Carcere femminile
Carcere femminile
Eventi e cultura

Del racconto, il film: al carcere femminile di Trani il lungometraggio "Dolcissime"

Continua la rassegna organizzata dalla cooperativa sociale I Bambini di Truffault

Inizia una nuova settimana di eventi per «Del racconto, il film», la rassegna organizzata dalla cooperativa sociale I Bambini di Truffaut, con la direzione artistica di Giancarlo Visitilli. Martedì 6 luglio (ore 15) è in programma un nuovo appuntamento nella Casa Circondariale di Trani, questa volta nella sezione femminile per «Del racconto, la forza» sarà proiettato il film «Dolcissime» di Francesco Ghiaccio: un lungometraggio che indaga con garbo e ironia le angosce e le fragilità dell'adolescenza femminile. All'incontro - organizzato in collaborazione con il Garante dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale regione Puglia - saranno presenti due delle protagoniste del film, Margherita De Francisco e Giulia Fiorellino, e Piero Rossi (Garante regione Puglia).

Per «Del racconto, il paesaggio» è in programma giovedì 8 luglio (ore 19:00) a Giovinazzo nel piazzale dell'Aeronautica un incontro che unisce cinema e letteratura. Gino Martina (giornalista, Radio Capital) intervista Emiliano Poddi sul suo ultimo romanzo «Quest'ora sommersa» (ed. Feltrinelli, in concorso): una storia forte, in crescendo, che racconta il male gettando luce sul suo rapporto con l'arte e la sua presunta neutralità, scritto senza mai cedere al sentimentalismo eppure così emozionante.

Durante la serata sarà proiettato il film «Undine, un amore un amore per sempre» del regista tedesco Christian Petzold (fuori concorso nella sezione «La terra vista dalla luna») che rielabora alla sua maniera la figura mitologica dell'ondina, creatura marina del folklore europeo, con una storia d'amore e vendetta che si sviluppa nel corpo fisico di Berlino, fra architettura e cinema.
Il fine settimana di «Del racconto, il film» inizia a Bari venerdì 9 luglio (ore 19:00) nel cortile della chiesa Il Redentore per «Del racconto, la libertà (è donna)». Ci sarà Pif per presentare il suo libro «Io posso. Due donne sole contro la mafia» scritto a quattro mani con Marco Lillo (ed. Feltrinelli), un romanzo che vuole cambiare il finale della storia di due sorelle che finiscono al centro di una tenaglia terribile tra la mafia e lo Stato: la mafia le perseguita, lo Stato non le considera vittime.

Nella stessa serata andrà in scena lo spettacolo di teatro civile «Farfalle» di Ilaria Cangialosi (costo del biglietto 2,00 euro), organizzato in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, che racconta la storia delle quattro sorelle Mirabal, attraverso una ricerca storia accurata. All'incontro parteciperanno: Pif (scrittore e regista), Marco Lillo (scrittore e giornalista), Lea Durante (docente di Letteratura Italiana UniBa), Ilaria Cangialosi (regista e attrice), Sara Bevilacqua, Arianna Gambaccini, Angela Iurilli (attrici).


«Del racconto, il film» è un'iniziativa della Regione Puglia - Assessorato Cultura e Turismo a valere sulle risorse del Patto per la Puglia FSC 2014-2020 - prodotta da Apulia Film Commission nell'ambito dell'intervento «Apulia Cinefestival Network».

In lizza per la sezione concorsi ci sono 10 film e 13 romanzi. Il 31 luglio saranno consegnati i premi Miglior Film sez. I quattrocento colpi, Miglior Film sez. La terra vista dalla luna, Miglior Interprete Premio Francesco Laudadio e Miglior Libro sez. Non ci resta che leggere.

Tra i partner del festival Fondazione Casillo, Coop Alleanza 3.0, il Garante dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza - Regione Puglia, il Garante regionale dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Ilikepuglia, SPI-CGIL Bari, Alliance Francaise Bari.

Tutti gli incontri sono alle ore 19 ad ingresso libero, sino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme sanitarie Covid.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Ciao Dolce Sandy, con Grease hai fatto sognare generazioni Ciao Dolce Sandy, con Grease hai fatto sognare generazioni La morte di Olivia Newton John, protagonista di uno dei musical più celebri e amati di sempre
«Uniamoci per restituire un cinema alla città», giovedì un incontro con cittadini e operatori culturali «Uniamoci per restituire un cinema alla città», giovedì un incontro con cittadini e operatori culturali Secondo forum del Cinema di Comunità Porta Nova per progettare i possibili sviluppi del progetto
1 "Riapertura del cinema a Trani": petizione social lanciata da due 14enni tranesi "Riapertura del cinema a Trani": petizione social lanciata da due 14enni tranesi L'idea di Giuseppe ed Emanuele, appassionati del grande schermo
E' firmato della regista tranese Giovanna Ventura il "Cinema Estate"  di Rai Movie in onda questa sera E' firmato della regista tranese Giovanna Ventura il "Cinema Estate" di Rai Movie in onda questa sera Un approfondimento su temi e rassegne nelle piazze italiane
Ritorna il Trani Film Festival, dal 22 al 26 giugno tra Trani e Barletta Ritorna il Trani Film Festival, dal 22 al 26 giugno tra Trani e Barletta Cinque serate di visioni cinematografiche di respiro internazionale
Le domeniche del corrire, primo appuntamento con "Accattone" di Pier Paolo Pasolini Le domeniche del corrire, primo appuntamento con "Accattone" di Pier Paolo Pasolini L'iniziativa dell'associazione Arsensum in collaborazione con Gianni De Iuliis e Vito Santoro
Cinema, legalità e impegno: ciclo di tre incontri cinematografici al Circolo Dino Risi Cinema, legalità e impegno: ciclo di tre incontri cinematografici al Circolo Dino Risi Si parte il 21 marzo
Mimmo Bini, "famoso sul web... è nel mondo" finalmente sulla piattaforma Chili Mimmo Bini, "famoso sul web... è nel mondo" finalmente sulla piattaforma Chili Dal nulla a 30 milioni di views su YouTube per il 60enne cantante e chitarrista heavy metal tranese
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.