bruno Salvati - interpretato da Kim Rossi Stuart - ci accompagna in un percorso di riscoperta di sé, attraverso la lotta alla malattia con un registro al confine fra l'ironia e la malinconia. Il film ha chiuso la scorsa Festa del Cinema di Roma, dove si è aggiudicato il Premio ENIT, ed è stato candidato a due David di Donatello (per la Migliore sceneggiatura originale e il Miglior attore protagonista).

Seguendo la costa, verso nord, sabato 3 luglio (ore 19) per «Del racconto, l'ascolto (degli altri)» la rassegna animerà il piazzale dell'Aeronautica Militare di Giovinazzo con la presentazione del libro in concorso «Grande karma. Vite di Carlo Coccioli» (ed. Bompiani) di Alessandro Raveggi, proposto da Giorgio Van Straten al Premio Strega 2021 e la proiezione del film «Il talento del calabrone» di Giacomo Cimini (film in concorso nella sezione «La terra vista dalla luna» e premio Francesco Laudadio) un road thriller interpretato da Sergio Castellitto. L'incontro sarà moderato dal giornalista dell'AGI, Toni De Mario.

La settimana si conclude con il primo appuntamento con il teatro della rassegna «Del racconto, il film». Domenica 4 luglio (ore 19) a Lo Stabilimento di Mola di Bari andrà in scena lo spettacolo, organizzato in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, «Il codice del volo» di e con Flavio Albanese (ingresso a pagamento 2,00 euro) della Compagnia del Sole. In programma, nella serata dedicata a «Del racconto, l'infanzia», anche l'incontro con Natalia Mirzoyan (regista del film «Five minutes to sea» e scrittrice del libro «Cinque minuti», ed. Caissa), Tatiana Pepe (traduttrice), Yuri Garret (editore) e Flavio Albanese (attore e regista).

La serata è organizzata in collaborazione il Garante dei diritti del minore, dell'infanzia e dell'adolescenza della regione Puglia e COOP Alleanza 3.0 che offrirà ai piccoli spettatori dei succhi di frutti.

Del Racconto, il Film è un'iniziativa della Regione Puglia - Assessorato Cultura e Turismo a valere sulle risorse del Patto per la Puglia FSC 2014-2020 - prodotta da Apulia Film Commission nell'ambito dell'intervento «Apulia Cinefestival Network».

In lizza per la sezione concorsi ci sono 10 film e 13 romanzi. Il 31 luglio saranno consegnati i premi Miglior Film sez. I quattrocento colpi, Miglior Film sez. La terra vista dalla luna, Miglior Interprete Premio Francesco Laudadio e Miglior Libro sez. Non ci resta che leggere.

Tra i partner del festival Fondazione Casillo, Coop Alleanza 3.0, il Garante dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza - Regione Puglia, il Garante regionale dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Ilikepuglia, SPI-CGIL Bari, Alliance Francaise Bari.

Tutti gli incontri sono alle ore 19 ad ingresso libero, sino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme sanitarie Covid.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Il Nastro d'Argento Fabrizio Corallo e il documentario su Vittorio Gassman Il Nastro d'Argento Fabrizio Corallo e il documentario su Vittorio Gassman Questa sera alle 20.30 a Palazzo delle Arti "Beltrani"
1 Trani Festival del Cinema e del mare: oggi l'omaggio a Pietro Bartolo, il medico dell'isola di Lampedusa Trani Festival del Cinema e del mare: oggi l'omaggio a Pietro Bartolo, il medico dell'isola di Lampedusa Il programma della seconda e ultima giornata
L'attrice tranese Irene Antonucci riceve il premio internazionale Marateale come promessa del cinema L'attrice tranese Irene Antonucci riceve il premio internazionale Marateale come promessa del cinema Un riconoscimento dietro l'altro per l'artista premiata in Campidoglio anche dalla sindaca Raggi
Una serata tra amici, Christian De Sica a Trani con il regista teatrale Pino Strabioli Una serata tra amici, Christian De Sica a Trani con il regista teatrale Pino Strabioli L'attore ritorna dal vivo per una serata sulla scia dei ricordi, del cinema e della musica
Trani, ad agosto un festival dedicato al cinema e al mare Trani, ad agosto un festival dedicato al cinema e al mare La città scelta tra le località italiane ed estere per ospitare segmenti della rassegna
Del racconto, il film: al carcere femminile di Trani il lungometraggio "Dolcissime" Del racconto, il film: al carcere femminile di Trani il lungometraggio "Dolcissime" Continua la rassegna organizzata dalla cooperativa sociale I Bambini di Truffault
Niente cinema e teatri a Trani: buio in sala, senza più palcoscenico, proiezioni, programmi Niente cinema e teatri a Trani: buio in sala, senza più palcoscenico, proiezioni, programmi La prolungata chiusura del cinema teatro Impero e il vuoto dei "luoghi"
Ute Leonhardt: "Con la troupe ci siamo tutti innamorati di Trani!" Ute Leonhardt: "Con la troupe ci siamo tutti innamorati di Trani!" Domani ultimo giorno di riprese per il telefilm che nasce da un progetto europeo
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.