Padwel Club
Padwel Club
Speciale

Padwel Club ridà vita all’ex San Marco Sud, storica fabbrica tranese

Tutti pieni i 13 campi da padel sul mare per l’apertura

Un'ex fabbrica di una storica industria metalmeccanica tranese, la San Marco Sud, è tornata a vivere sotto una nuova veste, Padwel Club. Si tratta dei primi campi da padel affacciati sul mare della Puglia, realizzati da un gruppo di imprenditori arrivati da Roma che hanno inaugurato i 13 campi pieni di amatori dello sport del momento tra i quali politici, compreso il sindaco Amedeo Bottaro, giornalisti, imprenditori, professionisti locali e semplici curiosi.

Il padel è tra le attività più amate, un misto tra tennis e squash, un concentrato di tecnica, divertimento e socialità. Può essere praticato da chiunque, a tutte le età e a tutti i livelli, anche da gente che non ha mai tenuto in mano una racchetta: bastano solo riflessi pronti e voglia di giocare. Trani è diventata una sorta di capitale del padel, con numerosi centri sportivi con tanti campi. Padwel è la novità, un centro sportivo che ha recuperato un autentico esempio di archeologia industriale, con un'estensione di quasi due ettari (circa 18.000 metri quadri) dove sono stati realizzati 13 campi, 4 outdoor, per chi vuole giocare lasciandosi accarezzare dalla brezza marina, e 9 campi indoor, con un'altezza di 13 metri ciascuno, particolare non trascurabile per chi pratica e ama questo sport. I campi sono realizzati con le migliori tecnologie sul mercato. A completare la struttura una bellissima club house, con spogliatoi, uno shop e un bistrot. Ma non finisce qui, perché nei prossimi mesi sarà realizzata l'area wellness, con piscina, solarium, palestra e un ristorante.

Emiliano, Stefano e Marco sono amici romani innamorati del Padel, che si sono innamorati di questa ex fabbrica e, senza esitazione, hanno deciso di investire a Trani e in Puglia. Grazie anche alla collaborazione con l'Academy del guru del padel Gustavo Pratto, top 10 per 15 anni e allenatore di fuoriclasse come Maxi Sanchez e Sanyo Gutierrez, accompagnati fino alla vetta del ranking mondiale, puntano a far diventare la Puglia tra le regioni più importanti d'Italia nel padel.

Padwel sarà anche benessere e formazione. Già oggi sono attivi numerosi corsi per tutti, principianti, agonisti, senior, ma in futuro il club conta di ampliare l'offerta formativa. Porterà inoltre a Trani importanti tornei nazionali ed internazionali, anche grazie ad un'imponente tribuna. C'è già un calendario molto ricco per il 2023.
  • Sport
Altri contenuti a tema
Alla «Festa del volley pugliese» doppio premio all'Aquila azzurra Trani Alla «Festa del volley pugliese» doppio premio all'Aquila azzurra Trani Per i 50 anni della società e alla carriera del presidente Sebastiano Chieppa
Salto con l'asta, oro per Gabriele Belardi al Meeting Città di Fermo Salto con l'asta, oro per Gabriele Belardi al Meeting Città di Fermo Tre gli atleti tranesi partecipanti
Raffaella Filannino e Antonio di Nunno sono i vincitori dell’8° Cross di Trani Raffaella Filannino e Antonio di Nunno sono i vincitori dell’8° Cross di Trani Grande successo per la manifestazione organizzata dalla Trani Marathon presso la l’Azienda Agricola "Il Pastore"
Peppino Pastore, oggi un memorial a lui dedicato Peppino Pastore, oggi un memorial a lui dedicato Patron di Lavinia Group, è scomparso quattro anni fa
Domenica l'8° edizione di Cross Trani Domenica l'8° edizione di Cross Trani La gara si disputerà nei terreni dell'azienda agricola "Il pastore"
Il Gruppo Viva vince il torneo di padel fra giornalisti Il Gruppo Viva vince il torneo di padel fra giornalisti La squadra ha donato un assegno da 500 euro all’associazione sportiva dilettantistica Oltre Sport di Trani
Torneo di padel fra testate giornalistiche, c'è anche il Gruppo Viva Torneo di padel fra testate giornalistiche, c'è anche il Gruppo Viva La squadra vincitrice devolverà un assegno da 500 euro a una Onlus a scelta
A Trani il primo torneo di padel fra testate giornalistiche A Trani il primo torneo di padel fra testate giornalistiche La squadra vincitrice devolverà un assegno da 500 euro a una Onlus a scelta
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.