Auto Polizia Carabinieri
Auto Polizia Carabinieri
Cronaca

Rapina all'ufficio postale di via Manzoni: in due armati e a volto coperto

Probabilmente anche una donna, lo riferiscono testimoni. Bottino scarso

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Sono entrati a volto coperto e con le mani in tasca, dicendo di essere armati e di tirar fuori tutti i soldi che erano all'interno delle casse degli sportelli. È stata questa la ricostruzione di alcuni testimoni che hanno assistito alla rapina avvenuta intorno alle 14 all'ufficio postale "Trani 1" di via Manzoni.

Il tutto è durato pochi minuti, giusto il tempo per i due rapinatori di acciuffare il più possibile e portarlo via. Il primo dei due malviventi è entrato all'interno dell'ufficio postale e ha minacciato i dipendenti; il secondo, invece, è rimasto fermo vicino la porta per evitare che questa si chiudesse o peggio ancora venisse bloccata.

Un bottino piuttosto povero sembrerebbe, i due infatti non hanno chiesto di aprire la cassaforte ma solo quello che era nelle disponibilità degli sportelli. Poi son scappati facendo perdere le loro tracce. Probabilmente un uomo e una donna, hanno fatto sapere i testimoni, uno abbastanza giovane e atletico, l'altra con movenze più femminili. Fortunatamente non si registrano feriti, solo tanto spavento per i dipendenti e i presenti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Trani e i Carabinieri, ora alle forze dell'ordine spetterà provare a rintracciare i malviventi acquisendo anche i filmati delle telecamere di video sorveglianza dell'ufficio postale.
  • Poste
Altri contenuti a tema
2 Le file alle Poste, l'ultimo supplizio dell'estate Le file alle Poste, l'ultimo supplizio dell'estate Utenti stremati dalle lunghe code sotto il sole e la calura
Ufficio postale di Trani centro chiuso fino al 25 febbraio, disagi per gli utenti Ufficio postale di Trani centro chiuso fino al 25 febbraio, disagi per gli utenti A supporto una stazione mobile di Poste Italiane in via Giovanni Bovio
Posta centrale presa d'assalto per la riscossione pensioni: nuova giornata di caos Posta centrale presa d'assalto per la riscossione pensioni: nuova giornata di caos Accessi bloccati da lunghe file di persone, in tanti vanno via
Poste italiane, crollano i fondi immobiliari Poste italiane, crollano i fondi immobiliari Adoc chiede garanzie e chiama in causa Consob e Banca d’Italia
Bombe e furti: in Puglia postamat aperti solo in orario di ufficio Bombe e furti: in Puglia postamat aperti solo in orario di ufficio A Trani resterà attivo solo quello di corso Manzoni
Bomba al bancomat: paura all'ufficio postale di corso Manzoni Bomba al bancomat: paura all'ufficio postale di corso Manzoni I banditi hanno agito all'alba portando via il contante
Le Poste tranesi si rinnovano, da oggi Wi-fi gratuito Le Poste tranesi si rinnovano, da oggi Wi-fi gratuito L'Ufficio Trani Centro apre le porte ad Internet
Tutti in coda per la pensione Tutti in coda per la pensione Ore di attesa per essere i primi ad entrare alla Posta e c'è chi vende i biglietti per stabilire l'ordine di arrivo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.