Posta centrale
Posta centrale
Vita di città

Posta centrale presa d'assalto per la riscossione pensioni: nuova giornata di caos

Accessi bloccati da lunghe file di persone, in tanti vanno via

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Con il primo del mese gli uffici postali vengono puntualmente presi d'assalto per la riscossione della pensione con tutti i relativi disagi. Già dalle prime ore di questa mattina la sede in via Bovio è stata invasa da centinaia di persone in fila all'ingresso per poter entrare. A causa dell'elevato numero di persone, l'accesso viene consentito a scaglioni. Così in tanti rimangono fuori in fila sulla rampa d'accesso per disabili, davanti allo sportello postamat inibendo il passaggio a chi si doveva solo prelevare e alle persone in carrozzella o alle mamme con passeggini.

La confusione deriva dal fatto che i prelievi allo sportello possono essere effettuati solamente durante gli orari di apertura degli uffici postali (quindi a partire dalle 8.20), creando quindi ingorghi quando inizia anche la riscossione delle pensioni all'interno. L'altro problema deriva dal fatto che lo sportello è collocato in prossimità dell'ingresso e non magari in un spazio ad hoc. Sta di fatto che in molti sono dovuti andar via, lamentando gli eccessivi tempi di attesa e la poca organizzazione fornita agli utenti.
Posta centralePosta centrale
  • Poste
Altri contenuti a tema
2 Le file alle Poste, l'ultimo supplizio dell'estate Le file alle Poste, l'ultimo supplizio dell'estate Utenti stremati dalle lunghe code sotto il sole e la calura
Ufficio postale di Trani centro chiuso fino al 25 febbraio, disagi per gli utenti Ufficio postale di Trani centro chiuso fino al 25 febbraio, disagi per gli utenti A supporto una stazione mobile di Poste Italiane in via Giovanni Bovio
Rapina all'ufficio postale di via Manzoni: in due armati e a volto coperto Rapina all'ufficio postale di via Manzoni: in due armati e a volto coperto Probabilmente anche una donna, lo riferiscono testimoni. Bottino scarso
Poste italiane, crollano i fondi immobiliari Poste italiane, crollano i fondi immobiliari Adoc chiede garanzie e chiama in causa Consob e Banca d’Italia
Bombe e furti: in Puglia postamat aperti solo in orario di ufficio Bombe e furti: in Puglia postamat aperti solo in orario di ufficio A Trani resterà attivo solo quello di corso Manzoni
Bomba al bancomat: paura all'ufficio postale di corso Manzoni Bomba al bancomat: paura all'ufficio postale di corso Manzoni I banditi hanno agito all'alba portando via il contante
Le Poste tranesi si rinnovano, da oggi Wi-fi gratuito Le Poste tranesi si rinnovano, da oggi Wi-fi gratuito L'Ufficio Trani Centro apre le porte ad Internet
Tutti in coda per la pensione Tutti in coda per la pensione Ore di attesa per essere i primi ad entrare alla Posta e c'è chi vende i biglietti per stabilire l'ordine di arrivo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.