muraglione
muraglione
Politica

Rigenerazione e ripascimento del litorale: Cinquepalmi denuncia ritardi

"Lavori urgentissimi aggiudicati due anni fa, compresi i tratti a sostegno del muraglione della villa comunale"

"I lavori urgentissimi di rigenerazione e ripascimento di quattro tratti di litorale, tra cui era ricompreso il tratto ai piedi del muro danneggiato di contenimento della villa comunale, finanziati con somme nell'ambito dell'Accordo di Programma fra il Ministero dell'ambiente, quello delle Infrastrutture e la Regione Puglia, per Euro 1.530.000,00, sono stati aggiudicati in favore della società favellato per l'importo di Euro 991.760,00: la gara è stata aggiudicata ben due anni fa": Maria Grazia Cinquepalmi in una nota riscostruisce l'iter di un appalto che riguardava anche il muro di contenimento della villa comunale.

"In data 22/12/2020 è stato sottoscritto il contratto di appalto con la suddetta società, in data 20/1/2021 sono stati consegnati i lavori. Il termine per completare i lavori, che costituivano un lotto funzionale unitario e non frazionabile, era di 150 giorni decorrenti dal verbale di consegna (20/1/2021). Ahimè, i 150 giorni sembrano abbondantemente decorsi, il muraglione sta sempre più cadendo a pezzi sotto l'effetto delle mareggiate e i lavori non sono neppure iniziati".

Cinquepalmi, ex consigliere comunale, continua: "La Giunta Comunale ha approvato qualche giorno fa lo studio di fattibilità tecnico-economica per il restauro ed il risanamento conservativo e consolidamento della porzione delle antiche murature della villa comunale per un importo di 1 milione di euro ma non si preoccupa di verificare per quale motivo i lavori di ripascimento di quel tratto, dopo due anni, non sono neppure iniziati. L'unico intervento eseguito di quel lotto funzionale e non frazionabile è quel che resta della spiaggia "dinamica" sul lungomare presso lo scoglio di Frisio".
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
Chiusi in villa comunale dopo lo spettacolo pirotecnico, disavventura per un gruppo di visitatori Chiusi in villa comunale dopo lo spettacolo pirotecnico, disavventura per un gruppo di visitatori Il vigilante non si sarebbe accorto della loro presenza e circa trenta persone sono rimaste bloccate all'interno
Lampioni della villa presi a sassate: un altro tiro al bersaglio al rispetto civico Lampioni della villa presi a sassate: un altro tiro al bersaglio al rispetto civico La segnalazione fatta da un bambino che ha notato i diversi danneggiamenti
Le fontane assetate in villa comunale: niente acqua da nessuna delle due Le fontane assetate in villa comunale: niente acqua da nessuna delle due Le storiche fontanine completamente asciutte
E' tornata al suo posto l'altalena vandalizzata in villa comunale E' tornata al suo posto l'altalena vandalizzata in villa comunale Ripristinata la giostrina oggetto dell'odioso gesto: era stata divelta e gettata sugli scogli
12 Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Con pochi arnesi e tanta cura ha sistemato alcune delle giostre danneggiate
1 Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Ormai bersaglio facile delle bagarre notturne
Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Da tempo il colorato "benvenuto" ai visitatori era fuori uso
2 Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Ancora atti di vandalismo, ai danni della comunità e dei bambini
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.