Dinner in the sky
Dinner in the sky
Eventi e cultura

Dinner in the sky, si chiude con un sold out la tappa di Trani

All'evento coinvolte quasi seicento persone in quattro giorni

Quasi 600 persone portate a banchettare tra le nuvole nell'arco di quattro giorni. Si chiude con un sold out e un grandissimo successo di pubblico la tappa pugliese di 'Dinner in the sky', il ristorante a 50 metri di altezza che ha emozionato e divertito il pubblico di Trani dal 1° al 4 luglio scorsi. Nella cornice unica e suggestiva del Molo Santa Lucia, gli ospiti dell'attrazione sono stati portati in quota per godersi colazioni, aperitivi, pranzi e cene indimenticabili. Il tutto accompagnato dallo spettacolo mozzafiato della splendida città di Trani, con le sue bellezze paesaggistiche ed architettoniche, e gli immancabili selfie e foto di rito.

È stato Cristoforo Todisco, che ha contribuito a rendere possibile l'esperienza targata Dinner in the sky nella città di Trani. Esprime soddisfazione Stefano Burotti, concessionario in esclusiva del format per l'Italia. "Sapevamo che a Trani avremmo trovato una location unica al mondo, caratterizzata da un patrimonio storico e naturale che non hanno eguali in Italia, ma mai ci saremmo aspettati una simile accoglienza e un così ottimo riscontro di pubblico. Un grazie sentito a Cristoforo Todisco e Mario Cimino e a tutti coloro, inclusa l'amministrazione comunale, che hanno contribuire a rendere possibile questo sogno".

'Dinner in the sky' è il ristorante ad alta quota che ha già lasciato con il naso all'insù il pubblico di tutto il mondo, da Dubai a Londra passando per Las Vegas e Bruxelles, collezionando negli ultimi due anni numeri da record anche in Italia: oltre 3mila biglietti venduti, oltre 17mila followers Instagram, 9mila like su Facebook, 800mila visite sul sito internet. Un'altra tappa importante dopo il grande successo registrato dal tour campano, che nelle ultime settimane ha portato 'Dinner in the sky' a Napoli e Caserta, con grandi eventi alla presenza di chef stellati. Uno su tutti: il gala di apertura a Napoli, con il mastro pizzaiolo Franco Pepe che ha preparato una pizza a 50 metri di altezza.

Come funziona Dinner in the sky?
I commensali arrivano sul posto alcuni minuti prima, accolti delle hostess che ne effettuano la registrazione prima di accompagnarli nella zona 'hospitality' per un aperitivo di benvenuto. Successivamente vengono accompagnati due alla volta alla piattaforma dove vengono allacciati ai sedili, in stile Formula 1, dal personale di sicurezza. Una volta che tutti hanno preso posto, inizia un countdown di 10 secondi per salire in cielo ad un'altezza di 50 metri, dove si svolge l'evento. La struttura di Dinner in the sky è composta da tavolo appositamente progettato che ore a 22 ospiti un'esperienza straordinaria a 50 metri di altezza. Il tavolo da 5 tonnellate viene sollevato su 16 cavi di acciaio da una gru da 120 tonnellate. Durante l'evento è presente un team professionale di gestori di eventi e tecnici sul posto. Il format si adatta perfettamente a matrimoni, compleanni, meeting aziendali, conferenze stampa, concerti, sfilate di moda, anniversari.
Dinner in the skyDinner in the skyDinner in the sky
  • eventi
Altri contenuti a tema
La luna come una lanterna: il successo dell'evento enogastronomico di fine estate La luna come una lanterna: il successo dell'evento enogastronomico di fine estate Prodotti tipici e percorsi degustativi nel piazzale laterale della Cattedrale
Da StarPops la cena evento con l’artista Isa Pistillo, la musica dei Ritmochic Duo e le prelibatezze dei fratelli Sgarra Da StarPops la cena evento con l’artista Isa Pistillo, la musica dei Ritmochic Duo e le prelibatezze dei fratelli Sgarra Arte, musica ed eccellenza enogastronomica il 17 settembre a Trani
"Grazie Trani!": Ron  e le emozioni nei ricordi del nonno Domenico Cellamare "Grazie Trani!": Ron e le emozioni nei ricordi del nonno Domenico Cellamare Anche su Instagram il cantautore sottolinea di sentirsi "un po' cittadino di Trani"
Emozioni del gusto nello scenario dell’arte e della natura Emozioni del gusto nello scenario dell’arte e della natura Un simbolico lancio per “La Notte delle Lanterne”, illuminata dai sapori in un percorso degustativo d’eccellenza
Fausto Leali, Luisa Corna e Ron al Premio Nazionale  don Uva: "E' Trani la città per cantare!" Fausto Leali, Luisa Corna e Ron al Premio Nazionale don Uva: "E' Trani la città per cantare!" L'evento della Fondazione Seca con Universo Salute chiude la sfolgorante stagione estiva di Fuori Museo con artisti prestigiosi
5 Notte delle lanterne, l'evento in programma il 14 settembre fa discutere: Legambiente e 3Place scrivono al sindaco Notte delle lanterne, l'evento in programma il 14 settembre fa discutere: Legambiente e 3Place scrivono al sindaco Le associazioni rimarcano «la necessità di evitare atteggiamenti e condotte che possono nuocere all'ambiente»
Steve&Bill, a Palazzo Beltrani in scena uno spettacolo de Il Carro dei Comici Steve&Bill, a Palazzo Beltrani in scena uno spettacolo de Il Carro dei Comici Sul palco Francesco Tammacco e Michele Lattanzio, in una pièce ispirata a Steve Jobs e Bill Gates
Un invito speciale da Katia Ricciarelli: sabato 4 in piazza Duomo Un invito speciale da Katia Ricciarelli: sabato 4 in piazza Duomo Le pagine più belle della Bohème
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.