Save the children
Save the children
Solidarietà

Vaccini per 240 bimbi africani: la gioia di un dono di una classe dedicato alle proprie maestre

Attraverso l'associazione "Save the children", quando i bambini si muovono per altri bambini

Questi sono i contagi che è bello raccontare.

Qualche settimana fa avevamo pubblicato la bella fotografia di un bambino africano seduto a un banco di scuola con dipinto in maiuscolo il nome di una maestra di Trani. Aver riportato la gioia vissuta dai bambini nel regalare alla propria insegnante il dono prezioso di un banco a un bambino povero ha innescato l'idea a un'altra classe: donare, con la dedica alle proprie tre maestre, la possibiltà di far vaccinare 240 bambini contro il morbillo e la rosolia, ancora in molti paesi malattie capaci di decimare piccole vite.

Le maestre che hanno provato questa gioia immensa - sicuramente maggiore del ricevere il solito braccialetto- sono Grazia Giannotti, Silvana Procacci e Genoveffa Trere , la classe è la seconda B.

La poesia aggiunta in questa storia è nei messaggi che ci ha mandato in redazione uno dei piccoli alunni a nome di tutta la classe, perché voleva a tutti i costi che raccontassimo questa piccola grande iniziativa, citare le sue tre maestre - a lettere maiuscole , come a volerne incidere i nomi sullo schermo- e mandarci il link della associazione Save the children perché altri facessero la stessa cosa.

Il piccolo che ci ha mandato il messaggio e i suoi compagni, avendo provato la possibilità tangibile di essere vicini ad altri bambini così lontani e così in difficoltà hanno voluto che tanti, quanti più possibile, sapessero che qualcosa davvero si possa fare e soprattutto che donare donando a chi ha poco e niente è una possibilità di gioia impagabile.

Una gioia concessa anche a noi della redazione nell' esserci sentiti portavoce di un racconto di amore che ha prodotto altro amore. :

"Grazie all'articolo che voi avete pubblicato qualche settimana fa riguardo alla classe che aveva comprato un banco a nome della maestra abbiamo deciso pure noi di fare una donazione. Quest'anno la 2B della maestra Giannotti ha deciso di fare come regalo per le maestre una donazione di 240 vaccini contro il morbillo e Rosolia.
Le maestre sono GIANOTTI GRAZIA , PROCACCI SILVANA, TRERE GENOVEFFA.

https://regalisolidali.savethechildren.it/regali/salute-e-nutrizione/kit-vaccini/
Il sito è questo

Grazie. Scuola De Amicis "
  • Scuola De Amicis
Altri contenuti a tema
Laboratori di continuità per l'infanzia alla scuola De Amicis Laboratori di continuità per l'infanzia alla scuola De Amicis Dal 24 al 30 novembre
Risultati Invalsi, gli alunni del "De Amicis" superano di molto la media nazionale Risultati Invalsi, gli alunni del "De Amicis" superano di molto la media nazionale Le prove erano state proposte lo scorso anno scolastico
"Festa dell'accoglienza" al De Amicis mercoledì 14 settembre "Festa dell'accoglienza" al De Amicis mercoledì 14 settembre Il Dirigente scolastico Paola Valeria Gasbarro accoglierà alunni e genitori insieme ai docenti delle classi prime
E il "De Amicis" fa quaterna, per la quarta volta vincitore del Premio Federchimica E il "De Amicis" fa quaterna, per la quarta volta vincitore del Premio Federchimica Gli alunni saliti sul podio più alto del premio promosso da Federchimica Giovani
Il 1° circolo De Amcis di Trani "In viaggio con Dante" Il 1° circolo De Amcis di Trani "In viaggio con Dante" Realizzati due recital andati in scena al Polo Museale
Settimana Europea della Programmazione, certificato d'eccellenza per la scuola De Amicis Settimana Europea della Programmazione, certificato d'eccellenza per la scuola De Amicis Docenti e alunni di scuola primaria e dell’infanzia hanno raccolto e vinto la sfida “Code Week 4 All”
Lo Gnomo Rametto e i diritti dei bambini alla scuola dell’Infanzia San Paolo Lo Gnomo Rametto e i diritti dei bambini alla scuola dell’Infanzia San Paolo Il progetto interdisciplinare per focalizzare l'attenzione su uno dei diritti della “Convenzione dell’Onu dei diritti dell’Infanzia”
La disabilità vista attraverso gli occhi dei bambini, percorso educativo alla scuola De Amicis La disabilità vista attraverso gli occhi dei bambini, percorso educativo alla scuola De Amicis L'iniziativa dell'istituto in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.