Carlo Maria Capristo, procuratore capo presso la Procura di Trani
Carlo Maria Capristo, procuratore capo presso la Procura di Trani
Cronaca

Inchiesta sulla 5^ commissione, ascoltati i consiglieri comunali

L'indagine mirerà ad accertare la posizione di tutti i componenti

L'inchiesta della Procura della Repubblica di Trani sui lavori della quinta commissione consiliare dell'amministrazione Riserbato c'è da tempo. Quel che di nuovo si attende è la complessiva valutazione degli elementi investigativi sinora raccolti dal pubblico ministero Silvia Curione. E cioè il definitivo esame dei diversi documenti acquisiti dal Comune e degli interrogatori compiuti nelle scorse settimane, quando ad esser convocati negli uffici della polizia giudiziaria sono state diverse persone, tra cui, a quanto pare, alcuni componenti della commissione deputata a pubblica istruzione, turismo, politiche giovani, sport e cosiddetto terzo settore.

Commissione di cui facevano parte gli ex consiglieri comunali Francesco De Noia, Nico Damascelli, Andrea Ferri, Mimmo Cognetti e Bartolo Maiullari. Le dichiarazioni rese dagli interrogati vanno confrontate tra loro ed incrociate coi vari documenti acquisiti. Tra i documenti ci sarebbe anche una sorta di informativa dell'inchiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale Militare di Napoli che la scorsa estate accusò De Noia di assenteismo (perciò subì per diverse settimane il divieto di dimora a Trani) in quanto avrebbe sfruttato i permessi previsti per l'attività politica-consiliare per sbrigare, invece, vicende personali quali l'attività alla sede tranese dell'università telematica Pegaso. De Noia fu pedinato e monitorato dai Carabinieri che ritennero la sua ubiquità: da un lato sarebbe risultato presente ai lavori della quinta commissione consiliare e dall'altro, al contempo, sarebbe stato affaccendato in altro.

L'inchiesta della Procura tranese è la naturale conseguenza dell'indagine della Procura Militare napoletana, competente per i presunti reati commessi dai Militari nell'Italia Meridionale: De Noia, eletto nella lista di Forza Italia, è sottufficiale della Marina Militare in servizio alla Capitaneria di Porto di Bari. La Procura di Trani, competente in via ordinaria, vuol vederci chiaro su altri profili. Non quelli del presunto assenteismo e dunque su eventuali illeciti penali nel rapporto tra De Noia e la Pubblica Amministrazione presso cui lavora, ma eventuali reati di falso ideologico che potrebbero ravvisarsi in diversi verbali di riunione della quinta commissione consiliare in cui, De Noia risulterebbe presente solo sulla carta. Ulteriore naturale conseguenza dell'indagine è verificare la posizione degli altri componenti della commissione riunitisi nelle varie riunioni finite sotto la lente degli inquirenti tranesi. E cioè se fossero realmente presenti o se, invece, si sia al cospetto di riunioni fantasma; valide però per conseguire i gettoni di presenza. Dunque i prossimi giorni potrebbero esser decisivi per vedere che piega prenderà l'inchiesta e dunque le decisioni del pm Curione.
  • Bartolo Maiullari
  • Procura di Trani
  • Andrea Ferri
  • Francesco De Noia
  • Nico Damascelli
  • Domenico Cognetti
Altri contenuti a tema
Antonino Di Maio riconfermato alla guida della Procura di Trani Antonino Di Maio riconfermato alla guida della Procura di Trani Eletto dalla maggioranza del Csm, batte il suo rivale Renato Nitti
2 Inchiesta su magistrati corrotti, spuntano nuove ipotesi di reato Inchiesta su magistrati corrotti, spuntano nuove ipotesi di reato Sale a più di venti il numero di persone iscritte nel fascicolo degli indagati
1 Procura di Trani: quel potere (giudiziario) reso pallido Procura di Trani: quel potere (giudiziario) reso pallido Dopo i recenti fatti di cronaca i cittadini costretti a rivedere il loro rapporto con i magistrati
Ex consiglieri quinta commissione, tutti rinviati a giudizio Ex consiglieri quinta commissione, tutti rinviati a giudizio Il processo inizierà il prossimo 12 aprile
1 Usura bancaria, archiviata l'inchiesta: tra gli indagati anche l'attuale ministro degli affari esteri, Paolo Savona Usura bancaria, archiviata l'inchiesta: tra gli indagati anche l'attuale ministro degli affari esteri, Paolo Savona Le indagini partirono dopo le denunce di alcuni clienti del nord barese
11 Concorso in tentata violenza privata, a giudizio i due pm tranesi Ruggiero e Pesce Concorso in tentata violenza privata, a giudizio i due pm tranesi Ruggiero e Pesce Dovranno presentarsi al Tribunale di Lecce il 12 novembre
Il procuratore Di Maio in visita negli uffici di polizia nella Bat Il procuratore Di Maio in visita negli uffici di polizia nella Bat Dopo Barletta sarà ad Andria sul cantiere della neo questura
Traffico di stupefacenti, arrestate 10 persone tra Trani e Palo del Colle Traffico di stupefacenti, arrestate 10 persone tra Trani e Palo del Colle In corso un'operazione dei Carabinieri per smantellare un gruppo criminale
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.