Soldi, banconote euro
Soldi, banconote euro
Enti locali

Raccolte oltre 1800 firme per ridurre la Tari

La Cna Bat: «Un'adesione popolare straordinaria»

«Mentre i partiti sono sempre "impegnati" in campagna elettorale, continuando a litigare tra loro ed anche al proprio interno, le imprese locali continuano a chiudere. A questo si aggiunge l'aumento della Tari (tassa sui rifiuti), una vera stangata!». È con questa premessa che la Cna Bat (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) ha avviato una petizione per ridurre la tassa in questione e modificare il relativo regolamento.

Già nella seconda settimana di settembre sono state raccolte 1000 firme. Oggi invece, la petizione conta oltre 1.800 firme. I numeri parlano da soli. Un'adesione popolare straordinaria. I primi segnali positivi non tardano ad arrivare.

Con una nota del 17 settembre 2014 il sindaco di Trani, Luigi Riserbato, ha ordinato ai vari uffici comunali di provvedere con "estrema urgenza" ad esaminare le richieste avanzate dalla Cna Bat. E ancora, il 22 settembre 2014, l'assessore alle finanze, Emilia Pappalettera, ha promosso, presso il palazzo di città, un incontro informale sulla Tari.

Il presidente della Cna Bat, Michele De Marinis, ha illustrato, in presenza della dirigente dell'area finanziaria, Grazia Marcucci, e del responsabile dell'ufficio tributi, Cecilia Barbera, per circa due ore, una dettagliata proposta emendativa per consentire di superare le numerose criticità già evidenziate dalla stessa associazione. «Comprendiamo le difficoltà tecniche – conclude la Cna - ma in un momento così difficile, con le imprese che continuano a fallire e le famiglie che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese, tutti sono chiamati a contribuire alla risoluzione di questo importante problema».
  • Tarsu Tares e Tari
  • Cna
Altri contenuti a tema
Tari invariata, soddisfazione per le associazioni di categoria Tari invariata, soddisfazione per le associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti e Cna ringraziano i consiglieri contrari all'aumento
Tari ancora in aumento, le associazioni di categoria contro il Comune Tari ancora in aumento, le associazioni di categoria contro il Comune Confcommercio, Confesercenti e Cna: «Una nuova inaccettabile stangata»
Controllo e manutenzione caldaie, la Cna Bat in stato di agitazione Controllo e manutenzione caldaie, la Cna Bat in stato di agitazione Sul piede di guerra gli impiantisti termo-idraulici contrari alla campagna della Provincia
«Accusato ingiustamente di essere evasore della Tares 2013» «Accusato ingiustamente di essere evasore della Tares 2013» La lettera di Maurizio Abruzzese al sindaco di Trani
Accertamenti Ici, Tarsu e Tari: al Comune arriva il nuovo supporto informatico Accertamenti Ici, Tarsu e Tari: al Comune arriva il nuovo supporto informatico Il servizio è stato aggiudicato per venticinquemila euro
Tari 2014, richiesti ai contribuenti 880mila euro in più Tari 2014, richiesti ai contribuenti 880mila euro in più La Cna Bat invita il sindaco Bottaro a provvedere al rimborso
Crisi? Cna Bat propone il "baratto amministrativo" Crisi? Cna Bat propone il "baratto amministrativo" Sulla stessa linea il consigliere Lima: «Chi non può pagarle le tasse lavori per la città»
Tari, operazione verità. Cna Bat: «Il costo reale ammonta a 12 milioni» Tari, operazione verità. Cna Bat: «Il costo reale ammonta a 12 milioni» «Tariffe spropositate rispetto a quelle dei comuni limitrofi»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.