Settimana medievale
Settimana medievale
Politica

Settimana medievale, Barresi condanna il «misero» contributo dell'Amministrazione

La consigliera: Perché vessare uno degli eventi estivi più meritevoli?

Ricordo che, il 12/08/2018, lieta del ritorno a Trani della "Settimana medievale", con orgoglio e con la consapevolezza di far apprezzare una brillante rievocazione storica, ho accompagnato all'evento degli amici venuti a farmi visita dal Lazio. Devo confermare che le nostre aspettative sono andate oltre le previsioni, l'incendio del Castello, nella parte finale della rievocazione, ha entusiasmato tutti i presenti, perlopiù turisti.

A fine serata, in occasione dei saluti, non è passata inosservata la nota critica del presidente dell'associazione, Giuseppe Forni. Egli lamentava la mancanza non solo fisica delle autorità, ma soprattutto la mancanza d'interesse per una manifestazione voluta direttamente dal Comune, perché ritenuta dal sindaco "una manifestazione meritevole" ed infatti, a conferma di quanto detto, era evidente il gran numero di cittadini provenienti dai paesi limitrofi e dei numerosi turisti presenti in quelle giornate.

Dopo essermi informata sul contributo che il Comune ha concesso all'associazione, che è di soli 1.000,00 euro, mentre quello regionale è di €. 4.717,00, mi domando con quale audacia gli amministratori hanno deciso di versare questa meschinità. Una vera pochezza per una manifestazione che, comunque, è un richiamo turistico per una città a vocazione turistica. Riassumendo l'amministrazione comunale chiama il presidente, chiede che venga svolta la manifestazione, l'associazione accetta rinunciando ad un'altra richiesta pervenuta per gli stessi giorni, rifiuta un contributo sostanzioso per amore della città di Trani ed il Comune, adottando il solito metodo "due pesi e due misure", attua la solita sperequazione. Un comportamento che ha permesso di versare contributi sostanziosi ad alcuni, lasciando le briciole ad altri. Nella speranza ma, non nelle certezza che venga ripristinato un giusto equilibrio tra imparzialità e giustizia, sproniamo "Trani Tradizioni" ed anche altre realtà come "Ti ricordi nel boschetto" alle quali non si è voluto dare la giusta attenzione, a non scoraggiarsi ed a continuare a credere in ciò che fanno, perché il riconoscimento più grande è stato dato loro dall'immenso pubblico che ha affollato entrambi gli eventi.

Barresi Anna Maria,
Consigliere Comunale indipendente di Trani
  • Settimana Medievale
Altri contenuti a tema
Settimana medievale a Trani, anche quest'anno boom di presenze Settimana medievale a Trani, anche quest'anno boom di presenze Bilancio positivo tracciato dagli organizzatori che pensano già all'edizione del 2020
Settimana medievale, oggi le nozze di Re Manfredi e lo spettacolo delle fontane danzanti Settimana medievale, oggi le nozze di Re Manfredi e lo spettacolo delle fontane danzanti Il programma dell'ultima giornata
Settimana medievale: in scena questa sera il tradizionale matrimonio di Re Manfredi Settimana medievale: in scena questa sera il tradizionale matrimonio di Re Manfredi Proseguono gli appuntamenti della 14esima edizione. Il programma
Settimana medievale a Trani, oggi in scena  "Maledizione della strega" Settimana medievale a Trani, oggi in scena "Maledizione della strega" Continua la rievocazione storica a cura dell'associazione Trani Tradizioni
Settimana medievale a Trani, si parte oggi con la rievocazione delle gesta dei Templari Settimana medievale a Trani, si parte oggi con la rievocazione delle gesta dei Templari L'appuntamento alle 20 in Piazza Duomo
Al via la settimana medievale, tutti i provvedimenti di viabilità Al via la settimana medievale, tutti i provvedimenti di viabilità Istituite numerose limitazioni al traffico in zona Castello e centro storico
Settimana medioevale: tra pochi giorni la quattordicesima edizione Settimana medioevale: tra pochi giorni la quattordicesima edizione Dall'8 all'11 agosto in scena l'appuntamento con la storia
Settimana medioevale: cresce l'attesa in città per l'appuntamento con la storia Settimana medioevale: cresce l'attesa in città per l'appuntamento con la storia Dall'8 all'11 agosto in scena la quattordicesima edizione
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.